Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Condominio non accatastato

  1. #18
    Non è collegato
    { 37 mi piace }
    Frequentatore Altra.professione
    Località
    Messaggi
    405
    Reputazione
    14
    A mio avviso, in base a quanto descritto, la procedura di accatastamento non è ancora completa. Sembrerebbe che l'edificio non sia ancora inserito in mappa, pertanto le visure dei terreni risulteranno intestate ai vari acquirenti che hanno rogitato; in parole povere non si è attuato ancora il completo passaggio catastale da "Terreni" a "Fabbricati" con la suddivisione nei vari subalterni.
    Infatti la visura del fabbricato, come descritto, risulterebbe ancora in corso di costruzione tant'è che non è presente alcun subalterno: "sono in possesso solo della nota di trascrizione dell'agenzia dell'entrate della registrazione del rogito (non è mio l'immobile ma di un mio cliente), su tale nota c'è solo il foglio e particella nessun subalterno, e poi la natura: fabbricato in corso di costruzione".
    Quindi per "dirimere" la faccenda occorre innanzi tutto visionare l'atto completo, secondariamente consultare un tecnico che possa fornire tutti i chiarimenti del caso.

  2. #19
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Consulente
    Località
    teramo
    Messaggi
    10
    Reputazione
    0
    ho appena parlato con il tecnico (di mia parte) anche a lui sembra strana e non chiara la procedura, non si spiega il perchè non richiedere l'agibilità per gli appartamenti venduti non è un costo elevato. mi consiglierebbe di andare al comune e vedere se ESISTE un permesso a costruire, rischiando che se non esiste di alzare un polverone. Io non credo che abbia costruito abusivamente. La prassi comunque dice che è strana e insolita.

  3. #20
    Non è collegato
    { 243 mi piace }
    Frequentatore assiduo Ingegnere L'avatar di marcanto
    Località
    La Mia
    Messaggi
    2,243
    Reputazione
    37
    Ma la cosa anche strana è che si tratta in effetti di terreno, quindi con la/le relativa/e visura che afferisce al catasto terreni, con:
    - rendita agraria
    - rendita dominicale
    - ogni singola particella risulta seminativa
    etcc.
    quindi non si spiega perché con estremi catastali di un terreno il notaio inserisce nel atto che si tratta di fabbricato in corso di costruzione!

    Con quanto asserito dal notai si doveva produrre almeno il "tipo mappale", che invece ancora manca e come è stato giustamente detto:
    "Sembrerebbe che l'edificio non sia ancora inserito in mappa"
    quindi le procedure di accatastamento del fabbricato non sono mai state iniziate …..almeno per ora!

    Da questo ne discende che tali costi sono a carico degli ignari acquirenti.
    Salvo che tramite accordi tra le parti si sia stabilito diversamente.
    Ultima modifica di marcanto; 10-01-2017 alle 21:29

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Dello stesso argomento


  1. Quando il sottotetto, parzialmente agibile, è stato accatastato come pertinenza di un appartamento in quanto nessun altro può accedervi, le spese per...
  2. Ciao, volevo chiedervi, se un sottotetto non è accatastato e negli atti di nessun condominio risulta esserci, ed inoltre non c'è nessun collegamento...
  3. Buongiorno a tutti. avrei il seguente quesito. nei primi anni sessanta mio padre comprò un terreno edificabile. ne intestò metà al proprio padre....
  4. Posseggo a Novara un immobile in condominio accatastato come A/10 Ufficio: ho fatto tutte le procedure catastali e di delibera di condominio per...