362
67561 utenti registrati
+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 17

Fondo e conto corrente per lavori straordinari

  1. #1
    Non è collegato Nuovo utente Impiegato
    Località
    Messaggi
    38

    Fondo e conto corrente per lavori straordinari

    Salve a tutti, stiamo per iniziare dei lavori straordinari sul tetto e l'amministratore ha detto con le nuove disposizioni condominiali che deve essere per forza costituito un fondo e l'apertura di un nuovo conto corrente solo per questi lavori, corrisponde al vero?
    Ora visto che l'apertura di un conto corrente provoca comunque delle spese aggiuntive e proprio obbligatorio aprirlo , mi posso rifiutare di pagare le spese di gestione del conto corrente?

    Sempre su questa cosa c'è un condominio che si rifiuterebbe di pagare le spese straordinarie in quanto anni or sono avendo comprato l'appartamento gli era stato fatto un vincolo dai condomini che si sarebbero impegnati a risolvere il problema dell'infiltrazione e la cosa è stata fatta ma male e adesso il giudice potrebbe dargli ragione in quanto il lavoro non è stato fatto come doveva.. Ora son passati piu' di 5 anni ma secondo voi se questo tizio ha ragione io mi posso rifare col vecchio proprietario?


    Altra cosa che vi chiedo è se sono obbligato nel caso di decisione positiva in assemblea a stare nelle spese per l'installazione della parabola centralizzata .


    Ultima modifica di basilico; 10-09-2013 alle 01:15 Motivo: aggiunta

  2. #2
     E' online Utente elite+ -
    Località
    Trieste
    Messaggi
    8,284
    E' vero che prima di iniziare un lavoro straordinario deve essere creato un fondo;

    cc art. 1135. Attribuzioni dell’assemblea dei condomini
    ...
    4) alle opere di manutenzione straordinaria e alle innovazioni, costituendo obbligatoriamente un
    fondo speciale di importo pari all'ammontare dei lavori

    Ed è anche vero che conto corrente è obbligatorio ci sia in tutti i condominii e ovviamente non puoi rifiutarti di pagare la tua quota parte, inoltre è prevista la revoca dell'amministratore su ricorso se non apre il conto corrente;

    cc art 1129 (inderogabile)
    ...
    L'amministratore è obbligato a far transitare le somme ricevute a qualunque titolo dai condomini o
    da terzi, nonché quelle a qualsiasi titolo erogate per conto del condominio, su uno specifico conto
    corrente, postale o bancario, intestato al condominio;
    ...
    Costituiscono, tra le altre, gravi irregolarità:
    ...
    3) la mancata apertura ed utilizzazione del conto di cui al settimo comma;
    Leggere, come io l'intendo, vuol dire profondamente pensare.
    Vittorio Alfieri

  3. #3
    Non è collegato Utente gold Geometra
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,780
    ma non c'è nessuna obbligatorietà ad aprire un secondo conto corrente ... ne basta uno per soddisfare art 1129
    comincerete a prendere in seria considerazione la follia, quando vi tornerà utile per risolvere i problemi da persona normale

  4. #4
     E' online Utente elite+ -
    Località
    Trieste
    Messaggi
    8,284
    Citazione Originariamente Scritto da pessina Visualizza Messaggio
    ma non c'è nessuna obbligatorietà ad aprire un secondo conto corrente ... ne basta uno per soddisfare art 1129
    Infatti, non ho detto che bisogna aprire due conti correnti
    Leggere, come io l'intendo, vuol dire profondamente pensare.
    Vittorio Alfieri

  5. #5
    Non è collegato Utente gold Geometra
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,780
    non dicevo a te....

    Basilico ha scritto : che deve essere per forza costituito un fondo e l'apertura di un nuovo conto corrente solo per questi lavori, corrisponde al vero?
    ------------------------------------------

    Ciao e buona giornata
    comincerete a prendere in seria considerazione la follia, quando vi tornerà utile per risolvere i problemi da persona normale

  6. #6
     E' online Utente elite+ -
    Località
    Trieste
    Messaggi
    8,284
    Citazione Originariamente Scritto da pessina Visualizza Messaggio
    non dicevo a te....

    Basilico ha scritto : che deve essere per forza costituito un fondo e l'apertura di un nuovo conto corrente solo per questi lavori, corrisponde al vero?
    ------------------------------------------

    Ciao e buona giornata
    .......
    Leggere, come io l'intendo, vuol dire profondamente pensare.
    Vittorio Alfieri

  7. #7
    Non è collegato Nuovo utente Impiegato
    Località
    Messaggi
    38
    Citazione Originariamente Scritto da Tuxx Visualizza Messaggio
    .......
    ok perchè l'amministratore dice che bisogna per forza aprire un secondo conto corrente solo per i lavori straordinari e io non sono d'accordo.
    Vorrei evitare di spendere per questo nuovo conto perchè seconde me i soldi possono essere versati nel primo conto corrente

  8. #8
     E' online Utente elite+ -
    Località
    Trieste
    Messaggi
    8,284
    Citazione Originariamente Scritto da basilico Visualizza Messaggio
    ok perchè l'amministratore dice che bisogna per forza aprire un secondo conto corrente solo per i lavori straordinari e io non sono d'accordo.
    Vorrei evitare di spendere per questo nuovo conto perchè seconde me i soldi possono essere versati nel primo conto corrente
    E' l'assemblea che decide una apertura di un 2° C/C non l'amministratore il quale può benissimo utilizzare il C/C condominiale anche per il fondo.
    Leggere, come io l'intendo, vuol dire profondamente pensare.
    Vittorio Alfieri

  9. #9
     E' online Utente gold Amministratore di condominio
    Località
    Bari
    Messaggi
    4,143
    Il secondo concorrente è una caz.... .... cavolata.

