Like Tree1Ringraziamenti
  • 1 Post By Nerina

Contabilizzazione consumi

  1. #1
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Venezia
    Messaggi
    38
    Reputazione
    0

    Contabilizzazione consumi

    Salve chiedo un vostro parere in merito sulle spese straordinarie dovute ai lavori per la contabilizzazione dei consumi.
    L'amministratore e sua moglie sono proprietari di un negozio del condominio cui risiedo. Il negozio in questione ha un termosifone e infatti nella ripartizione ordinaria ultimo esercizio 2016-2017 regolarmente sono contabilizzati i consumi per riscaldamento.
    Quando a giugno 2017 il condominio si è dotato di ripartitori per ogni unità abitativa ed eseguito lavori in centrale termica, l'amministratore ci ha inviato il prospetto per la ripartizione delle spese.
    Mi sono accorta però che nel prospetto in questione non risulta alcuna spesa imputata al proprietario (amministratore e moglie) del negozio.
    Cos'è questa una furbata e far pagare ai condomini?

    Grazie per le eventuali risposte

    Nerina


  2. #2
    Non è collegato
    { 555 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Mosquiton
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,444
    Reputazione
    56
    Citazione Originariamente Scritto da Nerina Visualizza Messaggio
    Salve chiedo un vostro parere in merito sulle spese straordinarie dovute ai lavori per la contabilizzazione dei consumi.
    L'amministratore e sua moglie sono proprietari di un negozio del condominio cui risiedo. Il negozio in questione ha un termosifone e infatti nella ripartizione ordinaria ultimo esercizio 2016-2017 regolarmente sono contabilizzati i consumi per riscaldamento.
    Quando a giugno 2017 il condominio si è dotato di ripartitori per ogni unità abitativa ed eseguito lavori in centrale termica, l'amministratore ci ha inviato il prospetto per la ripartizione delle spese.
    Mi sono accorta però che nel prospetto in questione non risulta alcuna spesa imputata al proprietario (amministratore e moglie) del negozio.
    Cos'è questa una furbata e far pagare ai condomini?

    Grazie per le eventuali risposte

    Nerina
    Anche il negozio, se collegato all'impianto centralizzato, DEVE essere dotato di contabilizzatore.

    In caso contrario, è fuorilegge e passibile di multa.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Venezia
    Messaggi
    38
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Mosquiton Visualizza Messaggio
    Anche il negozio, se collegato all'impianto centralizzato, DEVE essere dotato di contabilizzatore.

    In caso contrario, è fuorilegge e passibile di multa.
    Grazie lo immaginavo ancora più grave è il fatto che il proprietario è l'amministratore di condominio. Comunque ho giá dato mandato all'avvocato sia per la questione della contabilizzazione dei consumi Acs (vedi mio precedene post) e anche per questo.

  5. #4
    Non è collegato
    { 555 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Mosquiton
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,444
    Reputazione
    56
    Citazione Originariamente Scritto da Nerina Visualizza Messaggio
    Grazie lo immaginavo ancora più grave è il fatto che il proprietario è l'amministratore di condominio. Comunque ho giá dato mandato all'avvocato sia per la questione della contabilizzazione dei consumi Acs (vedi mio precedene post) e anche per questo.
    Il consuntivo delle spese DEVE ESSERE APPROVATO DALL'ASSEMBLEA.

    Quindi, non c'e' bisogno di andare dall'avvocato, basta NON APPROVARE il consutivo e dire all'amministratore che sara' approvato SOLO quando avra' incluso anche il negozio!

  6. #5
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Venezia
    Messaggi
    38
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Mosquiton Visualizza Messaggio
    Il consuntivo delle spese DEVE ESSERE APPROVATO DALL'ASSEMBLEA.

    Quindi, non c'e' bisogno di andare dall'avvocato, basta NON APPROVARE il consutivo e dire all'amministratore che sara' approvato SOLO quando avra' incluso anche il negozio!
    Dall'avv. sono andata per l'altra questione che riguarda i consumi di ACS e con l'occasione ho fatto vedere i prospetti il riparto con le quote per ogni condomino. Comunque che stiamo pagando non è un preventivo ma i costi effettivi relativi alle fatturazione per i lavori giá eseguiti e lui non compare.

