+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 14 di 14

Rampa garage troppo inclinata

  1. #1
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Messaggi
    6

    Rampa garage troppo inclinata

    Ciao a tutti,
    nella casa di nuova costruzione che ho acquistato la rampa per accedere ai box interrati ha una pendenza del 26,4%, e nessuna auto riesce a percorrerla in avanti senza grattare il paraurti quando arriva in fondo.
    Ai miei vicini non interessa perchè loro hanno i box di fronte alla rampa quindi gli fa comodo entrare in retromarcia, in modo da uscire di muso, ed entrando in retro non toccano.
    Il mio box invece è dalla parte opposta, se entro in retromarcia non riesco a fare manovra, devo per forza scendere di muso altrimenti non posso usare il mio garage.
    Gli altri condomini non vogliono protestare con l'impresa per non inimicarsi il costruttore (che è davvero un poco di buono!), dato che tanto loro scenderebbero comunque in retromarcia.
    Mi trovo quindi da solo... facendo fare una perizia sulla rampa posso pretendere che l'impresa la rifaccia a sue spese, allungandola per ridurre l'inclinazione e permettermi di usare il mio garage?
    Grazie!



  2. #2
    Non è collegato { 92 mi piace } Frequentatore assiduo Architetto 47
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2,485
    Se l'autorimessa contiene più di 9 autovetture, la rampa deve rispondere a quanto dettato dal punto 3.7.2. del D.M. 1 febbraio 1986 che dispone una pendenza massima del 20%. Per le autorimesse fino a 9 veicoli vige generalmente la norma di Regolamento Edilizio locale che spesso conferma la pendenza massima del 20%.
    Avete verificato le suddette norme con quanto è descritto nel progetto approvato?. Nel vostro caso sembrerebbe strano che il progetto sia stato approvato con pendenza superiore al 20%....

    Ciao
    Forza Akim

    Me Ri


  3.  Inserisci un quesito, iscriviti al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato { 0 mi piace } Primi messaggi 11
    Località
    Milano
    Messaggi
    56
    Scritto da Mr.Wolf il 01 Mar 2011 - 15:12:17: Ciao a tutti,
    nella casa di nuova costruzione che ho acquistato la rampa per accedere ai box interrati ha una pendenza del 26,4%, e nessuna auto riesce a percorrerla in avanti senza grattare il paraurti quando arriva in fondo.
    Ai miei vicini non interessa perchè loro hanno i box di fronte alla rampa quindi gli fa comodo entrare in retromarcia, in modo da uscire di muso, ed entrando in retro non toccano.
    Il mio box invece è dalla parte opposta, se entro in retromarcia non riesco a fare manovra, devo per forza scendere di muso altrimenti non p [...]
    Controlla il progetto, vai in comune all'ufficio tecnico con qualche foto.
    Non è normale questa pendenza e questa irregolarità, oltre a crearti difficoltà con l'auto potrebbe precludere il rilascio dell'ABITABILITA' della casa.
    FAI ATTENZIONE, una casa senza ABITABILITA' vale molto meno.
    DEVI PRETENDERE che tutto venga realizzato nel rispetto dei regolamenti edilizi e di sicurezza.



  5. #4
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Messaggi
    6
    Grazie per la risposta, sono andato questa mattina in comune, il responsabile dell'ufficio tecnico non c'era, il geometra con cui ho parlato mi ha detto che loro non hanno ancora un regolamento edilizio comunale, quindi si dovrebbe fare riferimento alle norme nazionali.
    Ora, da quel che ho capito la norma per cui la pendenza deve essere non superiore al 20% (Decreto ministeriale 1° febbraio 1986 punto 2) vale solo per le autorimesse oltre i 9 posti, nel mio caso i posti sono solo 5, possibile che non esista una legge che regolamenta le rampe in questo caso? Perchè a questo punto uno potrebbe per assurdo fare una rampa con pendenza al 100% e nessuno potrebbe dirgli niente...
    Il fatto che nessuna auto riesca a percorrerla senza raschiare il paraurti potrebbe essere un motivo sufficiente per costringere il costruttore a rimediare, anche se non vi sono norme specifiche?
    Grazie 10.000!!!!


