Dubbio procedura preventivo e affidamento lavori

  1. #1
    Non è collegato
    { 88 mi piace }
    Frequentatore assiduo Disoccupato
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,098
    Reputazione
    16

    Dubbio procedura preventivo e affidamento lavori

    Salve a tutti,
    un amm.re deve, in assemblea, discutere l'affidamento dei lavori ad un professionista.
    All'o.d.g. mette solo: "affidamento lavori x a professionista".
    Si va in assemblea e si portano i preventivi, l'assemblea delibera di scegliere un professionista e ne approva l'offerta economica.
    Stop.
    E la gestione del preventivo e relativo riparto?
    Non viene discussa perché non all'o.d.g.
    Come fa l'amm.re in questi casi a far approvare un riparto se ancora non sa quale offerta economica di quale professinista verrà approvata?
    In questi casi l'amm.re non può pretendere il pagamento di nessuna rata, è corretto?


  2. #2
    Non è collegato
    { 336 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di GIME
    Località
    catania
    Messaggi
    1,691
    Reputazione
    28
    Salve a tutti,
    un amm.re deve, in assemblea, discutere l'affidamento dei lavori ad un professionista.
    All'o.d.g. mette solo: "affidamento lavori x a professionista".
    Si va in assemblea e si portano i preventivi, l'assemblea delibera di scegliere un professionista e ne approva l'offerta economica.
    Mi pare di capire che l'assemblea sceglie l'offerta di Gime..per € tot.. o no?
    Se è così,
    E la gestione del preventivo e relativo riparto?
    Non viene discussa perché non all'o.d.g.
    Come fa l'amm.re in questi casi a far approvare un riparto se ancora non sa quale offerta economica di quale professinista verrà approvata?
    In questi casi l'amm.re non può pretendere il pagamento di nessuna rata, è corretto?
    il piano di riparto verrà predisposto dall'amministratore in base alla tab A, se trattasi di parti comuni, e lo inoltra assieme al verbale ai condomini assenti, mentre ai ppresenti chiederà le quote relative.
    Se viceversa avete solo scelto il nome del professionista, l'offerta ed il relativo riparto, saranno discusse ed approvate in altra assemblea.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 88 mi piace }
    Frequentatore assiduo Disoccupato
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,098
    Reputazione
    16
    Il preventivo (inteso come gestione) e il relativo piano di riparto non sono stati oggetto di delibera assembleare.
    L'amm.re dice che può riscuotere le quote perché l'approvazione del preventivo e il riparto è implicita nella delibera di scelta e approvazione dell'offerta economica del professionista...
    Io so solo che in mancanza di delibera del riparto l'amm.re NON può ottenere decreto ingiuntivo immediatamente esecutivo il che equivale a spianare la strada a chi si rifiuta di pagare...
    Anche perché io non approvo un riparto che non ho visto prima: e se l'amm.re, come dici tu, allega al verbale un riparto "ad minchiam" che attribuisce solo ad un condomino la spesa? Oppure modifica a proprio piacimento i valori millesimali? Oppure ancora non applica i millesimi ma divide le quote in parti uguali?
    I condomini poi non possono nemmeno impugnare la delibera perché hanno votato a favore senza aver visto prima il riparto...
    Cose da pazzi!
    Ultima modifica di ChannelMaster; 04-04-2017 alle 14:34

  5. #4
    Non è collegato
    { 88 mi piace }
    Frequentatore assiduo Disoccupato
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,098
    Reputazione
    16
    Nessun altro ha opinioni in merito?

  6. #5
    Non è collegato
    { 461 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di condominio
    Località
    Pavia
    Messaggi
    1,863
    Reputazione
    48
    Come hai scritto i condòmini hanno deliberato il nominativo del tecnico/impresa ed il preventivo.
    Sarebbe stato meglio approvare anche il relativo riparto, ciò non toglie che in sede di approvazione del consuntivo dovrete verificare che i conti tornino, in caso contrario presumo non lo approverete e l'amministratore dovrà risolvere la cosa.

