362
67561 utenti registrati
+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 5 di 5

Mancato pagamento dei lavori svolti

  1. #1
    Non è collegato Primi messaggi
    Località
    Messaggi
    96

    Mancato pagamento dei lavori svolti

    Un'azienda ha eseguito dei lavori di impiantistica nel condominio in subappalto per conto della ditta a cui l'amministratore aveva affidato (dopo delibera) le lavorazioni. Ora questa azienda non viene pagata dalla ditta (solleciti già fatti), hanno già accumulato un ritardo di oltre 60 gg., mi chiedo se la stessa e su che base normativa può rivolgersi direttamente all'amministratore per ricevere quanto le spetta, grazie saluti.



  2. #2
    Non è collegato Utente gold Amministratore di condominio
    Località
    Bari
    Messaggi
    4,143
    Avete pagato il fornitore ed è il vostro fornitore che non ha pagato il vostro subfornitore?
    Se così non possono nulla, basta dimostrare, se invece anche il condominio non ha pagato, deve essere un giudice che deve ordinarvi di pagare direttamente al vs. subfornitore.

  3. #3
    Non è collegato Primi messaggi
    Località
    Messaggi
    96
    Citazione Originariamente Scritto da Kurt Cobain Visualizza Messaggio
    Avete pagato il fornitore ed è il vostro fornitore che non ha pagato il vostro subfornitore?
    Se così non possono nulla, basta dimostrare, se invece anche il condominio non ha pagato, deve essere un giudice che deve ordinarvi di pagare direttamente al vs. subfornitore.
    il condominio ha pagato il fornitore quest'ultimo però non ha pagato il subfornitore, però non vorrei sbagliarmi mi pare ci fosse una norma in questi casi che il subfornitore poteva rivalersi sul condominio o sbaglio?

  4. #4
    Non è collegato Utente gold Amministratore di condominio
    Località
    Bari
    Messaggi
    4,143
    Forse confondi con il versamento IVA...........che non vale per i condomini in quanto non ha personalità giuridica.

  5. #5
    ROI
    Non è collegato Frequentatore assiduo Installazioni manutenzioni ascensori
    Messaggi
    712
    Non so che tipologia di sub sia stato prestato e che tra l'altro deve essere autorizzato dal committente (ammesso senza remore, e comunque sempre previsto e convenuto in fase di stesura contrattuale, specie in caso di forniture e prestazioni altamente qualificate e tecnologiche); una rivalsa che mi sovviene è quella contributiva (delle ritenute fiscali, dell'iva..dei debiti retributivi e contributivi in cui ci sono diversi distinguo). In tal caso son pifferi amari per l'amministratore, per il D.L. se esistente ma soprattutto per chi ha la veste di appaltatore ( responsabilità solidale - art.29 del DLgs. 10.9.2003 n. 276).
    vedi questo linkhttp://bussola/VisualizzaDoc.aspx?sV...10-08-2012.htm
    Altro che mi sovviene è, per interrompere ogni rapporto di responsabilità solidale, la sospensione dei pagamenti (es. mancata esibizione della documentazione fiscale..durc etc.)....oltre ad un particolare stato di sordità!

    Forse l'articolo di Legge che cercavi è l'art. 118 del D.lgs. n.163/2006 “Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE”, ma ritengo doveroso consigliarti il coadiuvo di un buon consulente del lavoro ed eventualmente di un buon avvocato.
    Materia complessa e un po' mutata nel tempo.
    Non so se utile, comunque un saluto.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno, è la prima volta che scrivo in questo forum ma vorrei avere notizie in merito al problema in oggetto e precisamente : abito in un...
  2. Buonasera, a proposito di quanto in oggetto, abbiamo effettuato nel 2012 lavori straordinari di ristrutturazione per € 150.000 che hanno intaccato...
  3. 2 anni fa è stata rifatta la terrazza ma la fattura non è stata saldata per il 50% per problemi di cassa. i lavori sono stati fatti male infatti ci...