  6. #5
    Non è collegato { 0 mi piace } Primi messaggi 13
    Località
    Messaggi
    149
    Scritto da Mr.Wolf il 02 Mar 2011 - 17:41:32: Grazie per la risposta, sono andato questa mattina in comune, il responsabile dell'ufficio tecnico non c'era, il geometra con cui ho parlato mi ha detto che loro non hanno ancora un regolamento edilizio comunale, quindi si dovrebbe fare riferimento alle norme nazionali.
    Ora, da quel che ho capito la norma per cui la pendenza deve essere non superiore al 20% (Decreto ministeriale 1° febbraio 1986 punto 2) vale solo per le autorimesse oltre i 9 posti, nel mio caso i posti sono solo 5, possibile c [...]
    Nel mio palazzo ci siamo resi conto, purtroppo ad acquisto già avvenuto, che la rampa nell'ultimo tratto è addirittura del 40%, oltre che avere un raggio di manovra di gran lunga inferiore a quanto previsto dalla norma. Il fatto è che, come giustamente ti hanno fatto notare, la normativa esiste solo per le autorimesse con 9 o più posti auto, e per quelle con n.di posti auto inferiore non c'è una normativa specifica. Logica vorrebbe che vengano ugualmente rispettati i parametri, ma a questo punto sei tu che devi dimostrare l'inutilizzabilità del tuo posto auto. Nel caso nostro, infatti, siamo dovuti andare in causa con l'impresa, cause che come tu sai solo lunghe e dagli esiti imprevedibili.

    L'impresa, da noi, ritiene di essere in regola, ma noi a prescindere da ciò che dice la legge stiamo sostenendo l'inutilizzabilità dei posti auto e abbiamo dovuto fare una perizia da un ingegnere di nostra fiducia.


  7. #6
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Messaggi
    6
    Adesso aspetto di parlare con il responsabile tecnico del comune, poi vedo come procedere... se faccio fare una perizia in cui un professionista certifica che la rampa non è percorribile, e quindi il garage non è di fatto utilizzabile, ho qualche speranza di costringerlo a sistemarla?


  8. #7
    Non è collegato { 0 mi piace } Primi messaggi 13
    Località
    Messaggi
    149
    Scritto da Mr.Wolf il 03 Mar 2011 - 10:10:54: Adesso aspetto di parlare con il responsabile tecnico del comune, poi vedo come procedere... se faccio fare una perizia in cui un professionista certifica che la rampa non è percorribile, e quindi il garage non è di fatto utilizzabile, ho qualche speranza di costringerlo a sistemarla?

    Sicuramente con una perizia tecnica in mano hai uno strumento in più per sollecitare interventi da parte dell'impresa. Se siete in buoni rapporti è possibile che intervengano per risolvere il problema, ma se l'impresa ritiene di essere dalla parte della ragione allora l'unica strada percorribile è quella di scrivergli tramite un avvocato, e nel caso persistano nel non fare nulla allora non resta altro che fare causa per chiedere un risarcimento danni (riduzione del prezzo per inutilizzabilità del posto auto) o, in alternativa, obbligarli coattivamente ad intervenire.


  9. #8
    Non è collegato { 0 mi piace } Frequentatore Pensionato 15
    Località
    Torino
    Messaggi
    177
    anche da noi la discesa ci procurava dei problemi. pur non essendo così ripida, come dici tu, però da noi i box erano previsti per il ricovero camper ed i camper lunghi oltre 7 metri, raschiavano sotto con i serbatoi delle acque chiare.- la ditta costruttrice, ci ha subito modificato la rampa ( reso meno ripida negli ultimi 3 metri - e fatto una specio di mini dosso sulla sommità della rampa) lavori eseguiti in tre gg lavorativi e senza dispendio di emormi cifre.- gli atti notarili, erano già stati fatti ed erano passati 6 mesi circa dalla consegna materiale dell'immobile.Non abbiamo fatto richieste particolari, abbiamo sotto fatto presente al costruttore il problema e lui se ne è fatto subito carico. ( nella fattispecie, il mio camper era lungo solo 6 metri e non toccava, per cui a me non sarebbe nemmeno interessato). della cosa, si era interessato direttamente l'amministratore, senza raccolta di alcuna firma ed i camper interessati era solo due su circa una quindicina.-


