Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Like Tree1Ringraziamenti

Conto corrente del condominio

  1. #1
    Non è collegato
    { 27 mi piace }
    Frequentatore pensionato
    Località
    Savona
    Messaggi
    670
    Reputazione
    28

    Thumbs up Conto corrente del condominio

    In questi giorni la cronaca ci parla dell'ennesimo decreto salva banche.
    Per salvare quatro banche pagano le banche più importanti e solide .. non più lo Stato (sempre che non sia azionista ....).
    .
    La prossima volta (a partire da gennaio 2016) a pagare saranno anche "i correntisti".
    .
    Se il deposito supera i 100.000 euro .... possono essere chiamati a ripianare i debiti dovuti a cattiva gestione.
    (non è una novità mondiale i tanti inglesi pensionati che si sono trasferiti a Cipro si sono trovati con un meno 70%).
    .
    Ma non preoccupatevi ... il Vs condominio ha un budget di 30.000 euro .... siete salvi.
    .
    Non è vero ...... talvolta....
    .
    Chiesi ad un amministratore di poter consultare via internet il cc bancario del condominio:
    "non posso perchè Lei potrebbe consultare anche i cc di altri condominii che amministro".
    .
    Occhio ... esistono i sottoconti
    occhio .... dieci palazzi con un budget di 30.000 euro titolari di un sottoconto portano il conto corrente a 300.000 euro
    ben al di sopra della soglia di sicurezza.
    .

    Ultima modifica di mazzol; 24-11-2015 alle 09:27

  2. #2
    Non è collegato
    { 27 mi piace }
    Frequentatore pensionato
    Località
    Savona
    Messaggi
    670
    Reputazione
    28
    Chiesi spiegazione alla banca ....
    che confermò i miei sospetti
    .
    in genere la mia banca tiene conto dei miei suggerimenti
    e .... credo abbia invitato l'amministratore a fare conti singoli
    i sottoconti hanno una logica che non và bene con le realtà cindominiali.
    .
    Risultato .. oggi l'amministratore comunica che ha cambiato banca ....
    sarà un conto con sottoconti in una altra banca?
    o un nuoco cc per ogni condominio ?
    .
    Vi saprò dire .... ma chiedete informazioni il 2016 è vicino

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 27 mi piace }
    Frequentatore pensionato
    Località
    Savona
    Messaggi
    670
    Reputazione
    28
    Una domanda agli esperti ....
    .
    Quando presi atto della anomalia (la data del 2016 era nota da tempo) chiesi all'amministratore di cambiare sistema ed portarci ad un conto singolo, la risposta "brusca" fù del tipo:
    la scelta di dove portare il cc condominiale spetta a mè .......
    .

    Domanda ... a chi spetta la scelta della banca ove portare i quattrini del condomio?
    ovviamente in caso di dissenso ....

  5. #4
    Non è collegato
    { 37 mi piace }
    Frequentatore Pensionato
    Località
    Milano
    Messaggi
    629
    Reputazione
    12
    Salve un argomento interessante. Chi può spiegare nel dettaglio come accorgesene e come funziona. Grazie.

  6. #5
    Non è collegato
    { 3642 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    23,742
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da mazzol Visualizza Messaggio
    ...Chiesi ad un amministratore di poter consultare via internet il cc bancario del condominio:
    "non posso perchè Lei potrebbe consultare anche i cc di altri condominii che amministro"
    La risposta data tempo fa è superata perchè dal 13/06/2013 ogni condominio deve avere un singolo conto corrente intestato al singolo condominio.
    Non è più possibile operare su un conto corrente di studio dove l'amministratore fa transitare i soldi di diversi condominii.

    Art. 1129 c.c.
    L'amministratore è obbligato a far transitare le somme ricevute a qualunque titolo dai condomini o da terzi, nonché quelle a qualsiasi titolo erogate per conto del condominio, su uno specifico conto corrente, postale o bancario, intestato al condominio; ciascun condomino, per il tramite dell’amministratore, può chiedere di prendere visione ed estrarre copia, a proprie spese, della rendicontazione periodica.


    Citazione Originariamente Scritto da mazzol Visualizza Messaggio
    Domanda ... a chi spetta la scelta della banca ove portare i quattrini del condominio?
    ovviamente in caso di dissenso ....
    La scelta spetta all'assemblea che può deliberare anche la chiusura del conto esistente e l'apertura di un nuovo conto.
    Ovviamente se l'amministratore ha aperto un conto presso una banca che sta bene all'assemblea il singolo dissenziente non può opporsi.