  7. #6
    Non è collegato
    { 555 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Mosquiton
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,444
    Reputazione
    56
    Citazione Originariamente Scritto da Nerina Visualizza Messaggio
    Dall'avv. sono andata per l'altra questione che riguarda i consumi di ACS e con l'occasione ho fatto vedere i prospetti il riparto con le quote per ogni condomino. Comunque che stiamo pagando non è un preventivo ma i costi effettivi relativi alle fatturazione per i lavori giá eseguiti e lui non compare.
    Ogni spesa deve essere deliberata dall'assemblea... quindi, se qualcuno (in questo caso, il negozio) non e' stato incluso, basta segnalarlo in assemblea e mettere a verbale che l'amministratore deve rifare la ripartizione corretta!!!

  8. #7
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Venezia
    Messaggi
    38
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Mosquiton Visualizza Messaggio
    Ogni spesa deve essere deliberata dall'assemblea... quindi, se qualcuno (in questo caso, il negozio) non e' stato incluso, basta segnalarlo in assemblea e mettere a verbale che l'amministratore deve rifare la ripartizione corretta!!!
    Ho capito grazie, ma il bello che il proprietario del negozio è lo stesso amministratore di condominio.

  9. #8
    Non è collegato
    { 555 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Mosquiton
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,444
    Reputazione
    56
    Citazione Originariamente Scritto da Nerina Visualizza Messaggio
    Ho capito grazie, ma il bello che il proprietario del negozio è lo stesso amministratore di condominio.
    La questione non cambia.

    Chi decide in condominio è l'assemblea e NON l'amministratore.

    L'amministratore deve fare ciò che decide l'assemblea.

    Quindi, è sufficiente che in assemblea si dica all'amministratore di addebitare le spese anche al negozio, altrimenti l'assemblea NON APPROVA il consuntivo.

    -

    P.S. Probabilmente, l'amministratore ha fatto il furbo, sperando che nessuno se ne accorgesse e che le spese venissero approvate così, ma gli è andata male!!!

  10. #9
    Non è collegato
    { 57 mi piace }
    Frequentatore assiduo
    Località
    Messaggi
    803
    Reputazione
    26
    ciao nerina,

    perdonami, tu mi dici che nel dettaglio spese non compare nessuna spesa carico dell'amm,ore proprietario del negozio?
    quindi puo' essere che

    a) d'accordo non la ditta non abbia fatto installare nel suo negozio, nel termosifone il contabilizzatore e la valvola
    b) lo abbia fatto installare ma il costo lo abbia "spalmato" su voi altri condomini

    chiamate la ditta che ha fatto i lavori e chiedete delucidazioni.. non serve correre dall'avvocato perdere tempo e soldi

  11. #10
    Non è collegato
    { 555 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Mosquiton
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,444
    Reputazione
    56
    Citazione Originariamente Scritto da boss123 Visualizza Messaggio
    ciao nerina,

    perdonami, tu mi dici che nel dettaglio spese non compare nessuna spesa carico dell'amm,ore proprietario del negozio?
    quindi puo' essere che

    a) d'accordo non la ditta non abbia fatto installare nel suo negozio, nel termosifone il contabilizzatore e la valvola
    b) lo abbia fatto installare ma il costo lo abbia "spalmato" su voi altri condomini

    chiamate la ditta che ha fatto i lavori e chiedete delucidazioni.. non serve correre dall'avvocato perdere tempo e soldi
    Aggiungo che, nel caso di:

    a) non pagherebbe né contabilizzatori, né spese future (i consumi sarebbero spalmati nelle spese degli altri condomini);

    b) non pagherebbe i contabilizzatori, ma dovrebbe pagare i consumi futuri.

    Chiaramente non è corretto nessuno dei 2 casi dato che DEVE PAGARE sia i contabilizzatori che i consumi.

  12. #11
    Non è collegato
    { 57 mi piace }
    Frequentatore assiduo
    Località
    Messaggi
    803
    Reputazione
    26
    Citazione Originariamente Scritto da Mosquiton Visualizza Messaggio
    Aggiungo che, nel caso di:

    a) non pagherebbe né contabilizzatori, né spese future (i consumi sarebbero spalmati nelle spese degli altri condomini);

    b) non pagherebbe i contabilizzatori, ma dovrebbe pagare i consumi futuri.

