Richiesta scorrimano

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    2
    Reputazione
    0

    Richiesta scorrimano

    Buongiorno, sono una nuova iscritta.
    Volevo porre alla vostra attenzione un quesito.
    Abito in un condominio di 12 appartamenti suddivisi in 2 scale, per uscire all'aperto sul retro del condominio vi sono 4 gradini da scendere, dove è assente uno scorrimano per attaccarsi. Ho fatto la richiesta in assemblea di condominio,del suddetto scorrimano, l'amministratore dopo parecchi mesi ci ha fatto avere un preventivo ma solo per uno scorrimano, la maggioranza dei condomini ha fatto avere al'amministratore parere negativo e anche di non essere interessati al lavoro in oggetto, perciò il tutto è stato messo nel "cestino". Ora mi piacerebbe sapere se posso in qualmodo (obbligare) i condomini all'istallazione dello scorrimano,non volevo farmi forte di una, purtroppo, patologia degenerativa che mi porterà ad avere dei probblemi di deambulazione. Sono stata molto sintetica nella descrizione, spero però esaudiente, qualcuno mi sà dare una risposta al mio quesito. Saluto.


  2. #2
    Non è collegato
    { 317 mi piace }
    Utente gold Ingegnere L'avatar di marcanto
    Località
    La Mia
    Messaggi
    2,784
    Reputazione
    43
    Se l'assemblea a maggioranza ha deciso per il no.....vale la decisione dell'assemblea.
    Segnalo che per la questione sono competenti solo i condòmini di quella scala, e non di entrambe.
    Non ravviso dei presupposti / motivi per impugnare tale decisione.....4 gradini non creano altezza pericolosa per intenderci.

    Nulla ti vieta di realizzasse il CORRImano a tue spese.
    Porta in assemblea la tua volontà di realizzare il tutto a tue spese.......e vedrai che l'assemblea decide per il si...........in questo modo sarai tu a scegliere da chi farlo realizzare ad un prezzo da te pattuito!!!!!

    Potrai esclamare…..come io pago e poi lo usano anche gli altri!!!!
    Vero! ma è a te che in effetti è funzionale quel oggetto, per gli altri che ci sia o non ci sia è indifferente.......
    Ultima modifica di marcanto; 03-08-2016 alle 11:50

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    2
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da marcanto Visualizza Messaggio
    Se l'assemblea a maggioranza ha deciso per il no.....vale la decisione dell'assemblea.
    Segnalo che per la questione sono competenti solo i condòmini di quella scala, e non di entrambe.
    Non ravviso dei presupposti / motivi per impugnare tale decisione.....4 gradini non creano altezza pericolosa per intenderci.

    Nulla ti vieta di realizzasse il CORRImano a tue spese.
    Porta in assemblea la tua volontà di realizzare il tutto a tue spese.......e vedrai che l'assemblea decide per il si...........in questo modo sarai tu a scegliere da chi farlo realizzare ad un prezzo da te pattuito!!!!!

    Potrai esclamare…..come io pago e poi lo usano anche gli altri!!!!
    Vero! ma è a te che in effetti è funzionale quel oggetto, per gli altri che ci sia o non ci sia è indifferente.......
    Grazie per la risposta, mi scuso per l'errore CORRImano.

  5. #4
    Non è collegato
    { 630 mi piace }
    Staff Moderatore Geometra L'avatar di Mario Pessina
    Località
    Milano
    Messaggi
    6,212
    Reputazione
    100
    4.1.10 Scale
    Le scale devono presentare un andamento regolare ed omogeneo per tutto il loro sviluppo. Ove questo non risulti possibile è necessario mediare ogni variazione del loro andamento per mezzo di ripiani di adeguate dimensioni. Per ogni rampa di scale i gradini devono avere la stessa alzata e pedata. Le rampe devono contenere possibilmente lo stesso numero di gradini, caratterizzati da un corretto rapporto tra alzata e pedata.
    Le porte con apertura verso la scala devono avere uno spazio antistante di adeguata profondità.
    I gradini delle scale devono avere una pedata antisdrucciolevole a pianta preferibilmente rettangolare e con un profilo preferibilmente continuo a spigoli arrotondati.
    Le scale devono essere dotate di parapetto atto a costituire difesa verso il vuoto e di corrimano. I corrimano devono essere di facile prendibilità e realizzati con materiale resistente e non tagliente.