    Il singolo dissenziende, però, PUO' PRETENDERE che sia aperto un c/c condominiale e PUO' PRETENDERE di visionare e/o estrarre copia a proprie spese degli estratti conto periodici.

  7. #6
    Non è collegato
    { 27 mi piace }
    Frequentatore pensionato
    Località
    Savona
    Messaggi
    670
    Reputazione
    28
    Citazione Originariamente Scritto da biagio64 Visualizza Messaggio
    Salve un argomento interessante. Chi può spiegare nel dettaglio come accorgesene e come funziona. Grazie.
    .
    La risposta data da Leonardo53 chiarisce in termini legali la problematica....
    .
    Tuttavia la richiesta di pagare ad un Iban differente risale ad inizio ottobre 2015 e fino al maggio 2025 ... operava il conto di studio..
    .
    Andando in pensione (nel millenio passato) vi venne pagata la "liquidazione" ed un premio (in pratica mi vennero monetizzate le ore straordinarie non pagate nei dieci anni precedenti)
    separai le due cifre ed inserii il premio in un sottoconto su cui operai in modo talvolta spregiudicato giocando in borsa ... poi raggiunta la cifra necessaria ad acquistare l'appartamento al mare .... ho cambiato banca .... ed abitudini.
    .
    I sottoconti sono a mio avviso giusti se il titolare è uno solo ..... "un singolo condominio"
    un conto dove si potrebbero avere sottoconti separati per lavori straordinari non indispensabili e normale amministrazione o lavori indispensabili ... senza mischiare pericolosamente le varie voci.

  8. #7
    Non è collegato
    { 27 mi piace }
    Frequentatore pensionato
    Località
    Savona
    Messaggi
    670
    Reputazione
    28
    Come accorgersi se l'amministratore infischianosene della legge opera con un "conto di studio"?
    .
    Credo che siano rare le banche che non operano via internet,
    pretendere che vengano fornite al singolo condomino le informazioni per "consultare"
    credo risolva il problema ..... se viene negato ... probabilmente ci si trova. con un conto di studio ...... un conto a rischio ...... dal gennaio 2016.

  9. #8
    Non è collegato
    { 27 mi piace }
    Frequentatore pensionato
    Località
    Savona
    Messaggi
    670
    Reputazione
    28
    Dopo tante insistenze culminate con un esposto ai carabilieri ...
    ora un amministratore restio ad seguire ne regole del nuovo codice del condominio
    .
    ha modificato il suo comportamento
    nel convocare l'assemblea ha inserito in un foglio allegato tutto quanto previsto
    sede, orari di consultazione, pretese economiche, ecc.ecc. ....
    anche la voce
    "assicurazione" per 1.000.000.
    .
    Domanda sull'argomento ....
    Nella malaugurata ipotesi che fosse operativo il "conto di studio" e ....
    nel gennaio 2016 la banca entrasse nuovamente in crisi attivando la procedura che porta al prelievo forzoso su quel conto che non dovrebbe esistere ... ma ... esiste per un doloso comportamento dell'amministratore ....
    .
    domanda ....
    l'assicurazione garantirebbe i condomini al posto dell'amministratore ... insolvibile?
    .
    è il caso che l'amminisratore eletto fornisca nel verbale redatto i dati di tale assicurazione?
    .

  10. #9
    Non è collegato
    { 42 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio
    Località
    Bardolino
    Messaggi
    422
    Reputazione
    13
    Caro Mazzol, credo che tu stia facendo confusione.

    Chiesi ad un amministratore di poter consultare via internet il cc bancario del condominio:
    "non posso perchè Lei potrebbe consultare anche i cc di altri condominii che amministro".

    Per consultare tramite internet il c/c del condominio , l'amministratore deve darti la pasword con la quale puoi accedere anche agli altri conti degli altri condomini e per questo non te la può dare.. Questo non dovrebbe significare che ha un "conto di studio". Anzichè chiedere la consultazione via internet chiedi una copia dell'estratto conto del tuo condominio.
    Ad ogno buon conto se ci fosse un solo c/c che raggruppa vari condomini sarebbe illegittimo.

