+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 6 di 6

Condomino insolvente

  1. #1
    Non è collegato Primi messaggi
    Località
    Milano
    Messaggi
    136

    Condomino insolvente

    Desidererei sapere dopo quanto tempo l'amministratore è "obbligato" a inviare solleciti al condomino che non paga le spese condominiali e se l'amministratore può addebitare le spese di sollecito (ragionevolmente calcolate) al condomino in questione.
    Gradito qualoche riferimento normativo.
    Grazie

  2. #2
    Non è collegato Utente d'eccellenza++ -
    Località
    Trieste
    Messaggi
    10,302
    Scritto da renbard il 14 Lug 2012 - 12:24:17: Desidererei sapere dopo quanto tempo l'amministratore è "obbligato" a inviare solleciti al condomino che non paga le spese condominiali e se l'amministratore può addebitare le spese di sollecito (ragionevolmente calcolate) al condomino in questione.
    Gradito qualoche riferimento normativo.
    Grazie
    Scusami mi ero dimenticato, per il momento le spese saranno a carico del condominio, ma quando0 arriverete al D.I. il giudice farà pagare tutto al moroso, il dovuto, gli interessi legali, e le spese legali.


    ex Tux

  3. #3
    Non è collegato Frequentatore assiduo
    Messaggi
    1,394
    Scritto da pessina il 14 Lug 2012 - 23:32:26:

    4) pignoramento immobiliare !!


    4) Atto di precetto - NON pignoramento immobiliare.


    Nel caso non pagasse neppure con l'emissione dell' atto di precetto, si procederà al pignoramento. Non è detto che sia immobiliare, dipende dall'entità del debito.


  4. #4
    Non è collegato Farronato Amministrazioni Geometra
    Località
    Romano d'Ezzelino (Vi)
    Messaggi
    2,948
    ciao

    concordo con pessina. D.I. e quindi subito pignoramento immobiliare, che viene concesso anche per quote assai modeste. Altre soluzioni, causano inutili lungaggini, e sono motivi di scontro in caso di giri a vuoto.

    Camillo Farronato

  5. #5
    Non è collegato Frequentatore assiduo
    Messaggi
    1,394
    Scritto da camillo50 il 15 Lug 2012 - 22:43:32: ciao

    concordo con pessina. D.I. e quindi subito pignoramento immobiliare, che viene concesso anche per quote assai modeste. Altre soluzioni, causano inutili lungaggini, e sono motivi di scontro in caso di giri a vuoto.

    Camillo Farronato
    Non è esatto.

    Devi sapere che il pignoramento può essere iniziato solo dopo la notifica dell'atto di precetto e dopo il decorso del termine per l’adempimento spontaneo in esso indicato, che non può essere minore di dieci giorni.






  6. #6
    Non è collegato Staff Moderatore Geometra
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,075
    Scritto da Carlo il 16 Lug 2012 - 09:58:06:

    Non è esatto.

    Devi sapere che il pignoramento può essere iniziato solo dopo la notifica dell'atto di precetto e dopo il decorso del termine per l’adempimento spontaneo in esso indicato, che non può essere minore di dieci giorni.


    http://www.condominioweb.com/forum/f14/mancato-pagamento-di-spese-condominiali-43127/




+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buonasera a tutti.Mi trovo alle prese con un condomino del mio stesso stabile che non paga le spese condominiali all'amministratore. Da qualche tempo...
  2. salve, un condomino (inquilino) di un condominio che amministro non paga nessuna rata quest'anno. per un ammontare di debiti per 1400 euro circa. ...
  3. Ho un condomino proprietario di un negozio,nonostante le mie sollecitazioni al pagamento delle quote accumulate fa orecchio da mercante, in ultimo ho...