Divisione spese tra usufrutto e diritto di abitazione

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Manager
    Località
    Messaggi
    17
    Reputazione
    0

    Divisione spese tra usufrutto e diritto di abitazione

    Buon giorno
    ho la necessità di dividere le spese ad un comproprietario che gode di un diritto di abitazione.

    Sarei contento se qualche luminare mi chiarisse la differenza di spese tra usufrutto e diritto di abitazione.


  2. #2
    Non è collegato
    { 4568 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,865
    Reputazione
    100
    Il primo diritto che compete all’usufruttuario è sicuramente quello di conseguire il possesso della cosa, acquisendo una relazione immediata con la cosa stessa per servirsene, amministrarla e farne propri i frutti, senza che sia necessaria la collaborazione del nudo proprietario o di altri soggetti (tipico carattere dell’immediatezza, che accomuna tutti i diritti reali di godimento). All’usufruttuario spettano, inoltre, tutti i frutti, tanto naturali quanto civili, che la res produrrà fino all’estinzione dell’usufrutto.
    Tra le facoltà concesse all’usufruttuario, peraltro, meritano di essere menzionate quella di locare il bene, di concedere ipoteca su di esso (ma non anche di costituire servitù a carico del fondo), nonché di cedere il proprio diritto per un tempo determinato o perfino sine die (sempre fermo restando il limite della vita dell’originario usufruttuario, essendo vietata la disposizione dell’usufrutto “mortis causa”).
    Nel caso in cui, infine, l’usufruttuario abbia apportato alla res dei miglioramenti, i quali persistano alla data della cessazione, al fine di evitare un ingiustificato arricchimento del nudo proprietario, quest’ultimo dovrà corrispondere al primo un’indennità determinata in base al maggior valore arrecato alla cosa (cfr. art. 985 c.c.). Fino a quando detto credito non viene regolarmente soddisfatto, peraltro, è riconosciuta al titolare dell'usufrutto una particolare forma di garanzia: il diritto di ritenzione della cosa goduta, ossia la facoltà legittima di rifiutare la restituzione del bene, paralizzando così la pretesa del dominus.


    Fonte: Diritti dell'usufruttuario
    ******************************/guide_legali/usufrutto/diritti-usufruttuario.asp

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Manager
    Località
    Messaggi
    17
    Reputazione
    0
    Si grazie questo era notorio, volevo sapere alla luce di questo le disposizioni di spesa.


    Faccio degli esempi

    1) manutenzione giardino ordinaria (usufrutto o diritto di abitazione, no nudo proprietario)
    2) Bollette elettriche scale (usufrutto o diritto di abitazione, no nudo proprietario)
    3) Assicurazione condominiale ?
    4) Amministratore ?
    5) CC condominiale??
    Ultima modifica di alessandro81; 15-09-2014 alle 11:47

  5. #4
    Non è collegato
    { 4568 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,865
    Reputazione
    100

  6. #5
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Manager
    Località
    Messaggi
    17
    Reputazione
    0
    Grazie Tullio, ma se non è usufrutto ma diritto di abitazione?

  7. #6
    Non è collegato
    { 4568 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,865
    Reputazione
    100
    Cosa intendi per diritto di abitazione a differenza dell'usufrutto, una specie di locazione?

  8. #7
    Non è collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,815
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Tullio Ts Visualizza Messaggio
    Cosa intendi per diritto di abitazione a differenza dell'usufrutto, una specie di locazione?
    Il diritto di abitazione che generalmente spetta al coniuge superstite del proprietario è un diritto reale al pari del diritto reale di abitazione che ha un inquilino.
    Poichè chi ha diritto di abitazione non è ne proprietario ne usufruttuario, ritengo che la sua posizione debba essere trattata al pari di quella di un inquilino seguendo la legge 431/98

  9. #8
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Manager
    Località
    Messaggi
    17
    Reputazione
    0
    è un altro diritto reale art 1022, che limita alla famiglia il diritto di abitazione nel bene, senza frutti

    - - - Aggiornato - - -

    Quindi nel mio caso 3 comproprietari (fratelli) e uno con diritto di abitazione.

    Le spese ordinarie riferite alla proprietà assicurazione, cc, amministrazione e lavori starordinari ai 3 comproprietari?
    Le spese straordinarie ai 3 comproprietari.
    le spese ordinarie non riferibili alla proprietà dell'immobile quali la pulizia scale, manutenzione giardino, luce scale, a comproprietario con diritto di abitazione?

  10. #9
    Non è collegato
    { 4568 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,865
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da alessandro81 Visualizza Messaggio
    è un altro diritto reale art 1022, che limita alla famiglia il diritto di abitazione nel bene, senza frutti

    - - - Aggiornato - - -

    Quindi nel mio caso 3 comproprietari (fratelli) e uno con diritto di abitazione.

    Le spese ordinarie riferite alla proprietà assicurazione, cc, amministrazione e lavori starordinari ai 3 comproprietari?
    Le spese straordinarie ai 3 comproprietari.
    le spese ordinarie non riferibili alla proprietà dell'immobile quali la pulizia scale, manutenzione giardino, luce scale, a comproprietario con diritto di abitazione?
    Ti conviene leggere questo articolo;
    http://www.altalex.com/index.php?idnot=65081

  11. #10
    Non è collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,815
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da alessandro81 Visualizza Messaggio
    è un altro diritto reale art 1022, che limita alla famiglia il diritto di abitazione nel bene, senza frutti
    Infatti, è un diritto reale di godimento al pari di chi ottiene questo diritto pagando un canone (l'inquilino) e come tale va trattato.
    Se vuoi volontariamente accollarti l'onere di ripartire le spese regolati sulla base dei rapporti locatore/locatario.
    Se sei un amministratore non sei obbligato tu a ripartire e potrai rivolgerti direttamente al proprietario lasciando a lui l'incombenza del riparto.

  12. #11
    Non è collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,815
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da alessandro81 Visualizza Messaggio

    Le spese ordinarie riferite alla proprietà assicurazione, cc, amministrazione e lavori starordinari ai 3 comproprietari?
    Le spese straordinarie ai 3 comproprietari.
    le spese ordinarie non riferibili alla proprietà dell'immobile quali la pulizia scale, manutenzione giardino, luce scale, a comproprietario con diritto di abitazione?
    Puoi fare riferimento alla tabella al link in calce.
    Considera il titolare di diritto d'abitazione al pari del conduttore ed i proprietari al pari dei locatori.
    Se il titolare del diritto di abitazione è anche lui comproprietario, oltre alle spese di conduzione dovrà partecipare pro/quota con gli altri comproprietari alle spese spettanti come locatori.

    http://www.sunia.it/documents/10157/...9-53347df1f546
    Ultima modifica di Leonardo53; 15-09-2014 alle 12:18

  13. #12
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Manager
    Località
    Messaggi
    17
    Reputazione
    0
    Grazie Molto cortesi e di aiuto.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buona giornata.Caso abbastanza anomalo. Abitazione principale con quote di proprietà del 66% del marito e del 33% della sorella dello stesso. Alla...
  2. Alla morte del marito, senza lasciare testamento, proprietario della casa di abitazione, box e terreni coltivati a pioppeti, subentrano la moglie e...
  3. Buona sera, ho acquistato da qualche tempo un appartamento gravato da un diritto di abitazione, il titolare del diritto di abitazione sta pagando...
  4. quando il riscaldamento passa da centralizzto ad autonomo, quali sono le spese a carico della nuda proprietà e quelle a carico dell'usufruttuario?