  11. #10
    Non è collegato
    { 3642 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    23,742
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Emme Elle Visualizza Messaggio
    ... Per consultare tramite internet il c/c del condominio , l'amministratore deve darti la pasword con la quale puoi accedere anche agli altri conti degli altri condomini e per questo non te la può dare...
    Puoi spiegare come?
    Se un amministratore amministra 10 condominii ed ogni condominio ha un c/c in una banca diversa (o anche in Posta), come fa l'amministratore ad avere la stessa password per tutte le 10 banche senza che lui possa modificarle a suo piacimento?
    Nel mio condominio ogni codòmino, per l'accesso "consultivo" ha addirittura il proprio codice utente e la propria chiavetta OTP personale abbinata al codice utente.
    Io, che sono l'amministratore, ho il codice utente e la mia chiavetta OTP che consente SOLTANTO a me "l'accesso dipsositivo" per compiere tutte le operazioni on line.
    Ogni condòmino può visualizzare tutti i movimenti e tutti gli estratti conto senza fare danni.

  12. #11
    Non è collegato
    { 42 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio
    Località
    Bardolino
    Messaggi
    422
    Reputazione
    13
    Anche io fornisco la consultazione dei c/c on line, delle registrazioni ecc. tramite una pasword personale a tutti i singoli condomini, ma probabilmente l'amministratore di Mazzol no.
    Dovrebbe avere un programma che glielo consente ed organizzarsi per farlo funzionare.

  13. #12
    Non è collegato
    { 3642 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    23,742
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Emme Elle Visualizza Messaggio
    Anche io fornisco la consultazione dei c/c on line, delle registrazioni ecc. tramite una pasword personale a tutti i singoli condomini, ma probabilmente l'amministratore di Mazzol no.
    Dovrebbe avere un programma che glielo consente ed organizzarsi per farlo funzionare.
    Forse stai confondendo con l'accesso al SITO condominiale.
    Io parlo di accesso al c/c bancario dal SITO della banca
    Non serve nessun programma per consultare il c/c on line della banca.
    E' sufficiente la password rilasciata dalla banca ed una connessione internet.

    Io ed i miei condòmini accediamo al c/c condominiale collegandoci al sito della banca con i codici e le chiavette rilasciate ad ognuno di noi:
    http://www.inbiz.intesasanpaolo.com/...omeCentral.jsp

  14. #13
    Non è collegato
    { 42 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio
    Località
    Bardolino
    Messaggi
    422
    Reputazione
    13
    Grazie per l'informazione. Parlavo proprio del sito condominiale ove inserisco anche i dati di c/c. Poichè in un condominio mi hanno chiesto di poter accedere, chiederò alla banca il costo per le chiavette e per questo servizio.

  15. #14
    Non è collegato
    { 3642 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    23,742
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Emme Elle Visualizza Messaggio
    Grazie per l'informazione. Parlavo proprio del sito condominiale ove inserisco anche i dati di c/c. Poichè in un condominio mi hanno chiesto di poter accedere, chiederò alla banca il costo per le chiavette e per questo servizio.
    Ok, tanto per regolarti sui costi, io ho pagato "UNA TANTUM" (una sola volta) di 10 euro di cauzione per ciascuna chiavetta.

  16. #15
    Non è collegato
    { 27 mi piace }
    Frequentatore pensionato
    Località
    Savona
    Messaggi
    670
    Reputazione
    28
    Citazione Originariamente Scritto da Emme Elle Visualizza Messaggio
    Anche io fornisco la consultazione dei c/c on line, delle registrazioni ecc. tramite una pasword personale a tutti i singoli condomini, ma probabilmente l'amministratore di Mazzol no.
    Dovrebbe avere un programma che glielo consente ed organizzarsi per farlo funzionare.
    Per una quarantina di anni non ho sentito il bisogno di scartabellare fra la documentazione di vari amministratori .... poi capita qualcosa di strano che porta a desiderare un controllo ... esterno a quanto l'amministratore scrive il cc bancario dove tutto deve transitare si presta allo scopo.

    I costi ... sul mio conto (su una di quelle banche chiamate a sostenere il dissesto finanziario di altre .... ho un numero conto ed una password più una chiavetta con un codice che si sincronizza con altro in banca per disporre pagamenti
    questa chiavetta non contiene altro che una applicazione che genera i codici di controllo ogni minuto ... una app che si può caricare anche sul cellulare, tablet o pc ... senza spesa alcuna.
    Questa genera un codice dispositivo ... delicato ... ma per leggere e basta basta ed avanza il numero cc e la password per entrare.
    .
    L'amministratore in questione ha una applicazione che consente molte cose a chi si collega (anche se le più interessanti sono "in fase di realizzazione") si può anche consultare il conto corrente ... ma non è quello della banca .... è una copia dove vengono trascritte le operazioni, un lavoro da certosini non scevro da possibili errori e ritardi .... un lavoro grazioso ma ... inutile se non per il far lavorare qualcuno.

