Contatore acqua privato

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Moncalieri
    Messaggi
    3
    Reputazione
    0

    Contatore acqua privato

    Salve a tutti.
    Vi scrivo per porvi il mio problema con il condominio riguardante le spese dell acqua.
    Sono 4 anni che vivo in questo condominio , e con la scusa che ho ristrutturato ho installato il contatore dell acqua.
    In questi anni ho sempre chiesto all amministratore di calcolarmi il consumo del mio contatore e pagare quello che consumavo effettivamente. Mi è sempre stato detto che essendo l unico ad avercelo diventava complicato fare i calcoli.
    Ora però mi sn stufato, l acqua aumenta , le spese pure e in casa viviamo in 2.mi troverei a pagare il prossimo anno 300 euro di acqua.Credo si eccessivo.
    In 3 anni e mezzo che ci vivo ho consumato 110 metri cubi di acqua.Secondo l amministratore è impossibile e dice che il mio contatore è fallato. (Tutta roba certificata e ho verificato misurando 1 litro di acqua e segna il giusto quantitativo)
    Mi hanno detto che c'è una legge del 96 che mi tutela e che mi autorizza a pagare quello che consumo anche se il resto del palazzo non ha il contatore (e non lo vuole mettere).
    Mi sapete dire qualcosa a riguardo?
    Grazie


  2. #2
    Non è collegato
    { 104 mi piace }
    Frequentatore assiduo Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    2,218
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Daniele86 Visualizza Messaggio
    Salve a tutti.
    Vi scrivo per porvi il mio problema con il condominio riguardante le spese dell acqua.
    Sono 4 anni che vivo in questo condominio , e con la scusa che ho ristrutturato ho installato il contatore dell acqua.
    In questi anni ho sempre chiesto all amministratore di calcolarmi il consumo del mio contatore e pagare quello che consumavo effettivamente. Mi è sempre stato detto che essendo l unico ad avercelo diventava complicato fare i calcoli.
    Ora però mi sn stufato, l acqua aumenta , le spese pure e in casa viviamo in 2.mi troverei a pagare il prossimo anno 300 euro di acqua.Credo si eccessivo.
    In 3 anni e mezzo che ci vivo ho consumato 110 metri cubi di acqua.Secondo l amministratore è impossibile e dice che il mio contatore è fallato. (Tutta roba certificata e ho verificato misurando 1 litro di acqua e segna il giusto quantitativo)
    Mi hanno detto che c'è una legge del 96 che mi tutela e che mi autorizza a pagare quello che consumo anche se il resto del palazzo non ha il contatore (e non lo vuole mettere).
    Mi sapete dire qualcosa a riguardo?
    Grazie
    Buongiorno se ti può essere utile , rivolgiti all' ente acquedotto della tua zona presumo sia la smat, con un documento e se sei in possesso anche del nr del contatore. In assenza puoi chiedere di farti fare una ricerca in base alla residenza, chiedendo le copie relative al consuntivo che ha presentato il mandatario cioè quando​ ricevi la convocazione. Da lì lo confronti con quello che ti è stato inviato e fai i calcoli anche in base al totale delle persone Dall' amministratore ti farai esibire la sua documentazione in suo possesso e avrai un riscontro . Logicamente non dirai nulla che hai alcuni dati. Puoi stare tranquillo che per il rilascio e del tutto lecito, ti fanno compilare una semplice richiesta con la motivazione e altri dati. Per la motivazione puoi scrivere semplicemente " riscontro dati e trasparenza", inoltre non pagherai nulla e se sei in possesso del nominativo dell' amministratore meglio ancora come quello del c.f. del condominio al fine di una ricerca più approfondita.Vedrai che ci saranno sorprese!

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Moncalieri
    Messaggi
    3
    Reputazione
    0
    Tu dici che l ammistratore ci mangia qualcosa sopra?
    Ad alcuni condomini a fine assemblea il dubbio è venuto perché comunque lui ci manda solo il totale da pagare e poi le riparartizioni per alloggio.Da nessuna parte c'è scritto il quantitativo d acqua che è stato consumato e non mi ha saputo nemmeno rispondere alla domanda su quanto costa l acqua a metro cubo

  5. #4
    Non è collegato
    { 3065 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    21,216
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Daniele86 Visualizza Messaggio
    ... Ora però mi sn stufato, l acqua aumenta , le spese pure e in casa viviamo in 2.mi troverei a pagare il prossimo anno 300 euro di acqua.Credo si eccessivo.
    In 3 anni e mezzo che ci vivo ho consumato 110 metri cubi di acqua.Secondo l amministratore è impossibile e dice che il mio contatore è fallato. (Tutta roba certificata e ho verificato misurando 1 litro di acqua e segna il giusto quantitativo)...
    Se hai abitato tutti i giorni per 3 anni e mezzo, il dubbio verrebbe anche a me perchè avresti consumato circa 31 mc annui.
    Il consumo medio di una famiglia di due persone va dagli 80 ai 100 mc annui.

