Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Canna fumaria cucina non collegata da costruttore: come devo comportarmi?

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato L'avatar di undertherain
    Località
    Milano
    Messaggi
    11
    Reputazione
    0

    Question Canna fumaria cucina non collegata da costruttore: come devo comportarmi?

    Ciao a tutti.
    Trilocale di nuova costruzione, rogito fine 2013 (e già lasciato causa vicini di merd...).
    Comunque: palazzina di 2 piani ed io sono al secondo ed ultimo, con la parte di sottotetto sopra il mio appartamento che è di mia proprietà (regolarmente accatastata e di cui pago anche spese possesso e condominiali).
    Vengo chiamato dall'amministratore perchè si scopre che il costruttore, tra le varie cose non completate (!), ha lasciato la mia canna fumaria incompleta (in pratica il tubo che passa nel mio soffitto, sopra la cucina, arriva semplicemente al piano di sopra, quindi nel mio sottotetto di proprietà, e lì si ferma.
    In altre parole... quando cucino i vapori vanno nel sottotetto...
    In aggiunta non ho capito benissimo la cosa ma pare che chi abita sotto di me, al piano terra ed al primo piano, abbiano la canna fumaria "in comune".
    In pratica pare che sia stato messo solamente un tubo ove sono collegati entrambi e che quando il condomino del piano terra cucina arrivano i vapori al condomino del primo piano.
    Fatta questa premessa per spiegarvi, ora l'amministratore mi chiede di inviare A MIO NOME una raccomandata al costruttore intimandolo di sistemare la cosa, dicendo di collegare la mia canna fumaria per farla uscire dal tetto e posizionare un secondo tubo affinchè i due condomini sotto di me abbiano ciascuno il suo.
    A dire dell'amministratore, LUI NON PUO' INVIARE TALE RACCOMANDATA A NOME DEL CONDOMINIO perchè i lavori andrebbero fatti nella porzione di sottotetto di mia proprietà, e quindi non parte comune.
    Ora... vi chiedo... è normale tutto ciò?!?
    Come devo comportarmi?!?
    Sottolineando il pessimo rapporto con gli incivili vicini di casa trovati, al massimo vorrei far sistemare la mia di canna fumaria.
    Come funziona per i lavori per gli altri due condomini, piano primo e terra, che dovrebbero svolgersi nel mio sottotetto privato?
    Posso rifiutarmi?
    Devo inviare o no questa raccomandata?
    Aiutatemi che non ci sto capendo nulla, sinceramente, e non mi fido di quello che dice l'amministratore.
    Grazie a tutti!!!


  2. #2
    Non è collegato
    { 6 mi piace }
    Frequentatore Altra libera prof.
    Località
    Catania (CT)
    Messaggi
    151
    Reputazione
    0
    Ma l'abitabilità/agibilità è stata rilasciata? E con quali dichiarazioni di conformità?
    parlane al costruttore come prima istanza, e vedi se risolve il problema (sono un paio d'ore di lavoro di un solo operaio!).
    Altra via è quella di notificare il fatto al Comune, che revocherebbe se rilasciata, o bloccherebbe se in corso di rilascio, la pratica. Se rilasciata, altra via sarebbe quella di contattare il DD.LL., rappresentando che ha certificato un falso!
    Se non risolvi niente,la via più semplice e rapida è quella di chiamarti un operaio, e farti fare il lavoro da lui (basta sostituire le tegole comuni con i pezzi speciali, senza rompere/demolire nulla!).
    Poi, una volta messoti in regola, se i vicini ti sono antipatici, segnala il fatto agli uffici competenti e non: una denuncia inoltrata anche a CC.CC. Polizia, Procura, e che lascia sottindendere una verosimile omissione di atti d'ufficio, difficilmente non avrà seguito! Ognuno si para le spalle"

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 336 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di GIME
    Località
    catania
    Messaggi
    1,691
    Reputazione
    28
    Stai parlando della canna fumaria dei vapori di un semplice piano cottura o di una canna fumaria collettiva per lo scarico delle caldaie?
    Perche le moderne cucine in una nuova costruzione dovrebbe avere le cappe di aspirazione elettriche ed individuali...??!!

  5. #4
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato L'avatar di undertherain
    Località
    Milano
    Messaggi
    11
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da edoardobennato Visualizza Messaggio
    Ma l'abitabilità/agibilità è stata rilasciata? E con quali dichiarazioni di conformità?
    parlane al costruttore come prima istanza, e vedi se risolve il problema (sono un paio d'ore di lavoro di un solo operaio!).
    Altra via è quella di notificare il fatto al Comune, che revocherebbe se rilasciata, o bloccherebbe se in corso di rilascio, la pratica. Se rilasciata, altra via sarebbe quella di contattare il DD.LL., rappresentando che ha certificato un falso!
    Se non risolvi niente,la via più semplice e rapida è quella di chiamarti un operaio, e farti fare il lavoro da lui (basta sostituire le tegole comuni con i pezzi speciali, senza rompere/demolire nulla!).
    Poi, una volta messoti in regola, se i vicini ti sono antipatici, segnala il fatto agli uffici competenti e non: una denuncia inoltrata anche a CC.CC. Polizia, Procura, e che lascia sottindendere una verosimile omissione di atti d'ufficio, difficilmente non avrà seguito! Ognuno si para le spalle"
    Mi fai venire ora in mente che mesi e mesi fa avevo chiesto documento di abitabilità/agibilità in comune ma poi la cosa è caduta lì.
    Non sono mai usciti a controllare, ma so che dopo n mesi dall'ultima comunicazione di richiesta di integrazione documentazione viene rilasciata automaticamente, è corretto?
    O devo sentire il comune...
    Comunque io vorrei capire se è corretto che debba sentire io il costruttore per cose dei miei vicini!

    Citazione Originariamente Scritto da GIME Visualizza Messaggio
    Stai parlando della canna fumaria dei vapori di un semplice piano cottura o di una canna fumaria collettiva per lo scarico delle caldaie?
    Esatto.
    Nel mio caso la canna fumaria dei vapori di un semplice piano cottura, che però è interrotta e non esce dal tetto ma direttamente nel sottotetto.

    Citazione Originariamente Scritto da GIME Visualizza Messaggio
    Perche le moderne cucine in una nuova costruzione dovrebbe avere le cappe di aspirazione elettriche ed individuali...??!!
    Scusa... non ti seguo.
    Cioè?
    Ultima modifica di undertherain; 30-03-2016 alle 12:11

  6. #5
    Non è collegato
    { 336 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di GIME
    Località
    catania
    Messaggi
    1,691
    Reputazione
    28
    1) Quindi si tratta di un semplice condotto di aspirazione a tiraggio naturale dal quale fuorisce solo vapore acqueo, più odori vari. Per cui basta poco per convogliarlo sul tetto. E ti costa di meno che citare in giudizio il costruttore che risponde dei vizi occulti per 10 anni dal fine lavori.
    2) Mi riferisco ai piani di cottura moderni sopra i quali la cappa di aspirazione, con le caratteristiche di cui sopra, è inclusa.

  7. #6
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato L'avatar di undertherain
    Località
    Milano
    Messaggi
    11
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da GIME Visualizza Messaggio
    1) Quindi si tratta di un semplice condotto di aspirazione a tiraggio naturale dal quale fuorisce solo vapore acqueo, più odori vari. Per cui basta poco per convogliarlo sul tetto. E ti costa di meno che citare in giudizio il costruttore che risponde dei vizi occulti per 10 anni dal fine lavori.
    2) Mi riferisco ai piani di cottura moderni sopra i quali la cappa di aspirazione, con le caratteristiche di cui sopra, è inclusa.
    1) Ok, per quanto riguarda me, ma riguardo i condomini sotto di me, piano terra e primo, che sono collegati ad unico tubo perchè pare che uno solo ce ne sia?
    Si può "infilarne" un secondo?
    Se sarà necessario andare nel mio sottotetto privato per fare dei lavori PER LORO, posso rifiutarmi?

    2) Non ti seguo ancora... scusa...
    Intendi i piani cottura che hanno la cappa direttamente integrata nel piano stesso, accanto ai fuochi (ne ho vista una così poco tempo fa dal mio mobiliere di fiducia... )?

  8. #7
    Non è collegato
    { 336 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di GIME
    Località
    catania
    Messaggi
    1,691
    Reputazione
    28
    Se non l'ha realizzata il costruttore, secondo me potresti rifiutarti.
    Si intendo la cappa integrata, ma sopra i fuochi. Accanto non avrebbe senso.

  9. #8
    Non è collegato
    { 6 mi piace }
    Frequentatore Altra libera prof.
    Località
    Catania (CT)
    Messaggi
    151
    Reputazione
    0
    Non sono al corrente delle disposizioni che cambiano ad ogni piè sospinto! Una volta la cappa della cucina usciva a parete. A rigor di logica non ci sono vapori pestilenziali che richiedano il convogliamento sul tetto.
    A parte il fatto che convogliare sul tetto la cappa di una unità al p. terra di uno stabile di 8/10 piani necessiterebbe potenze enormi, e senza che vi siano curve (una curva = m 1 di perdita di carico).
    Basta vedere le tabelle tecniche degli aspiratori Vortice. E poi non credo che l'odore del cibo sia una cosa tanto disgustosa, a meno di avere impiantato a casa una friggitoria!
    E poi, se cucino con la finestra aperta?
    Purtroppo l'insofferenza reciproca la fa da padrone nei condomini!
    Più conosco gli uomini, più mi affeziono alle bestie, scriveva uno scrittore.
    Parimenti più leggo questo forum, più mi affeziono alle bestie, tanto è l'invidia, la grettezza d'animo, e scusate il gusto fine a se stesso di rompere le scatole al prossimo.
    Mi ricordo di un post in cui un condomino si accorse dopo tanto tempo che era stata montata una unità esterna di a.c. in quanto visibile solo da una sola apertura, e in una data posizione: chiedeva quindi lumi per ottenerne la rimozione! Nessuno diede la risposta giusta, che solo il dialetto bolognese avrebbe potuto dare: "Ma va a ca...er"

    Come potete vedere non scrivo mai: leggo, sorrido, rido e dentro me stesso penso .... quanto sopra!

  10. #9
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato L'avatar di undertherain
    Località
    Milano
    Messaggi
    11
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da GIME Visualizza Messaggio
    Se non l'ha realizzata il costruttore, secondo me potresti rifiutarti.
    Si intendo la cappa integrata, ma sopra i fuochi. Accanto non avrebbe senso.
    Vediamo se qualcuno mi da risposta precisa.
    La mia domanda è... dovrei dare il permesso a mettere ulteriori tubi nel mio sottotetto privato o dovrei dare le chiavi della mia porticina agli operai OBBLIGATORIAMENTE?

    Citazione Originariamente Scritto da edoardobennato Visualizza Messaggio
    Non sono al corrente delle disposizioni che cambiano ad ogni piè sospinto! Una volta la cappa della cucina usciva a parete. A rigor di logica non ci sono vapori pestilenziali che richiedano il convogliamento sul tetto.
    A parte il fatto che convogliare sul tetto la cappa di una unità al p. terra di uno stabile di 8/10 piani necessiterebbe potenze enormi, e senza che vi siano curve (una curva = m 1 di perdita di carico).
    Basta vedere le tabelle tecniche degli aspiratori Vortice. E poi non credo che l'odore del cibo sia una cosa tanto disgustosa, a meno di avere impiantato a casa una friggitoria!
    E poi, se cucino con la finestra aperta?
    Purtroppo l'insofferenza reciproca la fa da padrone nei condomini!
    Più conosco gli uomini, più mi affeziono alle bestie, scriveva uno scrittore.
    Parimenti più leggo questo forum, più mi affeziono alle bestie, tanto è l'invidia, la grettezza d'animo, e scusate il gusto fine a se stesso di rompere le scatole al prossimo.
    Mi ricordo di un post in cui un condomino si accorse dopo tanto tempo che era stata montata una unità esterna di a.c. in quanto visibile solo da una sola apertura, e in una data posizione: chiedeva quindi lumi per ottenerne la rimozione! Nessuno diede la risposta giusta, che solo il dialetto bolognese avrebbe potuto dare: "Ma va a ca...er"
    Come potete vedere non scrivo mai: leggo, sorrido, rido e dentro me stesso penso .... quanto sopra!
    Guarda... se avessi beccato dei vicini di merd... come quelli che ho beccato io... altro che "insofferenza"!!!
    Comunque sta di fatto che l'amministratore mi ha detto che esiste un tubo che parte dal piano terra e va sul tetto e che lo stesso è stato utilizzato anche dal condomino del primo piano, per cui quando piano terra cucina arriva odore e fumi al piano primo.
    Non è il mio stesso tubo perchè io avevo fatto spostare la posizione della cucina, per cui il costruttore aveva fatto apertura appositamente per me, che però non ha mai collegato fino al tetto ma ha lasciato così, che sbuca dal pavimento del mio sottotetto privato...

  11. #10
    Non è collegato
    { 336 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di GIME
    Località
    catania
    Messaggi
    1,691
    Reputazione
    28
    "Comunque sta di fatto che l'amministratore mi ha detto che esiste un tubo che parte dal piano terra e va sul tetto e che lo stesso è stato utilizzato anche dal condomino del primo piano, per cui quando piano terra cucina arriva odore e fumi al piano primo.
    Non è il mio stesso tubo perchè io avevo fatto spostare la posizione della cucina, per cui il costruttore aveva fatto apertura appositamente per me, che però non ha mai collegato fino al tetto ma ha lasciato così, che sbuca dal pavimento del mio sottotetto privato... "
    Allora il costruttore non c'entra nulla, stando a questa tua ultima affermazione.
    Sei tu che hai chiesto la modifica dello scarico dei fumi.
    Infine se non sei consensiente non si possono installare altri "tubi nel sottotetto privato", ne avresti una servitù. A meno che questa non sia già preesistente.

  12. #11
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato L'avatar di undertherain
    Località
    Milano
    Messaggi
    11
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da GIME Visualizza Messaggio
    "Comunque sta di fatto che l'amministratore mi ha detto che esiste un tubo che parte dal piano terra e va sul tetto e che lo stesso è stato utilizzato anche dal condomino del primo piano, per cui quando piano terra cucina arriva odore e fumi al piano primo.
    Non è il mio stesso tubo perchè io avevo fatto spostare la posizione della cucina, per cui il costruttore aveva fatto apertura appositamente per me, che però non ha mai collegato fino al tetto ma ha lasciato così, che sbuca dal pavimento del mio sottotetto privato... "
    Allora il costruttore non c'entra nulla, stando a questa tua ultima affermazione.
    Sei tu che hai chiesto la modifica dello scarico dei fumi.
    Infine se non sei consensiente non si possono installare altri "tubi nel sottotetto privato", ne avresti una servitù. A meno che questa non sia già preesistente.
    OK, sono d'accordo, ma perdonami, non avrebbe dovuto lasciare il tubo non collegato, avrebbe dovuto farlo uscire sul tetto, no?
    Altrimenti la cosa non è a norma, o sbaglio?

  13. #12
    Non è collegato
    { 336 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di GIME
    Località
    catania
    Messaggi
    1,691
    Reputazione
    28
    Non conoscendo la tipologia di tetto e le eventuali motivazioni ostative per non realizzare l'uscita a tetto, non saprei risponderti.. tieni conto però che è pur sempre un condotto di fumi da cucina.
    Inoltre: da art 1122 bis del cc "L'accesso alle unita' immobiliari di proprieta' individuale deve essere consentito ove necessario per la progettazione e per l'esecuzione delle opere. Non sono soggetti ad autorizzazione gli impianti destinati alle singole unita' abitative"

  14. #13
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato L'avatar di undertherain
    Località
    Milano
    Messaggi
    11
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da GIME Visualizza Messaggio
    Non conoscendo la tipologia di tetto e le eventuali motivazioni ostative per non realizzare l'uscita a tetto, non saprei risponderti.. tieni conto però che è pur sempre un condotto di fumi da cucina.
    Inoltre: da art 1122 bis del cc "L'accesso alle unita' immobiliari di proprieta' individuale deve essere consentito ove necessario per la progettazione e per l'esecuzione delle opere. Non sono soggetti ad autorizzazione gli impianti destinati alle singole unita' abitative"
    Capito.
    Mi chiedo però se devo consentire che passi magari un tubo nel mio sottotetto di proprietà che non serve al mio appartamento...
    Riassumendo, quindi: mi consigliate di scrivere raccomandata al costruttore come mi ha detto l'amministratore?
    E' vero che non può farlo lui perchè questo tubo da mettere in più per i condomini sotto di me, piano terra e primo piano, essendo che avrà a che fare con il mio sottotetto non è in una parte comune?
    Non dovrebbe essere che scrive lui raccomandata ed io do ESCLUSIVAMENTE possibilità di entrare nel mio sottotetto SOLO PER PASSARE?

  15. #14
    Non è collegato
    { 336 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di GIME
    Località
    catania
    Messaggi
    1,691
    Reputazione
    28
    1) Non sei obbligato.
    2) Scrivi al costrutture che ti ha realizzato lo scarico.
    3) Soluzione salomonica. Ottima idea. Da attuare.

  16. #15
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato L'avatar di undertherain
    Località
    Milano
    Messaggi
    11
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da GIME Visualizza Messaggio
    1) Non sei obbligato.
    2) Scrivi al costrutture che ti ha realizzato lo scarico.
    3) Soluzione salomonica. Ottima idea. Da attuare.
    Ma sai che sarò stupido ma... ti seguo poco?
    Non sono obbligato a scrivere raccomandata ma poi mi dici di scrivere al costruttore, e soluzione salomonica... che è?

  17. #16
    Non è collegato
    { 6 mi piace }
    Frequentatore Altra libera prof.
    Località
    Catania (CT)
    Messaggi
    151
    Reputazione
    0
    passare un'altra canna solo nel sottotetto, non ha senso. dovrebbe passare anche attraverso il tuo appartamento: impensabile!!!! In pratica una colonna serve il p. terra, ed una seconda colonna, da realizzare, servirebbe il p. II° SERVITU' IMPROPONIBILE!
    Per quanto riguarda casa tua ti ricordo che il pezzo speciale per fare fuoriuscire la canna fumaria costa l'astronomica cifra di € 12,81, qualunque sia la tipologia di tegole poste in opere: entri nel sottotetto, sfili il pezzo esistente e lo sostituisci con il pezzo speciale munito di tronchetto + cappello. Vi inserisci la tua canna fumaria (corrugato di alluminio da 125/150), e con 15 minuti di lavoro e una cinquantina di euro di spesa, hai risolto tutto. Il tempo che avresti speso, magari senza nessun risultato, lo puoi impiegare andando a caccia, pesca, funghi, moto, macchine, e quant'altro sia di tuo gradimento.

  18. #17
    Non è collegato
    { 336 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di GIME
    Località
    catania
    Messaggi
    1,691
    Reputazione
    28
    Domanda tua: "Mi chiedo però se devo consentire che passi magari un tubo nel mio sottotetto di proprietà che non serve al mio appartamento..."
    Risposta mia: "Non sei obbligato"
    Domanda tua." