Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Obbligo di tabelle millesimali

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Operaio
    Località
    Foggia
    Messaggi
    9
    Reputazione
    0

    Obbligo di tabelle millesimali

    I miei condomini non vogliono fare le tabelle millesimali .. Siamo in 3 come posso fare?


  2. #2
    Non è collegato
    { 73 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio L'avatar di Lanfranco Fioramonti
    Località
    Roma
    Messaggi
    626
    Reputazione
    15
    Salve, usate un altro criterio di ripartizione es: in base alla rendita catastale. Che vuol dire "i miei condòmini" intendi gli altri 2 condòmini oltre a te?

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Operaio
    Località
    Foggia
    Messaggi
    9
    Reputazione
    0
    E si gli altri due condomini

  5. #4
    Non è collegato
    { 1305 mi piace }
    Utente elite+ Amministratore di condominio
    Località
    civitavecchia
    Messaggi
    7,487
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da 1barrossino Visualizza Messaggio
    I miei condomini non vogliono fare le tabelle millesimali .. Siamo in 3 come posso fare?
    le tabelle millesimale sono obbligatorie quando il numero dei condomini è superiore a dieci. Usate un criterio come proposto da Lanfranco Fioramonti
    Ultima modifica di JOSEFAT; 09-05-2015 alle 23:32

  6. #5
    Non è collegato
    { 3411 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,802
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da 1barrossino Visualizza Messaggio
    E si gli altri due condomini
    La maggioranza può sempre deliberare le tabelle millesimali.
    Siete in 3 quindi una piccola palazzina, un condòmino potrebbe avere un giardino che ha un coefficiente minore rispetto alla superficie dell'appartamento.
    Se avete le planimetrie ed un pò di confidenza con l'aritmetica potete fare anche da soli prendendo spunto da questo link per creare la tabella di proprietà:
    http://images.to.camcom.it/f/Consuma...TO_2252014.pdf

  7. #6
    Non è collegato
    { 1998 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,922
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da JOSEFAT Visualizza Messaggio
    le tabelle millesimale sono obbligatorie quando il numero dei condomini è superiore a dieci. Usate un criterio come proposto da Lanfranco Fioramonti
    Quale legge impone detto obbligo ?

  8. #7
    Non è collegato
    { 552 mi piace }
    Utente gold Amministratore di condominio L'avatar di remejo
    Località
    Desenzano del Garda
    Messaggi
    3,596
    Reputazione
    44
    Citazione Originariamente Scritto da 1barrossino Visualizza Messaggio
    I miei condomini non vogliono fare le tabelle millesimali .. Siamo in 3 come posso fare?
    Le tabelle millesimali sono un buon collaudato sistema per dividersi le spese senza litigare. Nulla vieta che all'unanimità possiate, di volta in volta, tirare a sorte a chi tocca pagare o dividere in parti uguali o fare una divisione grossolana a occhio; basta che voi tre siate tutti e quanti d'accordo. L'alternativa è il giudice.

  9. #8
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Primi messaggi Disoccupato
    Località
    bari
    Messaggi
    76
    Reputazione
    8
    Scusate, ho letto il pdf della Camera di commercio di Torino (sopra linkato), ma trovo qualcosa di nuovo, si parla di obbligatorietà del regolamento di condominio ove ci siano più di 10 condomini, e fini qui nulla quaestio, ma che di conseguenza debbano formarsi le tabelle millesimali...???

  10. #9
    Non è collegato
    { 3411 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,802
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da JOSEFAT
    le tabelle millesimale sono obbligatorie quando il numero dei condomini è superiore a dieci.
    Citazione Originariamente Scritto da peppe64 Visualizza Messaggio
    Quale legge impone detto obbligo ?
    Art. 1138 c.c.
    Quando in un edificio il numero dei condomini è superiore a dieci, deve essere formato un regolamento, il quale contenga le norme circa l’uso delle cose comuni e la ripartizione delle spese, secondo i diritti e gli obblighi spettanti a ciascun condomino, nonché le norme per la tutela del decoro dell’edificio e quelle relative all’amministrazione.

    Art. 68 c.c.
    Ove non precisato dal titolo ai sensi dell'articolo 1118, per gli effetti indicati dagli articoli 1123, 1124, 1126 e 1136 del codice, il valore proporzionale di ciascuna unità immobiliare è espresso in millesimi in apposita tabella allegata al regolamento di condominio.

  11. #10
    Non è collegato
    { 1998 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,922
    Reputazione
    100
    Obbligo per il regolamento ma solo disposizione per le tabelle .

  12. #11
    Non è collegato
    { 4557 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,833
    Reputazione
    100
    In un condominio con più di 10 proprietari potrebbe succedere che non trovano un accordo per le tabelle e nessuno cita gli altri al giudice.

  13. #12
    Non è collegato
    { 301 mi piace }
    Utente elite+ Amministratore di condominio L'avatar di Kurt Cobain
    Località
    Bari
    Messaggi
    5,706
    Reputazione
    86
    Mi accodo a Leonardo, in più aggiungo che L’art. 68 DACC non è inderogabile, si può derogare all’unanimità, quindi all’unanimità si può decidere di non usare le T.M., ma ripartire le spese in parti uguali o adottare qualche altro criterio di ripartizione che rispetti la proporzionalità (mq., valore catastale, ecc.).