  7. #6
    Non è collegato
    { 88 mi piace }
    Frequentatore assiduo Disoccupato
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,098
    Reputazione
    16
    Citazione Originariamente Scritto da Mauro G. Visualizza Messaggio
    Come hai scritto i condòmini hanno deliberato il nominativo del tecnico/impresa ed il preventivo.
    Sarebbe stato meglio approvare anche il relativo riparto, ciò non toglie che in sede di approvazione del consuntivo dovrete verificare che i conti tornino, in caso contrario presumo non lo approverete e l'amministratore dovrà risolvere la cosa.
    Ok. Non è implicito e consequenziale alla delibera di affidamento anche il riparto non discusso e parrovato. Questo mi preme sapere.

  8. #7
    Non è collegato
    { 88 mi piace }
    Frequentatore assiduo Disoccupato
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,098
    Reputazione
    16
    parrovato = approvato

  9. #8
    Non è collegato
    { 336 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di GIME
    Località
    catania
    Messaggi
    1,691
    Reputazione
    28
    Citazione Originariamente Scritto da ChannelMaster Visualizza Messaggio
    Ok. Non è implicito e consequenziale alla delibera di affidamento anche il riparto non discusso e parrovato. Questo mi preme sapere.
    Nel post #1 tu però hai detto:
    l'assemblea delibera di scegliere un professionista e ne approva l'offerta economica.
    io capisco che avete affidato a ...gime l'incarico ...di....per € tot. ; per cui ne consegue che l'amministratore deve predisporre il relativo piano di riparto di una "offerta economica" deliberata.
    O mi sfugge qualcosa?

  10. #9
    Non è collegato
    { 88 mi piace }
    Frequentatore assiduo Disoccupato
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,098
    Reputazione
    16
    deve predisporre per poi portare in assemblea e deliberare in merito.
    L'approvazione dell'offerta economica è una cosa, l'approvazione del riparto un'altra.
    Il riparto si approva se e solo se viene portato in assemblea e approvato con una delibera apposita. Non può e non deve essere consequenziale a nulla, per le ragioni che ho riportato nel post 3.
    Anche perché sul verbale c'è scritto solo che l'assemblea approva l'offerta economica ma non c'è scritto nulla sul riparto (non c'è nemmeno scritto "approva il riparto conseguente")
    Voi come fate?

  11. #10
    Non è collegato
    { 88 mi piace }
    Frequentatore assiduo Disoccupato
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,098
    Reputazione
    16
    Se fossi io l'amm.re farei così:
    1) metto all'o.d.g. il punto: "affidamento lavori x a professionista y: esame preventivi di spesa e approvazione relativo riparto";
    2) chiedo ai condomini di farmi avere i preventivi che intenderanno portare in assemblea in modo da predisporre, per ciascuno di essi, il relativo riparto;
    3) andiamo in assemblea: si sceglie il professionista e si delibera il riparto già predisposto che porto in sede di riunione;
    4) ho quindi il titolo per emettere bollettino di pagamento.

    Se qualche condomino non vuole / può / si scorda di inviarmi il preventivo del professionista che intende portare in discussione assembleare e l'assemblea decide di affidare l'incarico proprio a quello, al momento della delibera propongo al presidente di far verbalizzare: "si affida l'incario x al professionista y, come da preventivo allegato al presente verbale. L'assemblea ne approva il riparto per la spesa di z € redatto secondo tabelle millesimali in vigore e le cui rate avranno scadenza x/y/2017".

    Insomma, passerei tutto all'assemblea e non lascerei nulla di "implicito" perché nulla c'è di implicito.

    - - - Aggiornato - - -

    Se tu provi ad andare da un giudice perché qualche condomino non ha pagato, il giudice la prima cosa che ti chiede è: "mi fai vedere il riparto approvato"?
    Cosa gli dici al giudice, che il riparto è implicito nella delibera di affidamento al professionista?

    - - - Aggiornato - - -

    http://www.condominioweb.com/senza-il-piano-di-ripartizione-della-spesa-il-condomino-moroso.11595
    Ultima modifica di ChannelMaster; 05-04-2017 alle 21:52

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno, volevo sapere se è possibile che un amministratore affigga sul portone condominiale un avviso contenente l'invito ai condomini a firmare...
  2. buon giorno a tutti; è stato deliberato di affidare i lavori di manutenzione straordinaria all'impresa che ha presentato il preventivo con il minor...
  3. Buongiorno, in un'assemblea all'unanimità hanno deciso di affidare la direzione dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria al geom. Tizio....
  4. Buona domenica, vi chiedo cortesemente di elencarmi la procedura per dare corso a lavori di manutenzione prospetti esterni di un edificio....