    Decreto Ministeriale - Ministero dei Lavori Pubblici 14 giugno 1989, n. 236.

    "Prescrizioni tecniche necessarie a garantire l'accessibilità, l'adattabilità e la visitabilità degli edifici privati e di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata e agevolata, ai fini del superamento e dell'eliminazione delle barriere architettoniche."
    Frustra fit per plura quod potest fieri per pauciora- E' inutile fare con più, ciò che può essere fatto con meno (Rasoio di Ockham)
    Staff
    Milano

  6. #5
    Non è collegato
    { 317 mi piace }
    Utente gold Ingegnere L'avatar di marcanto
    Località
    La Mia
    Messaggi
    2,784
    Reputazione
    43
    ""Le scale devono essere dotate di parapetto atto a costituire difesa verso il vuoto e di corrimano""
    Per le scale, nel vero senso della parola, posso anche essere d'accordo.

    Qui parliamo di 4 gradini, il che implica 4 alzate.
    Se consideriamo per ogni alzata un altezza media di 16 cm, otteniamo:
    4x16 = 64 cm, diciamo che siamo di fronte ad un dislivello che al massimo è di 65/70 cm alla sommità
    Quindi come dicevo 4 gradini non creano altezza pericolosa

    Mario
    la norma che riferisci è afferente a situazioni differenti dal caso qui trattato. ed essa viene chiamata in causa per porre in essere delle protezioni a difesa verso il vuoto
    Ove per vuoto deve intendersi altezze considerevoli

  7. #6
    Non è collegato
    { 630 mi piace }
    Staff Moderatore Geometra L'avatar di Mario Pessina
    Località
    Milano
    Messaggi
    6,212
    Reputazione
    100
    condomini all'istallazione dello scorrimano,non volevo farmi forte di una, purtroppo, patologia degenerativa che mi porterà ad avere dei probblemi di deambulazione.
    -----------------------------------------------------------

    il decreto è afferente : Prescrizioni tecniche necessarie a garantire l'accessibilità, l'adattabilità e la visitabilità degli edifici privati e di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata e agevolata, ai fini del superamento e dell'eliminazione delle barriere architettoniche."
    e non solo per il vuoto

    se Papcin potrebbe avere problemi di deambulazione
    Frustra fit per plura quod potest fieri per pauciora- E' inutile fare con più, ciò che può essere fatto con meno (Rasoio di Ockham)
    Staff
    Milano

  8. #7
    Non è collegato
    { 317 mi piace }
    Utente gold Ingegnere L'avatar di marcanto
    Località
    La Mia
    Messaggi
    2,784
    Reputazione
    43
    Avevo letto ....problemi di deambulazione....
    come avevo letto ..... dell'eliminazione delle barriere architettoniche ....
    be se questo è il punto della questione allora il corrimano non è adatto a risolve il problema .....esso è elemento atto ad impedire la caduta.
    Non facilita la deambulazione ne elimina la barriere architettoniche del dislivello ......problemi che devono avere approcci e soluzioni diversi da un corrimano.

  9. #8
    Non è collegato
    { 62 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di Haoren
    Località
    vercelli
    Messaggi
    810
    Reputazione
    17
    Mi sembra di aver capito che la battuta del gradino deve essere antisdrucciolevole.
    Nel palazzo dove abito i gradini sono quelli classici di marmo con spigoli stondati..ma non vedo nessuna banda adesiva per creare più presa nella suola della scarpa.
    Andrebbero messi in sicurezza ?
    Nella maggior parte dei condomini non vedo accessori o adesivi per fare più grip.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno a tutto il forum Un inquilino (non proprietario) ha lamentato il fatto che ha avuto danni All'interno del suo box in quanto, causa...
  2. Gentili utenti, può un solo condomino chiedere all'amministratore in carica di ricorrere all'ex art. 700 per avere i documenti contabili...
  3. Io abito al terzo piano di un condominio privo di ascensore, lo scorrimano delle scale nell'ultima rampa in discesa non copre tutti i gradini ne...