    Chiaramente non è corretto nessuno dei 2 casi dato che DEVE PAGARE sia i contabilizzatori che i consumi.
    si logico, probabilemente essendo amm.ore ha detto alla ditta "non passate da me io non ho i termo uso la pompa di calore", quelli gli han dato retta e lui pensava di farla franca

    contro aggiungo: appurate bene che quel termo che voi dite esserci, ci sia veramente, seno' rischiate davvero di beccarvi una denuncia, perchè nei condomini moltiiiiiiisime volte le persone parlano (non dico sia il vostro caso) degli altri senza esserne sicuri

  13. #12
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Venezia
    Messaggi
    38
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da boss123 Visualizza Messaggio
    si logico, probabilemente essendo amm.ore ha detto alla ditta "non passate da me io non ho i termo uso la pompa di calore", quelli gli han dato retta e lui pensava di farla franca

    contro aggiungo: appurate bene che quel termo che voi dite esserci, ci sia veramente, seno' rischiate davvero di beccarvi una denuncia, perchè nei condomini moltiiiiiiisime volte le persone parlano (non dico sia il vostro caso) degli altri senza esserne sicuri
    Sono sicura di ciò che ho detto. L'ultima stagione invernale l'affittuario ha pagato le spese di riscaldamento e poi un negozio di alimentari a fianco a questo fino a un paio di anni fa lo usava come magazzino e mi ha assicurato che c'è un termosifone.

  14. #13
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Venezia
    Messaggi
    38
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da boss123 Visualizza Messaggio
    ciao nerina,

    perdonami, tu mi dici che nel dettaglio spese non compare nessuna spesa carico dell'amm,ore proprietario del negozio?
    quindi puo' essere che

    a) d'accordo non la ditta non abbia fatto installare nel suo negozio, nel termosifone il contabilizzatore e la valvola
    b) lo abbia fatto installare ma il costo lo abbia "spalmato" su voi altri condomini

    chiamate la ditta che ha fatto i lavori e chiedete delucidazioni.. non serve correre dall'avvocato perdere tempo e soldi
    Dall'avvocato sono andata per il fatto che l'amministratore intende ripartire i consumi di ACS secondo i millesimi di proprietà tenendo conto che siamo due condomini su 14 che non usufruiscono dell'ACS in quanto autonomi. Lui vorrebbe ripartire tali consumi 30% uguale per tutti e 70% per gli allacciati all'ACS senza distinzioni tra volontario e involontario.

  15. #14
    Non è collegato
    { 555 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Mosquiton
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,444
    Reputazione
    56
    Citazione Originariamente Scritto da Nerina Visualizza Messaggio
    Dall'avvocato sono andata per il fatto che l'amministratore intende ripartire i consumi di ACS secondo i millesimi di proprietà tenendo conto che siamo due condomini su 14 che non usufruiscono dell'ACS in quanto autonomi. Lui vorrebbe ripartire tali consumi 30% uguale per tutti e 70% per gli allacciati all'ACS senza distinzioni tra volontario e involontario.
    E' illegale... la ripartizione va fatta come prevede la legge, non come vuole lui!

  16. #15
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Venezia
    Messaggi
    38
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Mosquiton Visualizza Messaggio
    E' illegale... la ripartizione va fatta come prevede la legge, non come vuole lui!
    Infatti è quello che ho sostenuto in assemblea condominiale
    Rafa1 likes this.

  17. #16
    Non è collegato
    { 555 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Mosquiton
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,444
    Reputazione
    56
    Citazione Originariamente Scritto da Nerina Visualizza Messaggio
    Infatti è quello che ho sostenuto in assemblea condominiale
    Fallo mettere a verbale e vedrai che l'amministratore smetterà di fare il furbo.

  18. #17
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Venezia
    Messaggi
    38
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Mosquiton Visualizza Messaggio
    Fallo mettere a verbale e vedrai che l'amministratore smetterà di fare il furbo.
    Sicuramente alla prossima riunione anche se é già stato messo nell'ultimo verbale. Tra l'altro ho inviato una nota all'amministratore con zero risposte

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno, ma con la contabilizzazione, come si fa a ripartire una fattura di gas se questa ha consumi stimati? Con le letture dei ripartitori...
  2. Buongiorno a tutti e complimenti per il sito. Nel mio condominio sono state installate le valvole termostatiche e un sistema di contabilizzazione...
  3. I contabilizzatori di consumo hanno implementato una serie di sistemi per evitare e/o evidenziare eventuali manomissioni. Ma siamo veramente...
  4. Scrivo per avere un chiarimento circa le modalità di ripartizione delle spese per consumi in presenza di un impianto di contabilizzazione del calore....