  17. #16
    Non è collegato
    { 27 mi piace }
    Frequentatore pensionato
    Località
    Savona
    Messaggi
    670
    Reputazione
    28
    Citazione Originariamente Scritto da Leonardo53 Visualizza Messaggio
    Puoi spiegare come?
    Se un amministratore amministra 10 condominii ed ogni condominio ha un c/c in una banca diversa (o anche in Posta), come fa l'amministratore ad avere la stessa password per tutte le 10 banche senza che lui possa modificarle a suo piacimento?
    Nel mio condominio ogni codòmino, per l'accesso "consultivo" ha addirittura il proprio codice utente e la propria chiavetta OTP personale abbinata al codice utente.
    Io, che sono l'amministratore, ho il codice utente e la mia chiavetta OTP che consente SOLTANTO a me "l'accesso dipsositivo" per compiere tutte le operazioni on line.
    Ogni condòmino può visualizzare tutti i movimenti e tutti gli estratti conto senza fare danni.
    Mi chiedo spesso quali siano le effettive difficoltà insite "oggi" nel partecipare attivamente alla vita condominiale pur trovandosi in località lontane.
    La semplice mail, la teleconferenza, potrebbe risolvere il fastidioso problema della mancata partecipazione ... anche i detenuti spesso partecipano ai processi ... dal carcere.

    Da pensionato medito da tempo sui vantaggi legati al trasferimento in altra nazione essenzialmente per motivi fiscali (le pensioni ... in moltissime nazioni non vengono tassate)
    partecipare da lontano .... sarebbe l'ideale.

    Uno dei problemi è insito nelle assemblee condominiali che veengono spostate arbitrariamente dagli amministratori tra novembre e dicembre (anche quando il regolamento condominiale stabilisce giugno come periodo assembleare) creando ai domiciliati altrove seri problemi logistici.
    .
    Altro problema è connesso alla comunicazione ... che si riduce sempre ... il 24 ho ricevuto la convocazione per il 26 (lettera datata 11, timbro motosprint incaricato consegna datato 18, consegna al portiere ignota e ricezione in casella il 24) ....
    un amministratore "lontano" sarebbe di fatto,costretto a gestire in modo differente il problema.

    Non è che l'amministratore sia tenuto a sapere tutto ... deve solo gestire opportunamente dei professionisti in grado di intervenire per risolvere i problemi che via via si presentano ... e lo fà con una telefonata .....che potrebbe partire anche da una nave in crociera.

    Anche le spese condominiali .... legate a quel numeretto assurdo presente nella comunicazione cartacea (mav) rappresenta un problema assurdo (ricevere a Milano il mav quando mi trovo a Savona o viceversa .... porta solo a ritardare i pagamenti il numeretto potrebbe tranquillamente viaggiare in una mail o in un sms .... e pagare dall'Australia non sarebbe problematico.

    Leonardo ..... questa sera ho una riunione condominiale per una palazzina box ... l'offerta di amministrazione è generica con una sola variabile confrontabile 30 euro per unità immobiliare .... magari da Taranto puoi gestirla a molto meno ...

  18. #17
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Primi messaggi
    Messaggi
    148
    Reputazione
    24
    Se un amministratore ha 10 condominii e ha 10 cc aperti tutti presso la stessa banca può usare, se lo vuole, un unico accesso online per gestire tutti i cc.
    ha un cc per ogni singolo condominio ma un unica password per accedere a tutti i cc online. Per questo non può darti password e dati di accesso online.
    per sapere se il tuo condominio ha un suo cc basta che quando fai il bonifico debba scrivere nel nome del destinatario il nome del tuo condominio. Se invece sul bonifico scrivi il nome dell'amministratore allora versi i soldi sul suo cc e non su quello del tuo condominio. Infatti se fai un bonifico su un cc intestato a tizio e scrivi che l'intestazione è del condominio aaaaa il bonifico non andrà a buon fine.
    per controllare il cc fatti mandare via mail i pdf degli estratti conto e sei a posto no?

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno Adesso che abbiamo il conto corrente intestato al condominio avrei alcuni quesiti da proporvi 1) Chi ha accesso al conto oltre...
  2. Buon Giorno Scusate la mia ignoranza ma vorrei chiedere la vostra opinione. Ho chiesto una copia dell'estratto conto per il condominio dove...
  3. Buongiorno volevo sapere se e' consigliabile aprire un conto corrente postale piu' economico nei costi mensili, con i tempi di attesa per...
  4. Buonasera, un nuovo condomino ha acquistato un'appartamento, sul conto corrente al momento della suo arrivo c'è una somma consistente. Essendo...