+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 6 di 6

Bilancio per cassa o per competenza

  1. #1
    Non è collegato Nuovo utente Pensionato
    Località
    Palermo
    Messaggi
    46

    Bilancio per cassa o per competenza

    qualcuno mi potrebbe spiegare, in parole povere, come funziona il bilancio per competenza?
    In particolare cosa accade se alla chiusura di unbilancio una fattura di un fornitore inserita in contabilita, ad esempio nel 2011, non viene pagata entro il il 31 dicembre 2011?
    E cosa accade a quei condomini che entro il 31dicembre 2011 non hanno pagato tuttelequote condominiali? Le loro quote, non versate, si sommano con il conguaglio?




  2. #2
    Non è collegato Staff Moderatore Consulente
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10,982
    Ciao
    1) sinteticamente... " Il bilancio di competenza considera spese ed entrate relative all'anno condominiale, prescindendo dal fatto che siano state materialmente erogate o incassate in quel periodo.
    Il bilancio di cassa, invece, considera le spese e le entrate effettivamente erogate e riscosse nel periodo considerato, anche se riferite a un altro anno condominiale.

    2) la fattura sarà inserita tra i debiti del condominio (passività)
    3) Le quote non versate saranno evidenziate tra le attività
    4) se il conguaglio è a debito, sì.




  3. #3
    Non è collegato Nuovo utente Pensionato
    Località
    Palermo
    Messaggi
    46
    Grazie per la risposta
    Ma il mio dubbio, scusa l'ignoranza, i due sono cose separate e distinte?

    O si fa il bilancio per cassa o si fa quello per competenza?

    O i due si possono riunire



  4. #4
    Non è collegato Utente elite+ Amministratore di Condominio
    Località
    Milano
    Messaggi
    6,583
    Scritto da doc74 il 26 Set 2012 - 13:58:29: Grazie per la risposta
    Ma il mio dubbio, scusa l'ignoranza, i due sono cose separate e distinte?

    O si fa il bilancio per cassa o si fa quello per competenza?

    O i due si possono riunire
    o lo fai in un modo o nell'altro.


  5. #5
    Non è collegato Staff Moderatore Consulente
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10,982
    Ciao
    io li faccio per cassa. Tuttavia nello stato patrimoniale vado ad inserire anche le passività e quindi, come affermano alcuni, si tratterebbe di un bilancio fatto tenendo conto di ambedue le fattispecie.




  6. #6
    Non è collegato Staff Moderatore Amministratore di condominio
    Località
    Napoli
    Messaggi
    438
    IL bilancio fatto per competenza ha il vantaggio di contenere le spese che si sarebbero dovute sostenere nell'anno di riferimento. Per cui il saldo di gestione conterrà sia il conguaglio che le quote non pagate.
    Quello di cassa, che personalmente non preferisco, ha il vantaggio di fotografare la sutuazione economica reale, ma non finanzia le spese non ancora sostenute...


    Staff

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Per la redazione del consuntivo è meglio utilizzare il principio di cassa o competenza? Grazie.
  2. ho letto in altre interessanti discussioni i dibattiti suscitati dall'applicazione di questi due princìpi. assunto che non esiste una indicazione...
  3. Nella gestione economica dei condomini, quale modalità usate ? Il principio di competenza o di cassa ?