    Se il fornitore è la SMAT TORINO, con le tariffe 2017, il prezzo ANNUO tutto incluso di quote fisse è di:
    €. 132,17 annui per un consumo di 80 mc annui
    €. 169,97 annui per un consumo di 100 mc annui.

    A te hanno chiesto di pagare 300 euro annui oppure è il totale dei 3 anni?

    Per via dei costi a fasce di consumo:
    €. 300,00 annui corrispondono a un consumo (tutto incluso) di 162 mc annui.

    P.S. Chiedete una copia della fattura che manda la SMAT.
    Le tariffe di quote fisse ed a consuino della SMAT le trovi al link di seguito:http://www.ato3torinese.it/site2015/...7-sul-sito.pdf
    Ultima modifica di Leonardo53; 19-05-2017 alle 11:36

  6. #5
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Moncalieri
    Messaggi
    3
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Leonardo53 Visualizza Messaggio
    Se hai abitato tutti i giorni per 3 anni e mezzo, il dubbio verrebbe anche a me perchè avresti consumato circa 31 mc annui.
    Il consumo medio di una famiglia di due persone va dagli 80 ai 100 mc annui.

    Se il fornitore è la SMAT TORINO, con le tariffe 2017, il prezzo ANNUO tutto incluso di quote fisse è di:
    €. 132,17 annui per un consumo di 80 mc annui
    €. 169,97 annui per un consumo di 100 mc annui.

    A te hanno chiesto di pagare 300 euro annui oppure è il totale dei 3 anni?

    Per via dei costi a fasce di consumo:
    €. 300,00 annui corrispondono a un consumo (tutto incluso) di 162 mc annui.

    P.S. Chiedete una copia della fattura che manda la SMAT.
    Le tariffe di quote fisse ed a consuino della SMAT le trovi al link di seguito:http://www.ato3torinese.it/site2015/...7-sul-sito.pdf
    Tieni presente che ho vissuto da solo per 3 anni,di cui il primi 6 mesi a mezzo servizio causa sistemazione e traslochi vari.
    La cifra che ci hanno chiesto è di 142 a persona per quest anno,da 2 mesi siamo in 2 in appartamento quindi il prossimo anno la cifra sara' intorno ai 300 euro.Sicuramente in 2 il consumo aumenta,ma credo sia impossibile arrivare a spendere 300 euro di consumo,anche perchè la mia compagna comunque prima era spesso a casa mia specialmente nei weekend ,quindi un minimo di consumo extra gia prima c' era.

  7. #6
    Non è collegato
    { 104 mi piace }
    Frequentatore assiduo Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    2,218
    Reputazione
    0
    Buongiorno come spiegato prima ti fai rilasciare le copie di tuo interesse fai il totale dei periodi e avrai un riscontro. Non serve che l'amministratore ti fa vedere fogli volanti ti deve esibire documenti ufficiali.

  8. #7
    Non è collegato
    { 3065 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    21,216
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Daniele86 Visualizza Messaggio
    Tieni presente che ho vissuto da solo per 3 anni,di cui il primi 6 mesi a mezzo servizio causa sistemazione e traslochi vari.
    La cifra che ci hanno chiesto è di 142 a persona per quest anno,da 2 mesi siamo in 2 in appartamento quindi il prossimo anno la cifra sara' intorno ai 300 euro.Sicuramente in 2 il consumo aumenta,ma credo sia impossibile arrivare a spendere 300 euro di consumo,anche perchè la mia compagna comunque prima era spesso a casa mia specialmente nei weekend ,quindi un minimo di consumo extra gia prima c' era.
    Finchè non saranno installati i contatori personali nelle altre abitazioni non potrai pretendere il riparto per il tuo solo consumo perchè non può essere definito il consumo condominiale. Potrai pretendere soltanto che il riparto avvenga con il criterio legale per millesimi di proprietà, ma questo potrebbe addirittura danneggiarti.
    Intanto comincia a prendere visione di quanto è l'effettivo consumo di tutto il condominio chiedendo copia delle fatture; poi, se vuoi pagare in proporzione ai tuoi consumi, dovrai rivolgerti al Giudice per far ordinare l'installazione di contatori personali anche negli altri appartamenti.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. salve a tutti, , desidererei un consiglio sull'annoso problema dei consumi acqua fredda condominiale: vengo al problema : nel condominio ci sono 6...
  2. Salve a tutti, faccio prima di tutto un saluto e i miei complimenti per questo fantastico forum, che penso sia di grande aiuto per molti cittadini....
  3. Buonasera a tutti. Nel condominio alcuni hanno installato il proprio contatore dell'acqua mentre altri continueranno a pagare per teste. Ad esempio...
  4. Salve a tutti, volevo chiederVi un'informazione. Il mio contatore privato dell'acqua si trova nel giardino privato di un'altro condomine. Il...