Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Like Tree2Ringraziamenti

Lavoro straordinario

  1. #1
    Non è collegato
    { 5 mi piace }
    Primi messaggi Pensionato L'avatar di nicolz
    Località
    torino
    Messaggi
    105
    Reputazione
    7

    Angry Lavoro straordinario

    Su lavoro straordinario di una spesa di 150'000 compreso Iva .L'amm chiede il 4 % sul totale della cifra.IL4%dovrebbe scorporare il 10% Iva.Totale 135'000.Grazie per la risposta.

    Ultima modifica di nicolz; 12-10-2017 alle 11:40

  2. #2
    Non è collegato
    { 93 mi piace }
    Utente gold Pensionato L'avatar di Nicola L.
    Località
    Bari
    Messaggi
    4,213
    Reputazione
    66
    Nemmeno la direzione lavori viene a costare così tanto.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 1197 mi piace }
    Utente elite+ Amministratore di condominio
    Località
    civitavecchia
    Messaggi
    6,900
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da nicolz Visualizza Messaggio
    Su lavoro straordinario di una spesa di 150'000 compreso Iva .L'amm chiede il 4 % sul totale della cifra.IL4%dovrebbe scorporare il 10% Iva.Totale 135'000.Grazie per la risposta.
    dipende da quanto è previsto nel preventivo dell'amministratore al momento della sua nomina, se non viene indicata soltanto la percentuale sarebbe opportuno calcolarla sull'imponibile della fattura.
    Ultima modifica di JOSEFAT; 12-10-2017 alle 11:52

  5. #4
     E' online
    { 1367 mi piace }
    Utente elite+ Pensionato
    Località
    Castel Volturno
    Messaggi
    6,676
    Reputazione
    92
    Citazione Originariamente Scritto da nicolz Visualizza Messaggio
    Su lavoro straordinario di una spesa di 150'000 compreso Iva .L'amm chiede il 4 % sul totale della cifra.IL4%dovrebbe scorporare il 10% Iva.Totale 135'000.Grazie per la risposta.
    questo 4% lo chiede ora o è previsto nel suo preventivo quando è stato nominato amministratore ?

    al di là della percentuale (alta) che chiede, l'importo va calcolato sull'imponibile che è di 136.364 (non 135000) con iva al 10%.
    poi lui metterà la sua iva nella sua fattura.

    se nulla è previsto nel suo preventivo, è una richiesta che l'assemblea deve valutare: o accetta o respinge o si accorda per una percentuale "ridotta".

  6. #5
    Non è collegato
    { 106 mi piace }
    Utente gold Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    2,546
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da JOSEFAT Visualizza Messaggio
    dipende da quanto è previsto nel preventivo dell'amministratore al momento della sua nomina, se non viene indicata soltanto la percentuale sarebbe opportuno calcolarla sull'imponibile della fattura.
    Buon giorno, siamo alle solite, anche se l' amm.re non scrive nulla all'atto della nomina , eventuali lavori effettuati lo stesso chiederà la ratifica e il popolo condominiale ci casca sempre in quanto non capiscono l'iter. L' amm. dal canto suo con belle e dolci paroline convincerà i soliti creduloni.

  7. #6
    Non è collegato
    { 1197 mi piace }
    Utente elite+ Amministratore di condominio
    Località
    civitavecchia
    Messaggi
    6,900
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da leale Visualizza Messaggio
    Buon giorno, siamo alle solite, anche se l' amm.re non scrive nulla all'atto della nomina , eventuali lavori effettuati lo stesso chiederà la ratifica e il popolo condominiale ci casca sempre in quanto non capiscono l'iter. L' amm. dal canto suo con belle e dolci paroline convincerà i soliti creduloni.
    Hai detto bene, l'amministratore deve richiedere all'assemblea la ratifica, quindi, i condomini sono liberi di scegliere se accordare o meno detta percentuale

  8. #7
    Non è collegato
    { 106 mi piace }
    Utente gold Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    2,546
    Reputazione
    0
    Certo che ho letto , il mio disappunto era proprio il fatto che la maggioranza approva senza nemmeno sapere di cosa si sta parlando.

  9. #8
    Non è collegato
    { 1197 mi piace }
    Utente elite+ Amministratore di condominio
    Località
    civitavecchia
    Messaggi
    6,900
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da leale Visualizza Messaggio
    Certo che ho letto , il mio disappunto era proprio il fatto che la maggioranza approva senza nemmeno sapere di cosa si sta parlando.
    capisco che spesso purtroppo succede così, ma sono comunque i condomini che non dovrebbero ratificare spese non dovute. In ogni caso, se è vero che i condomini non dovrebbero approvare, è altrettanto vero che il comportamento dell'amministratore non è del tutto trasparente e corretto nei confronti dei condomini.
    Ultima modifica di JOSEFAT; 12-10-2017 alle 12:26

  10. #9
    Non è collegato
    { 1924 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,554
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da leale Visualizza Messaggio
    Buon giorno, siamo alle solite, anche se l' amm.re non scrive nulla all'atto della nomina , eventuali lavori effettuati lo stesso chiederà la ratifica e il popolo condominiale ci casca sempre in quanto non capiscono l'iter. L' amm. dal canto suo con belle e dolci paroline convincerà i soliti creduloni.
    Sara' un loro problema

  11. #10
    Non è collegato
    { 19 mi piace }
    Frequentatore Consulente
    Località
    Italia
    Messaggi
    443
    Reputazione
    29

    Post richiesta legittima?

    Citazione Originariamente Scritto da nicolz Visualizza Messaggio
    Su lavoro straordinario di una spesa di 150'000 compreso Iva .L'amm chiede il 4 % sul totale della cifra.IL4%dovrebbe scorporare il 10% Iva.Totale 135'000.Grazie per la risposta.
    *
    la richiesta è legittima se deliberata dall'assemblea condominiale.
    se il costo è 150mila la percentuale va calcolata sul totale, iva ridotta del 10% compresa. gli oneri sono tali anche perché ci sarà senz'altro anche la gestione fiscale per il recupero del 50%?
    io chiedo solo il 3%, comprese tutte le dichiarazioni ed i quadri fiscali di legge a carico del condominio e dell'amministratore. non ci sono oneri aggiuntivi se non il 770, comunque già previsto e conteggiato a parte nel contratto di gestione amministrativa -in questo caso -se fiscale- la trattenuta è in capo alla banca che ha l'onere di redigere a sua volta il 770.
    il 4% è tanto e tale può essere considerato se vi sono poi altri oneri a carico, tipo f24 dichiarazione fiscale periodica e quadro ac oltre alle certifiche fiscali ai singoli condomini per le detrazioni di legge.

  12. #11
    Non è collegato
    { 106 mi piace }
    Utente gold Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    2,546
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da peppe64 Visualizza Messaggio
    Sara' un loro problema
    sera, non è una risposta equa. Si immagini a una riunione che prevalentemente ci sono persone anziane e analfabete... Lei si mette nei loro panni?

  13. #12
    Non è collegato
    { 1924 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,554
    Reputazione
    100
    perché mi dovrei mettere nei panni di condomini di un condominio di cui non faccio parte ovvero non ho un interesse ?

  14. #13
    Non è collegato
    { 19 mi piace }
    Frequentatore Consulente
    Località
    Italia
    Messaggi
    443
    Reputazione
    29

    Post ma i nipoti?

    Citazione Originariamente Scritto da peppe64 Visualizza Messaggio
    perché mi dovrei mettere nei panni di condomini di un condominio di cui non faccio parte ovvero non ho un interesse ?
    *
    ma i nipoti delle novantenni è questo che chiedono....!
    e poi ci scappano pure gli insulti, le minacce e quant'altro......... in certe condizioni non è facile fare l'amministratore. altro che psicologo......

  15. #14
    Non è collegato
    { 20 mi piace }
    Frequentatore Ingegnere
    Località
    laggiù
    Messaggi
    226
    Reputazione
    8
    Pagate e non rompere, questo è il verbo!

    Se nel preventivo vi sono scaglioni di spesa, es. fino a 50.000€ x% di amministrazione, da 50000 a 100000 y% allora nulla da fare pagare e zitti. Comunque anche se non vi fosse nel preventivo le spese amministrative per seguire la direzione lavori, la ditta e il fiscale nei vostri confronti nessun professionista lo farebbe gratis. "Date a Cesare ciò che è di Cesare".
    Non capisco il problema iva 10%, il calcolo va su tutto compreso IVA ! E' l'emolumento totale che conta, non meno iva, per logica se l'iva fosse negativa (!) -10% si andrebbe sotto ?
    In quanto al 4% risulta nella media e non elevatissimo, se per scaglioni, se per percentuale di base in genere 2%, ma ci rimette l'amministrazione col lavoro che deve fare (se lo fa bene e segue i lavori con sopralluoghi e settore fiscale).
    Se si si sente in rimessa ci rimettete solo voi, le chiacchere non servono a nulla

  16. #15
     E' online
    { 1367 mi piace }
    Utente elite+ Pensionato
    Località
    Castel Volturno
    Messaggi
    6,676
    Reputazione
    92
    Citazione Originariamente Scritto da leviathan Visualizza Messaggio
    Pagate e non rompere, questo è il verbo!