  10. #9
    Non è collegato { 0 mi piace } Primi messaggi 13
    Località
    Messaggi
    149
    Scritto da ellegi94 il 05 Mar 2011 - 08:41:50: anche da noi la discesa ci procurava dei problemi. pur non essendo così ripida, come dici tu, però da noi i box erano previsti per il ricovero camper ed i camper lunghi oltre 7 metri, raschiavano sotto con i serbatoi delle acque chiare.- la ditta costruttrice, ci ha subito modificato la rampa ( reso meno ripida negli ultimi 3 metri - e fatto una specio di mini dosso sulla sommità della rampa) lavori eseguiti in tre gg lavorativi e senza dispendio di emormi cifre.- gli atti notarili, erano già st [...]
    Nel vostro caso, a parte l'onestà dell'impresa, probabilmente il problema era facilmente risolvibile, appunto semplicemente allungando la rampa e rendendola più dolce. Non sempre quest'operazione è fattibile.



  11. #10
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Messaggi
    5
    Scusate il problema è capire se una persona puo uscire dalla rampa dei box a retromarcia. A me sta capitando un simile caso, ed è sempre rischioso per le persone che camminano sulla strada dove sfocia la rampa.


  12. #11
    Non è collegato { 50 mi piace } Ingegnere Ingegnere 41
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,357
    Il problema per come dici non è la pendenza della rampa (si riesce pure a percorrerla in retro...), bensì la lunghezza e il raggio del raccordo tra rampa e piano a livello box. Se ci fosse lo spazio per addolcire questo raccordo credo che il costruttore si renderà disponibile a sistemarlo. Per fargliela rifare, invece, la vedo molto dura, non essendoci regolamenti che non ha rispettato...


  13. #12
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Messaggi
    5
    Ma è possibile sapere se qualche legge del cds o un regolamento dove vieta l uscita in strada in retromarcia, non avendo visuale? Solo lei esce così, e lo spazio x uscire di muso ce l ha.


  14. #13
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Messaggi
    5
    Ma è possibile sapere se qualche legge del cds o un regolamento dove vieta l uscita in strada in retromarcia, non avendo visuale? Solo lei esce così, e lo spazio x uscire di muso ce l ha.


  15. #14
    Non è collegato { 92 mi piace } Frequentatore assiduo Architetto 47
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2,485
    Scritto da Bruno_bp il 14 Feb 2012 - 13:51:52: Ma è possibile sapere se qualche legge del cds o un regolamento dove vieta l uscita in strada in retromarcia, non avendo visuale? Solo lei esce così, e lo spazio x uscire di muso ce l ha.

    Solo per gli accessi posti fuori dei centri abitati è discrezionale dell'ente proprietario della strada vietare manovre pericolose di immissione alla pubblica via. Vedi art. 45, commi 5, 6 e 7 del D.P.R. 495/92.
    Nei centri abitati è vigente il Regolamento locale (per alcuni Comuni vedasi il Regolamento Viario).

    Ciao

    Me Ri

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Nel condominio dove abito esiste una rampa di accesso ad un garage di proprietà di un condomino. Sul mio contratto di compravendita non cita la...
  2. Ripropongo il solito quesito a cui non si riesce mai a dar risposta certa nella speranza di novità. Come posso impedire ai condomini di parcheggiare...
  3. Salve a tutti. Benchè abbia letto tutti i post più o meno attinenti al mio quesito, ho ancora qualche dubbio. Mi spiego. Nell'interrato di un...