Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Like Tree1Ringraziamenti

Installazione canna fumaria - è possibile installare la canna fumaria di una stufa a pellet forando il sottotetto comune

  1. #1
    Non è collegato
    { 3 mi piace }
    Nuovo utente
    Messaggi
    32
    Reputazione
    0

    Installazione canna fumaria

    Salve a tutti, ecco il mio quesito:
    è possibile installare la canna fumaria di una stufa a pellet forando il sottotetto comune tra più condomini? È sufficiente la delibera assembleare di autorizzazione per tale intervento? E con quali maggioranze? Grazie


  2. #2
    Non è collegato
    { 4571 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,881
    Reputazione
    100
    Fatto salvo non sia vietato dal RdC Contrattuale e nei limiti dell'art 1102 cc è possibile, e non è necessario il consenso assembleare;

    cc Art. 1102. Uso della cosa comune.
    Ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto. A tal fine può apportare a proprie spese le modificazioni necessarie per il miglior godimento della cosa.
    Il partecipante non può estendere il suo diritto sulla cosa comune in danno degli altri partecipanti, se non compie atti idonei a mutare il titolo del suo possesso.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    osimo
    Messaggi
    36
    Reputazione
    0
    buon giorno , anche io sapevo questo, ma la mia amministratrice mi ha stoppato.
    io volevo installare una stufa a legna e la canna fumaria passava laterale al balcone del condomino che sta su di me.
    mi è stato detto che la distanza minima da rispettare è di 75 cm , che nel caso mio non ci sono.
    alla fine non ho potuto fare nulla .........

  5. #4
    Non è collegato
    { 1522 mi piace }
    Staff Moderatore Amministratore di condominio L'avatar di Giovanni Inga
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19,182
    Reputazione
    100
    Sono due situazioni differenti.. nel caso di GloriaF la canna passa nel solaio comune mentre nel tuo caso, pur ancorata in una parte comune (facciata) si deve rispettare la distanza minima prevista dalla legge o dal regolamento comunale.
    Staff
    Palermo

  6. #5
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    osimo
    Messaggi
    36
    Reputazione
    0
    e proprio a me doveva capitare !!!!!!!!!!
    io su tutto il perimetro di casa ho i balconi di quello di sopra e la distanza minima non esiste ...
    sono penalizzato .

  7. #6
    Non è collegato
    { 4571 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,881
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da cristallismo Visualizza Messaggio
    e proprio a me doveva capitare !!!!!!!!!!
    io su tutto il perimetro di casa ho i balconi di quello di sopra e la distanza minima non esiste ...
    sono penalizzato .
    Sei penalizzato per l'installazione esterna, appunto perchè non c'è la distanza minima di 75 cm, e purtroppo non si può andare contro le norme, fatto salvo con il consenso unanime degli interessati aventi diritto, però puoi costruire la canna fumaria all'interno, sempre che sia possibile.

  8. #7
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    osimo
    Messaggi
    36
    Reputazione
    0
    cmq in merito io avevo letto una sentenza del tar della puglia che non poneva limiti alla distanza della canna fumaria ......... se il regolamento comunale non ne poneva. i 75 cm li pone l'art. 906 del c.c. e non centra nulla con le canne fumarie, li si parla di aperture di porte e finestre.

  9. #8
    Non è collegato
    { 552 mi piace }
    Utente gold Amministratore di condominio L'avatar di remejo
    Località
    Desenzano del Garda
    Messaggi
    3,596
    Reputazione
    44
    Citazione Originariamente Scritto da cristallismo Visualizza Messaggio
    cmq in merito io avevo letto una sentenza del tar della puglia che non poneva limiti alla distanza della canna fumaria ......... se il regolamento comunale non ne poneva. i 75 cm li pone l'art. 906 del c.c. e non centra nulla con le canne fumarie, li si parla di aperture di porte e finestre.
    Ci sono da rispettare anche le norme Regionali e i regolamenti comunali. Sei sicuro che nella tua Regione / Comune le stufe a pelket siano ammesse?
    Sconsolata likes this.

  10. #9
    Non è collegato
    { 4571 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,881
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da cristallismo Visualizza Messaggio
    cmq in merito io avevo letto una sentenza del tar della puglia che non poneva limiti alla distanza della canna fumaria ......... se il regolamento comunale non ne poneva. i 75 cm li pone l'art. 906 del c.c. e non centra nulla con le canne fumarie, li si parla di aperture di porte e finestre.
    Le sentenze non fanno legge, e la legge comunque va rispettata, fatto salvo altri accordi o convenzioni e/o regolamenti locali a norma delle leggi.