  14. #13
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente Pensionato
    Località
    TORINO
    Messaggi
    32
    Reputazione
    0
    Salve, sono ignorante in materia e chiedo il vostro aiuto a proposito di tabelle millesimali e regolamento di condominio quando le proprietà sono inferiori a 10 (esattamente 5) si può pretendere che l'amministratore rediga un regolamento condominiale per le varie parti comuni? grazie

  15. #14
    Non è collegato
    { 4557 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,833
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da SERNAG8 Visualizza Messaggio
    Salve, sono ignorante in materia e chiedo il vostro aiuto a proposito di tabelle millesimali e regolamento di condominio quando le proprietà sono inferiori a 10 (esattamente 5) si può pretendere che l'amministratore rediga un regolamento condominiale per le varie parti comuni? grazie
    Pretendere non è possibile, chiedere all'amministratore se la sente di redigere le tabelle e regolamento, probabilmente se l'amm.re accetterà sarà a pagamento e tutto previa delibera assembleare.

  16. #15
    Non è collegato
    { 1998 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,922
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da SERNAG8 Visualizza Messaggio
    Salve, sono ignorante in materia e chiedo il vostro aiuto a proposito di tabelle millesimali e regolamento di condominio quando le proprietà sono inferiori a 10 (esattamente 5) si può pretendere che l'amministratore rediga un regolamento condominiale per le varie parti comuni? grazie
    Pretendere no , chiedere si .

  17. #16
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Pensionato
    Località
    roma
    Messaggi
    20
    Reputazione
    0
    Sono un nuovo iscritto al forum.
    Ho letto le varie risposte per le tabelle millesimali, ma non ho trovato la risposta adatta al mio quesito.
    Condominio formato nel 1997 da 8 condomini, tutti proprietari di una porzione di villette quadri familiari, 2 villette ognuna con 4 unità abitative.
    Non è stato mai costituito un vero condominio con C.F. e non sono state redatte le tabelle millesimali e quelle di riparto spese.
    Nella prima riunione/assemblea si è stabilito di ripartire le spese in parti uguali.
    Fino a ieri ci siamo alternati, di anno in anno, ad amministrare le parti comuni (vialetti di accesso alle unità abitative, rampa di accesso ai box pertinenziali, consumo luce e pulizie parti comuni) ripartendo le spese in parti uguali.
    All'assemblea di ieri un condomino ha chiesto che vuole che siano redatte le tabelle millesimali, incaricando un tecnico e che la sua richiesta dovrà essere inserita nell'ordine del giorno della prossima assemblea condominiale che si terrà tra dieci giorni.
    La mia domanda è questa?
    Per deliberare sull'incarico da dare al tecnico ci deve essere il voto unanime dei presenti o la maggioranza, sempre dei presenti all'assemblea?
    Oltre alla risposta potete darmi anche i riferimenti normativi?
    Vi ringrazio e buon lavoro, Rogio

  18. #17
    Non è collegato
    { 4557 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,833
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da rogio Visualizza Messaggio
    Sono un nuovo iscritto al forum.
    Ho letto le varie risposte per le tabelle millesimali, ma non ho trovato la risposta adatta al mio quesito.
    Condominio formato nel 1997 da 8 condomini, tutti proprietari di una porzione di villette quadri familiari, 2 villette ognuna con 4 unità abitative.
    Non è stato mai costituito un vero condominio con C.F. e non sono state redatte le tabelle millesimali e quelle di riparto spese.
    Nella prima riunione/assemblea si è stabilito di ripartire le spese in parti uguali.
    Fino a ieri ci siamo alternati, di anno in anno, ad amministrare le parti comuni (vialetti di accesso alle unità abitative, rampa di accesso ai box pertinenziali, consumo luce e pulizie parti comuni) ripartendo le spese in parti uguali.
    All'assemblea di ieri un condomino ha chiesto che vuole che siano redatte le tabelle millesimali, incaricando un tecnico e che la sua richiesta dovrà essere inserita nell'ordine del giorno della prossima assemblea condominiale che si terrà tra dieci giorni.
    La mia domanda è questa?
    Per deliberare sull'incarico da dare al tecnico ci deve essere il voto unanime dei presenti o la maggioranza, sempre dei presenti all'assemblea?
    Oltre alla risposta potete darmi anche i riferimenti normativi?
    Vi ringrazio e buon lavoro, Rogio
    Sarebbe bene che il tuo quesito sia potato singolarmente, altrimenti le risposte potrebbero creare confusone con il caso iniziale.
    Perciò per favore apri un topic tutto tuo.

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. Piccolo palazzotto antico con 5 condomini. Fino ad ora si sono ripartiti le spese in parti uguali, vi era concordia e tutto é filato liscio per...
  2. Vivo in un immobile composto da soli due appartamenti, uno al primo piano e uno al secondo. Possiamo parlare di condominio? Sino ad ora le spese per...
  3. Ieri sera si è tenta in prima convocazione la tanto attesa assemblea del mio condominio per la nomina dell'amministratore. La maggioranza (della...
  4. In un condominio di 8 persone non esistono le tabelle millesimali, nè il regolamento di condominio. Due condomini, in previsione di lavori...