Like Tree1Ringraziamenti
  • 1 Post By Leonardo53

Commissione per pagamento con bollettino postale - Ripartizione

  1. #1
    Non è collegato
    { 4 mi piace }
    Frequentatore Ingegnere
    Località
    Roma
    Messaggi
    602
    Reputazione
    27

    Commissione per pagamento con bollettino postale - Ripartizione

    Salve a tutti!

    Un condominio ha un conto corrente delle poste.

    quando un condomino effettua un pagamento tramite bollettino postale, c'è una commissione di 0,36€ addebitata in conto, se invece si paga con bonifico, non viene addebitata nessuna commissione.

    Questa commissione voi la mettete in conto solamente ai condomini che pagano con bollettino postale oppure mettete tutto nel calderone e basta?

    grazie


  2. #2
    Non è collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,813
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Granato Visualizza Messaggio
    Salve a tutti!

    Un condominio ha un conto corrente delle poste.

    quando un condomino effettua un pagamento tramite bollettino postale, c'è una commissione di 0,36€ addebitata in conto, se invece si paga con bonifico, non viene addebitata nessuna commissione.

    Questa commissione voi la mettete in conto solamente ai condomini che pagano con bollettino postale oppure mettete tutto nel calderone e basta?

    grazie
    Chi decide di pagare con il bollettino paga a sue spese €. 1.50 in più.
    Se si reca in qualsiasi istituto bancario a fare un bonifico pagherà la commissione richiesta da quell'istituto (2 euro, 4 euro, 5 euro).
    €. 0,36 è una spesa di tenuta conto.
    Io non uso il c/c postale ma se lo usassi addebiterei la spesa a TUTTO il condominio per millesimi di proprietà, proprio come le altre spese di tenuta conto.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 4 mi piace }
    Frequentatore Ingegnere
    Località
    Roma
    Messaggi
    602
    Reputazione
    27
    Grazie, addebiterò a tutti

  5. #4
    Non è collegato
    { 5 mi piace }
    Primi messaggi Amministratore di condominio L'avatar di carmine admin
    Località
    Scafati
    Messaggi
    119
    Reputazione
    11
    Citazione Originariamente Scritto da Granato Visualizza Messaggio
    Salve a tutti!

    Un condominio ha un conto corrente delle poste.

    quando un condomino effettua un pagamento tramite bollettino postale, c'è una commissione di 0,36€ addebitata in conto, se invece si paga con bonifico, non viene addebitata nessuna commissione.

    Questa commissione voi la mettete in conto solamente ai condomini che pagano con bollettino postale oppure mettete tutto nel calderone e basta?

    grazie
    Io addebito esclusivamente a chi paga il bollettino.
    E spiego il kotivo per cui seguo questo orientamento.
    Esempio:
    Il condomino Tizio paga € 40,00 al mese di quota condominiale e le rate sono mensili
    quindi 0,36 a bollettino (12 x 0,36 = 4,32)
    Mettiamo il caso che per risparmiare i 0,36 centesimi il condomino tizio paghi due quote mensili in un unico bollettino (6 x 0,36 = 2,16) Risparmia quindi 2,16 cent. all'anno.
    Lo so che parliamo di centesimi e sembra stupido ma nella sostanza il ragionamento non fa una piega.

  6. #5
    Non è collegato
    { 1309 mi piace }
    Utente elite+ Amministratore di condominio
    Località
    civitavecchia
    Messaggi
    7,496
    Reputazione
    100
    io addebito la spesa delle commissioni postati a tutto il condominio per millesimi di proprietà, unitamente alle spese di tenuta conto.

  7. #6
    Non è collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,813
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da carmine admin Visualizza Messaggio
    Mettiamo il caso che per risparmiare i 0,36 centesimi il condomino tizio paghi due quote mensili in un unico bollettino (6 x 0,36 = 2,16) Risparmia quindi 2,16 cent. all'anno.
    Il condòmino potrebbe venire a pagare anche in contanti presso lo studio (la Legge non lo vieta).
    In tal caso risparmierebbe anche 0,36x12

  8. #7
    Non è collegato
    { 4 mi piace }
    Frequentatore Ingegnere
    Località
    Roma
    Messaggi
    602
    Reputazione
    27
    Citazione Originariamente Scritto da Leonardo53 Visualizza Messaggio
    Il condòmino potrebbe venire a pagare anche in contanti presso lo studio (la Legge non lo vieta).
    In tal caso risparmierebbe anche 0,36x12
    La legge non lo vieta ma poi l amministratore deve versare i soldi sul conto dato che tutte le somme entranti e uscenti devono transitare sul conto, giusto?

    Con la mia tipologia di conto, se si fa un versamento allo sportello ci sono dei costi alti di commissione, quindi meglio che provveda il condomino

  9. #8
    Non è collegato
    { 5 mi piace }
    Primi messaggi Amministratore di condominio L'avatar di carmine admin
    Località
    Scafati
    Messaggi
    119
    Reputazione
    11
    Citazione Originariamente Scritto da Leonardo53 Visualizza Messaggio
    Il condòmino potrebbe venire a pagare anche in contanti presso lo studio (la Legge non lo vieta).
    In tal caso risparmierebbe anche 0,36x12
    Si infatti. Quindi si premia chi cerca il risparmio. Però la raccolta a mano sembra ormai superata secondo me.

  10. #9
    Non è collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,813
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Granato Visualizza Messaggio
    La legge non lo vieta ma poi l amministratore deve versare i soldi sul conto dato che tutte le somme entranti e uscenti devono transitare sul conto, giusto?

    Con la mia tipologia di conto, se si fa un versamento allo sportello ci sono dei costi alti di commissione, quindi meglio che provveda il condomino
    Con la tipologia di conto del condominio, se 20 condòmini vengano a pagare al tuo studio in contanti tu rilascerai 20 ricevute, annoterai i 20 singoli versamenti nel registro di contabilità come vuole la Norma e poi nessuno ti vieta di far transitare il denaro sul c/c facendo un unico versamento con bollettino postale.
    Anzichè addebitare 0,36x20 addebiteranno 0,36x1.
    Tu avrai più fastidi e più rischio di maneggio denaro, ma intanto, riscuotere i contributi fa parte delle TUE attribuzioni ed il risparmio è assicurato.

  11. #10
    Non è collegato
    { 109 mi piace }
    Utente gold Pensionato L'avatar di Nicola L.
    Località
    Bari
    Messaggi
    4,285
    Reputazione
    67
    Io faccio la stessa cosa: 0.36 li addebito a tutto il condominio per millesimi di proprietà.

  12. #11
    Non è collegato
    { 4 mi piace }
    Frequentatore Ingegnere
    Località
    Roma
    Messaggi
    602
    Reputazione
    27
    Citazione Originariamente Scritto da Nicola L. Visualizza Messaggio
    Io faccio la stessa cosa: 0.36 li addebito a tutto il condominio per millesimi di proprietà.
    ovviamente tra i soli proprietari, anche se i 0,36€ risultano dal pagamento effettuato da un inquilino?

  13. #12
    Non è collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,813
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Granato Visualizza Messaggio
    ovviamente tra i soli proprietari, anche se i 0,36€ risultano dal pagamento effettuato da un inquilino?
    0,36 ad operazione è un'ulteriore spesa di tenuta conto per cui l'addebiterai con lo stesso criterio con il quale addebiti il costo annuale del conto e l'imposta di bollo di 100 euro annui.

  14. #13
    Non è collegato
    { 109 mi piace }
    Utente gold Pensionato L'avatar di Nicola L.
    Località
    Bari
    Messaggi
    4,285
    Reputazione
    67
    Citazione Originariamente Scritto da Granato Visualizza Messaggio
    ovviamente tra i soli proprietari, anche se i 0,36€ risultano dal pagamento effettuato da un inquilino?
    Come amministratore non regolo rapporti con gli inquilini ma solo con i proprietari.

  15. #14
    Non è collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,813
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Nicola L. Visualizza Messaggio
    Come amministratore non regolo rapporti con gli inquilini ma solo con i proprietari.
    Ed anche a volerli regolare (per cortesia o a pagamento), si utilizzerà la regola indicata dal proprietario che è l'unico responsabile nei confronti del condominio.
    Se proprietario ed inquilino saranno in disaccordo si regoleranno tra loro.
    liliux likes this.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Ho sempre pagato le quote condominiali tramite vaglia postale ordinario, seguendo le indicazioni dei due amministratori che si sono succeduti dal...
  2. Bollettino postale da versare al Comune per lavori di manutenzione(diritti di segreteria): Eseguito da....... ci scrivo Nome Cognome...
  3. Buona giornata, abito in un condominio con 22 subalterni di cui 4 costituiti da appartamenti doppi più la portineria che è un appartamento ad uso...
  4. gentili utenti uno dei condomini vorrebbe pagare la propria quota con assegno postale da intestare al condominio.secondo voi è Possibile? In...