  11. #10
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    osimo
    Messaggi
    36
    Reputazione
    0
    che io sappia non ci sono restrizioni nelle marche
    . nel mio condominio 6 su 8 hanno o il camino o la stufa

  12. #11
    Non è collegato
    { 4571 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,881
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da cristallismo Visualizza Messaggio
    che io sappia non ci sono restrizioni nelle marche
    . nel mio condominio 6 su 8 hanno o il camino o la stufa
    Se non ci sono disposizioni regolamentari locali, si applica quello disposto dal Codice Civile, per cui 75 cm minimi.

  13. #12
    Non è collegato
    { 9 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio
    Località
    napoli
    Messaggi
    150
    Reputazione
    7
    oltre al requisito minimo dei 75 cm serve l'approvazione in assemblea oppure visto che parliamo di parti comuni si può fare tranquillamente?

  14. #13
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    osimo
    Messaggi
    36
    Reputazione
    0
    I limiti posti dall'articolo 1102 Codice civile

    L'indagine sulla presunta illegittimità dell'opera compiuta deve partire da un presupposto: se l'installazione del manufatto rispetta i divieti posti dall'articolo 1102 Codice civile Il singolo condomino può usare il muro perimetrale dell'edificio, per le sue particolari esigenze, quando tale utilizzo non alteri o arrechi pregiudizi al godimento degli altri comunisti. In giurisprudenza ricordiamo la Cassazione (sentenza. n. 936/2014) che ha stabilito che "le norme sulle distanze sono applicabili anche tra i condomini di un edificio condominiale, a condizione, tuttavia, che siano compatibili con la disciplina particolare relativa alle cose comuni; per cui, ove il giudice constati il deve ritenersi legittima l'apposizione di una canna fumaria in aderenza al muro perimetrale e a ridosso del terrazzo a livello di proprietà di un determinato condomino purché vengano rispettati rispetto i limiti prevista all'articolo 1102 Codice civile" Nel caso in esame, il giudice precisa che "l'installazione della canna fumaria sul muro perimetrale condominiale dello stabile non altera la sua destinazione di chiusura e protezione dello stabile, né impedisce agli altri condomini il "pari uso". Inoltre precisa che la "canna fumaria si concretizza in una tubazione che - per la sua dimensione - lascia a disposizione degli altri gran parte della parete perimetrale". Quindi non si verifica alcuna alterazione della destinazione della cosa comune, ex articolo 1102 Codice civile in quanto non è stato pregiudicata la sua funzione originaria del bene comune ed il godimento da parte dei singoli vicini.

  15. #14
    Non è collegato
    { 4571 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,881
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Angelo91 Visualizza Messaggio
    oltre al requisito minimo dei 75 cm serve l'approvazione in assemblea oppure visto che parliamo di parti comuni si può fare tranquillamente?
    Fatto salvo il limite dei 75 cm e/o RdC Contrattuale che lo preveda, se c'è un diritto non è necessaria l'autorizzazione assembleare, ovviamente se prescritto dal Regolamento Edilizio Locale sarà necessario ottenere il premesso e/o le relative concessioni dal Comune.

  16. #15
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    osimo
    Messaggi
    36
    Reputazione
    0
    Cmq la mia amministratrice insiste che va presentato un progetto in assemblea per l'approvazione , per evitare danni al decoro del condominio.

  17. #16
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    osimo
    Messaggi
    36
    Reputazione
    0
    salve, ho comunicato all'amministartore che voglio installare la canna fumaria e aprire una finestra , lei ha comunicato a tutti i condomi la cosa , ma ha specificato che se si dovesse opporre uno solo , non posso procedere ai lavori.
    è giusto cosi?

  18. #17
    Non è collegato
    { 552 mi piace }
    Utente gold Amministratore di condominio L'avatar di remejo
    Località
    Desenzano del Garda
    Messaggi
    3,596
    Reputazione
    44
    Citazione Originariamente Scritto da cristallismo Visualizza Messaggio
    salve, ho comunicato all'amministartore che voglio installare la canna fumaria e aprire una finestra , lei ha comunicato a tutti i condomi la cosa , ma ha specificato che se si dovesse opporre uno solo , non posso procedere ai lavori.
    è giusto cosi?
    Se rispetti le distanze nessuno può opporsi ma come ti dicevo, secondo me, non è ammessa dai regolamenti regionali e comunali.

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. Abito in un appartamento al sesto piano, il condomino del piano inferiore ha installato una canna caldaia con relativo tubo di scarico a parete,...
  2. Buongiorno, abito in un condominio al quarto ed ultimo piano. Sopra al mio appartamento c'è un sottotetto sempre di mia proprietà coperto da tegole....
  3. Buongiorno, dopo un controlla alla caldaia, mi è stato rilevato che la stessa non è a norma in quanto non scarica in una canna fumaria e quindi devo...
  4. Buongiorno a tutti, una piccola info magari da chi ha vissuto una exp. analoga: Vivo in condominio, 4 piano di 4. Sopra di me ho un solaio molto...