+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 6 di 6

Precedente condomino moroso per spese intercondominio

  1. #1
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Bari
    Messaggi
    3

    Precedente condomino moroso per spese intercondominio

    Buongiorno,
    cerco di descrivere brevemente il mio problema.
    Ho acquistato casa a dicembre 2010.
    Ho chiesto all'amministratore dell'intercondominio di comunicarmi l'esatto ammontare delle spettanze in arretrato del precedente proprietario, il quale mi ha riferito che erano da pagare interamente le spese relative agli interi anni 2009 e 2010.
    Ho effettuato il bonifico a gennaio 2011 per l'intero importo (circa 400 euro).
    Solo in data 6 luglio 2012, ricevendo copia del bilancio dell'intercondominio, scopro, ad oltre 18 mesi di distanza, di avere un addebito "personale" di circa 120 euro per spese legali.
    La lettera del legale era stata inviata a settembre 2010 (ovviamente al precedente condomino), e fatturata all'intercondominio a luglio 2011 (quando io ero già proprietario) senza che io abbia avuto la minima comunicazione.

    Sono tenuto al pagamento in ogni caso, o posso rifiutarmi?
    Grazie a chi mi risponderà.



  2.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  3. #2
    Non è collegato { 4 mi piace } Frequentatore assiduo 38
    Messaggi
    2,023
    Se 120 euri sono l'ammontare della lettera, dovrebbero essere ripartiti fra tutti, salvo che il regolamento preveda diversamente.

    "La fede è più forte dell'evidenza, quindi è un ostacolo alla ricerca della verità".

  4. #3
    Non è collegato { 9 mi piace } Frequentatore Geometra 10
    Località
    Roma
    Messaggi
    439
    Scusa ma la cosa non è molto chiara.
    Ma questa lettera il legale l'ha spedita al precedente condomino in quanto moroso?


  5. #4
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Bari
    Messaggi
    3
    Sì, la lettera dell'avvocato è datata 17 settembre 2010 ed è indirizzata all'affittuario dell'appartamento (che era moroso), affittuario che è attualmente irreperibile.
    Di questa lettera non ne ero a conoscenza nè io, nè il vecchio proprietario.
    Non avendo ricevuto alcun pagamento (della parcella), il legale ha fatturato all'intercondominio a luglio 2011 (quando il saldo degli arretrati era stato già regolato a gennaio) ed io ne sono venuto a conoscenza solo in data 6 luglio 2012 (un anno dopo) e solo per aver preso visione del bilancio del 2011.


  6. #5
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Bari
    Messaggi
    3
    Scritto da Massi il 10 Lug 2012 - 10:59:05: Se 120 euri sono l'ammontare della lettera, dovrebbero essere ripartiti fra tutti, salvo che il regolamento preveda diversamente.
    Grazie per la risposta...è un riferimento a qualche norma in particolare? Cioè per legge è previsto che le spese legali (anche se contro un vecchio condomino inadempiente) vadano divise tra tutti nel caso di un super condominio?



  7. #6
    Non è collegato { 22 mi piace } Frequentatore Amministratore di Condominio 12
    Località
    Roma
    Messaggi
    606
    Scritto da kaos.70 il 10 Lug 2012 - 11:30:51: Sì, la lettera dell'avvocato è datata 17 settembre 2010 ed è indirizzata all'affittuario dell'appartamento (che era moroso), affittuario che è attualmente irreperibile. [...]
    Non conoscendo a fondo la situazione però una cosa non m'è chiara.
    Poichè NON TUTTE LE SPESE CONDOMINIALI SONO A CARICO ESCLUSIVO DEL CONDUTTORE O ESCLUSIVO DEL LOCATORE... Mi domando che tipo di spese erano ? Possibile che fossero TUTTE A CARICO DELL'AFFITTUARIO ??? Perchè, se così non fosse, il legale avrebbe commesso un errore (e forse per tale errore non dovrebbe pretendere dei soldi...).

    E cmq, siccome la lettera al vecchio affittuario era stata inviata TRE MESI PRIMA CHE TU DIVENTASSI IL NUOVO PROPRIETARIO e senza che nessuno ti abbia, preventivamente, informato della situazione "condominio - affittuario - legale" non mi sembra corretto che tu debba ora pagare questi 120 euro. Al massimo, l'Amministratore potrebbe richiedere in assemblea (stante l'ingarbugliata situazione) di "spalmare" i 120 euro, per quota parte millesimale, su tutti i condòmini...


    Aristide Balducci

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. In assemblea si è convenuto di ripartire tra i condomini le spese del "moroso"(è stato attivato il D.I.), tra le quali il consumo d'acqua che viene...
  2. faccio un es. invio lettere avviso rata scaduta €0,6 compenso straordinario per sollecito rata scaduta € 15 invio raccomandata sollecito €3,9...
  3. Ciao, premetto che abito in una zona privata dove ci sono più palazzine, ho aperto un cancello nel muro di cinta condominiale per avere miglior...