  10. #10
    Non è collegato Nuovo utente Pensionato
    Località
    roma
    Messaggi
    3
    Buona sera a tutti
    ex amministratore
    ritengo necessaria l'apertura di un nuovo conto corrente o postale per i lavori straordinari, altrimenti se i fondi confluiscono solo sul primo conto, questi vanno a favore dei morosi inquilini e proprietari ed a copertura di passivi , mentre se confluiscono sul conto lavori questo sono di pertinenza esclusiva dei proprietari e verranno utilizzati solo per questi , certo ci sarà un aggravio per l'amministratore ma credo che comunque ci rientri bene

  11. #11
    Non è collegato Nuovo utente Impiegato
    Località
    Messaggi
    38
    Citazione Originariamente Scritto da giu_capo Visualizza Messaggio
    Buona sera a tutti
    ex amministratore
    ritengo necessaria l'apertura di un nuovo conto corrente o postale per i lavori straordinari, altrimenti se i fondi confluiscono solo sul primo conto, questi vanno a favore dei morosi inquilini e proprietari ed a copertura di passivi , mentre se confluiscono sul conto lavori questo sono di pertinenza esclusiva dei proprietari e verranno utilizzati solo per questi , certo ci sarà un aggravio per l'amministratore ma credo che comunque ci rientri bene
    Capisco e la ringrazio ma ci sarà anche aggravio sulle spese di gestione del conto corrente visto che lo dovranno pagare i condomini e ad oggi aprire un conto corrente costa dalle 300 euro in su direi. Ci vorrebbe qualche conto corrente a prezzi basso ma direi che non ce ne sono
    Ultima modifica di basilico; 10-09-2013 alle 18:53

  12. #12
     E' online Utente gold Amministratore di condominio
    Località
    Bari
    Messaggi
    4,143
    ................ma se stanno eliminando gli amministratori pur di risparmiare.................

  13. #13
    Non è collegato Utente gold Geometra
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,780
    Citazione Originariamente Scritto da giu_capo Visualizza Messaggio
    Buona sera a tutti
    ex amministratore
    ritengo necessaria l'apertura di un nuovo conto corrente o postale per i lavori straordinari, altrimenti se i fondi confluiscono solo sul primo conto, questi vanno a favore dei morosi inquilini e proprietari ed a copertura di passivi , mentre se confluiscono sul conto lavori questo sono di pertinenza esclusiva dei proprietari e verranno utilizzati solo per questi , certo ci sarà un aggravio per l'amministratore ma credo che comunque ci rientri bene

    assolutamente no... basta tenere la contabilità separata , come dovrebbe essere
    comincerete a prendere in seria considerazione la follia, quando vi tornerà utile per risolvere i problemi da persona normale

  14. #14
    Non è collegato Amministratore di condominio
    Località
    ACI CASTELLO
    Messaggi
    2,110
    Citazione Originariamente Scritto da giu_capo Visualizza Messaggio
    Buona sera a tutti
    ex amministratore
    ritengo necessaria l'apertura di un nuovo conto corrente o postale per i lavori straordinari, altrimenti se i fondi confluiscono solo sul primo conto, questi vanno a favore dei morosi inquilini e proprietari ed a copertura di passivi , mentre se confluiscono sul conto lavori questo sono di pertinenza esclusiva dei proprietari e verranno utilizzati solo per questi , certo ci sarà un aggravio per l'amministratore ma credo che comunque ci rientri bene
    No, si apre una gestione straordinaria. L'insime delle due o più contabilità restituiscono lo stato di cassa che es. per l'ordinaria può essere diciamo passiva mentre attiva quella straordinaria, la cassa sarà la somma algebrica delle due casse. Ma le sue contabilitò separate ci diranno che l'ordinaria è passiva di x e la straordinaria è attiva di y. E' sufficiente un solo c/c.
    gl

  15. #15
    Non è collegato Nuovo utente Pensionato
    Località
    Messaggi
    35
    Se non sbaglio, qualcuno mi corregga, il c/c non è obbligatorio se l'amministratore è un condomino e amministra in forma gratuita. Vero?

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. e' leggittimo isituire un fondo cassa in seno ad un'assemblea condominiale ?
  2. Buongiorno. devo convocare un'assemblea straordinare per l'appalto di una lavoro straordinario che si andrà ad eseguire quest'estate. Secondo voi,...
  3. Nel caso si volesse accendere un fondo per lavori straordinari..è sufficiente la maggioranza semplice? grazie