Like Tree1Ringraziamenti
  • 1 Post By camillo50

Tubazioni per portata acqua sanitaria da alloggiare in canna fumaria

  1. #1
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Primi messaggi Impiegato
    Località
    Pistoia
    Messaggi
    78
    Reputazione
    9

    Tubazioni per portata acqua sanitaria da alloggiare in canna fumaria

    Buongiorno a tutti,

    nel mio condominio di 7 appartamenti, disposti a 2 a 2 tranne l'ultimo che ha la mansarda al IV piano, uno dei condomini presenta scarso afflusso di acqua nel proprio appartamento ed ha deciso di procedere al rifacimento a sue spese delle tubazioni che portano l'acqua dal contatore privato, sito al piano terra, al proprio appartamento sito al piano secondo.
    Per fare ciò, passerà attraverso la canna fumaria del condominio, dove una volta passavano i fumi della dismessa caldaia centralizzata: per fare questo lavoro, dovendo utilizzare per il passaggio un bene comune, deve chiedere l'autorizzazione al condominio?Poiché la canna fumaria passa accanto alle pareti delle camere da letto, ritenete che il passaggio dell'acqua nei tubi da posare possa creare rumore o fruscii?
    Inoltre si pone il problema per i condomini che come me, risiedono sull'altro lato del palazzo e sono impossibilitati ad allacciarsi attraverso la canna fumaria, per la presenza del vano ascensore: dovremmo seguire il vecchio percorso, con il rischio di incappare nei fili dell'impianto elettrico e quello dell'antenna, che scorrono nella medesima parete (la soluzione di utilizzo di una colonnina in cartongesso ci è stata severamente proibita per presunti motivi estetici).
    Per tutelarci, potremmo far mettere a verbale che siamo disponibili da acconsentire all'utilizzo della canna fumaria, purché in futuro (il palazzo ha 42 anni), ci venga consentito di creare una colonnina in cartongesso per portare l'acqua ai ns. appartamenti?
    Grazie


  2. #2
    Non è collegato
    { 663 mi piace }
    Farronato Amministrazioni Geometra L'avatar di camillo50
    Località
    Romano d'Ezzelino (Vi)
    Messaggi
    6,789
    Reputazione
    99
    ciao

    domanda uno - si e no, comunque meglio chiedere l'autorizzazione in quanto pur essendo un bene comune ed avendo diritto di servirsi dello stesso che non svolge più un servizio comune, si deve accertare che non impedisca agli altri di farne parimenti uso

    domanda due: se opportunamente ancorati e dotati di riduttore di pressione per evitare i colpi d'ariete, non ci sono rumori apprezzabili.

    domanda tre : chiedere è sempre possibile. Sta a voi trovare dei compromessi nell'interesse reciproco.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Primi messaggi Impiegato
    Località
    Pistoia
    Messaggi
    78
    Reputazione
    9
    Buon giorno Camillo e grazie per le tue risposte.
    Avrei bisogno di una precisazione in merito al punto 1, quello più incerto: è stato già accertato che i 2 condomini sul lato destro del fabbricato non possono utilizzare la ex-canna fumaria per passarci le proprie colonne montanti acqua (a causa della presenza del vano ascensore). Quindi uno o entrambi, su questo presupposto, possono impedire l'utilizzo della ex-canna fumaria ai condomini del lato sinistro?
    Grazie

  5. #4
    Non è collegato
    { 663 mi piace }
    Farronato Amministrazioni Geometra L'avatar di camillo50
    Località
    Romano d'Ezzelino (Vi)
    Messaggi
    6,789
    Reputazione
    99
    ciao

    la questione è un po più complicata, se si scava oltre la superficie.

    Erano comproprietari della canna fumaria ed ancora lo sono, anche se non potrà loro più servire. Potreste fare una proposta di acquisire i loro diritti sulla stessa, liquidando un quid, che vedrai accetteranno ben volentieri. Si impuntassero, è un problema perchè potrebbero sostenere che in futuro, la stessa potrebbe comunque servire per destinazione a canna fumaria, mentre tu vari la destinazione.

  6. #5
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Primi messaggi Impiegato
    Località
    Pistoia
    Messaggi
    78
    Reputazione
    9
    In realtà io sono uno dei 2 condomini del lato destro che, allorquando si romperanno le colonne dell'acqua, avranno problemi a sostituirle in quanto passando dall'attuale alloggiamento, si rischia di incappare in impianti elettrici e di antenna, con la conseguente necessità di realizzare una piccola colonnina in cartongesso.
    Poiché quelli del lato sinistro pensano di poter utilizzare la ex-canna fumaria senza chiedere il ns. consenso (l'amministratore dice che sono problemi privati e non condominiali), hanno diffidato me e l'altro condomino da realizzare ora o in futuro colonnine in cartongesso per farci passare i tubi delle ns. montanti (accampando problemi estetici), visto che loro hanno comunque risolto, rimane il ns. problema.
    A questo punto, visto che il palazzo ha 42 anni, vorrei tutelarmi per evitare di rimanere senza acqua in futuro, o comunque per il rischio di dovermi sobbarcare spese e lavori costosissimi e lunghi.
    Questo è il motivo per cui volevo verificare se potevo oppormi all'utilizzo dell'ex-canna fumaria ed in che termini (rumorosità vista la vicinanza alla camera da letto, ecc.), per coinvolgere i restanti condomini nel progetto di far passare tutte le colonne montanti in una colonna in cartongesso come inizialmente ipotizzato.
    Hai qualche suggerimento in particolare da darmi?
    Grazie ancora

  7. #6
    Non è collegato
    { 663 mi piace }
    Farronato Amministrazioni Geometra L'avatar di camillo50
    Località
    Romano d'Ezzelino (Vi)
    Messaggi
    6,789
    Reputazione
    99
    ciao

    l'amministratore sbaglia. Non sono problemi privati, visto che la canna fumaria serviva la ex caldaia e quindi era ed è un bene condominiale che lui deve curare r tutelare, o comunque far decidere la sua destinazione, se non più necessaria a servizio comune. Quindi, ricordagli i suoi obblighi, e poi trovate una soluzione. Comunque, per il futuro delle tue colonne di alimentazione, ricordati dell'art. 1102 cod. civ. dove i muri del vano scala sono certamente comuni ed hai diritto di servirtene, e se si oppongono, impugnerai la delibera ed avrai facilmente ragione.
    kirras likes this.

  8. #7
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Primi messaggi Impiegato
    Località
    Pistoia
    Messaggi
    78
    Reputazione
    9
    Grazie mille, Camillo, sei stato molto chiaro e preciso: ho già comunicato all'Amministratore, congiuntamente all'altro condomino interessato, il ns. diniego all'utilizzo della canna fumaria. Faremo presto una riunione e vediamo se l'altro lato del condominio addiverrà a più miti consigli.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. buona sera vivo al sesto e ultimo piano di una palazzina. da oltre un mese la pressione dell'acqua è diminuita tanto che a volte la caldaia...
  2. Salve, qualcuno mi sa dire quanto costa l'acqua calda al metro cubo prodotta da una caldaia a gas condominiale.....? 10 € potrebbe andare tenendo...
  3. Ho un doppio problema quale condomino del palazzo dove in un appartamento al terzo piano. Numero 1: nelle ore di punta di consumo idrico la...
  4. buona sera a tutti!! vi espongo il mio problema. sono proprietario di un alloggio e devo sostituire la caldaia a gas. la caldaietta si trova...