    Se nel preventivo vi sono scaglioni di spesa, es. fino a 50.000€ x% di amministrazione, da 50000 a 100000 y% allora nulla da fare pagare e zitti. Comunque anche se non vi fosse nel preventivo le spese amministrative per seguire la direzione lavori, la ditta e il fiscale nei vostri confronti nessun professionista lo farebbe gratis. "Date a Cesare ciò che è di Cesare".
    Non capisco il problema iva 10%, il calcolo va su tutto compreso IVA ! E' l'emolumento totale che conta, non meno iva, per logica se l'iva fosse negativa (!) -10% si andrebbe sotto ?
    In quanto al 4% risulta nella media e non elevatissimo, se per scaglioni, se per percentuale di base in genere 2%, ma ci rimette l'amministrazione col lavoro che deve fare (se lo fa bene e segue i lavori con sopralluoghi e settore fiscale).
    Se si si sente in rimessa ci rimettete solo voi, le chiacchere non servono a nulla

    l'iva è un'imposta.
    si prende il 4% su una imposta ?
    e poi ci carica ancora il suo 22% ?
    anche in altri ambiti mi sembra che la giurisprudenza abbia detto che non è lecito.
    non so quale sia il preventivo approvato, ma qui da noi tutti gli importi delle offerte sono senza iva.
    alla cifra dell'offerta si applica l'iva come per legge.
    il d. l. e l'amministratore percepiranno la loro percentuale su quanto l'impresa ha offerto, esclusa iva.
    così la penso.
    renfo likes this.

  17. #16
    Non è collegato
    { 19 mi piace }
    Frequentatore Consulente
    Località
    Italia
    Messaggi
    443
    Reputazione
    29

    Post imposte e tasse dovute per legge.

    Citazione Originariamente Scritto da paul_cayard Visualizza Messaggio
    l'iva è un'imposta.
    si prende il 4% su una imposta ?
    e poi ci carica ancora il suo 22% ?
    anche in altri ambiti mi sembra che la giurisprudenza abbia detto che non è lecito.
    non so quale sia il preventivo approvato, ma qui da noi tutti gli importi delle offerte sono senza iva.
    alla cifra dell'offerta si applica l'iva come per legge.
    il d. l. e l'amministratore percepiranno la loro percentuale su quanto l'impresa ha offerto, esclusa iva.
    così la penso.
    *
    un professionista applica il 4% di cassa di previdenza, obbligo di legge se iscritto ad un albo e diritto di rivalsa se non è iscritto e per legge nella gestione separata inps ma sempre con diritto di rivalsa del 4% -bontà sua se non lo applica!-.
    l'iva dovuto è sempre del 22%, sempre a carico del consumatore finale, perché non esiste iva agevolata, poiché tale è solo per le imprese che svolgono attività prevalentemente manuale.
    quindi fa fede ciò che dice legge, giusta o sbagliata che sia, non quello che si pensa sia giusto o sbagliato!.....

  18. #17
     E' online
    { 1367 mi piace }
    Utente elite+ Pensionato
    Località
    Castel Volturno
    Messaggi
    6,676
    Reputazione
    92
    Citazione Originariamente Scritto da merelli Visualizza Messaggio
    *
    un professionista applica il 4% di cassa di previdenza, obbligo di legge se iscritto ad un albo e diritto di rivalsa se non è iscritto e per legge nella gestione separata inps ma sempre con diritto di rivalsa del 4% -bontà sua se non lo applica!-.
    l'iva dovuto è sempre del 22%, sempre a carico del consumatore finale, perché non esiste iva agevolata, poiché tale è solo per le imprese che svolgono attività prevalentemente manuale.
    quindi fa fede ciò che dice legge, giusta o sbagliata che sia, non quello che si pensa sia giusto o sbagliato!.....
    forse non sono stato chiaro.
    non si sta parlando di cosa debba applicare il professionista (tutto giusto ciò che indichi), ma si sta parlando della sua percentuale che deve applicare all'importo dei lavori straordinari.
    il professionista ha chiesto il 4% sull'importo dei lavori comprensivi dell'iva (150000 iva compresa viene detto all'inizio).
    io dico che la percentuale richiesta deve essere applicata all'importo dei lavori esclusa iva.

    questo perchè lui applicherebbe la sua iva (del 22%) all'iva (del 10%) applicata dall'impresa.
    cioè l'impresa chiede ad esempio 135000 poi mette l'iva di 13500; il professionista emette la sua fattura (del 4% su 150000, cioè sui 135000 e anche sui 13500 dell'iva dell'impresa !?).
    cioè vuole il 4% dell'iva che il fornitore deve versare all'erario ?

    poi ognuno è libero di pagare quanto vuole, ma se si parla di applicare un'imposta su un'altra imposta io dico che non è legittimo.
    Ultima modifica di paul_cayard; 14-10-2017 alle 17:34
    giamagio likes this.

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. Buonasera, a seguito di una perdita di gas (mai identificata con precisione) ci è stato prescritto il rifacimento di 14 impianti di gas. Mentre...
  2. Buongiorno, ho presentato in assemblea il mio preventivo specificando che per i lavori staordinari chiedo il 3%. Preventivo approvato. Abbiamo...
  3. Abito in un condomionio di 12 famiglie, in un palazzo condominiale di 6 piani, ove esiste un autoclave, attualmente funzionante. faccio presente, che...
  4. avrei bisogno di un consiglio perchè francamente sono un pò confuso: delibera lavori balconi agettanti e facciata su preventivo zeppo di errori (io...