Benefici fiscali per lavori di manutenzione straordinaria

  1. #1
    Non è collegato
    { 3 mi piace }
    Nuovo utente Architetto
    Località
    Siracusa
    Messaggi
    7
    Reputazione
    0

    Benefici fiscali per lavori di manutenzione straordinaria

    Se l'amministratore ha eseguito lavori di manutenzione straordinaria, regolarmente deliberati dall'assemblea condominiale, in assenza di conformità urbanistica ovvero di idoneo titolo abilitativo rilasciato dal comune così come prescritto dal regolamento edilizio e comunque effettua i pagamenti all'impresa mediante bonifico bancario ai sensi di legge il condomino che ha partecipato alle spese per i lavori vede pregiudicata la possibilità e quindi pregiudicato il diritto soggettivo di usufruire delle detrazioni fiscali?
    Grazie.


  2. #2
    Non è collegato
    { 336 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di GIME
    Località
    catania
    Messaggi
    1,691
    Reputazione
    29
    Credo di no. Sono due procedimenti indipendenti. Ne abbiamo parlato indirettamente in altro topic poco fa. Cioè una pratica fa capo al D.LL e l'altra all'amministratore.
    E non mi risulta che Fisco e Comune interagiscano tra loro. Quindi per gli sgravi fiscali nessun pregiudizio in testa al condomino in regola.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 3 mi piace }
    Nuovo utente Architetto
    Località
    Siracusa
    Messaggi
    7
    Reputazione
    0
    Per quanto di mia conoscenza, uno dei requisiti dettati dalla legge istitutiva delle detrazioni fiscali prevede la conformità urbanistica dei lavori. Questo requisito è in elenco nelle linee giuda emanate dall'Agenzia delle entrate ai fini dell'ottenimento delle detrazioni fiscali. Mi sembra strano che si possano ottenere bebefici fiscali per lavori eseguti abusivamente.
    Tenuto conto che i lavori sono stati eseguiti in assenza di D.L.

  5. #4
    Non è collegato
    { 336 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di GIME
    Località
    catania
    Messaggi
    1,691
    Reputazione
    29
    Allora cambia fattispecie, Seby64.
    Tu hai parlato di lavori eseguiti perché deliberati regolarmente. quindi io leggo: incarico di progettazione e D.LL. contratto con l'impresa e autorizzazioni comunali e procedure fiscali correlate. Insomma lo sai bene di cosa parlo, io sono geometra e tecnicamente ci capiamo.
    Ma se manca la notifica preliminare all'A.d.E., addio sgravi..

  6. #5
    Non è collegato
    { 3 mi piace }
    Nuovo utente Architetto
    Località
    Siracusa
    Messaggi
    7
    Reputazione
    0
    Se la notifca preliminare a cui fai riferimento e quella che qualche anno addietro si trasmetteva a Pescara adesso non è più prevista.
    Rimane impregiudicato il requisito relativo alla conformità, perchè in caso di verifiche da parte del fisco bisogna dimostrare di avere i requisiti tra cui la conformità urbanisitca.

  7. #6
    Non è collegato
    { 336 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di GIME
    Località
    catania
    Messaggi
    1,691
    Reputazione
    29
    Si certo mi riferivo a Pescara, ma sai bene ogni quanto si fa una facciata. La nostra è stata rifatta nel 2010.
    Per il resto concordo con le tue osservazioni.

  8. #7
    Non è collegato
    { 3 mi piace }
    Nuovo utente Architetto
    Località
    Siracusa
    Messaggi
    7
    Reputazione
    0
    La tua interlocuzione è stata utile. Grazie.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno a tutti, qualcuno sa dirmi entro quale data l'amministratore è tenuto a consegnare ai condomini la certificazione per la detrazione del...
  2. Ciao a tutti sono l'amministratore interno del mio condominio ed è la prima volta che mi trovo di fronte a dei lavori di manutenzione straordinaria....
  3. Qualcuno mi sa dire quali soggetti (oltre al proprietario)possono usufruire dei benefici fiscali del 36% E/O 55%GRAZIE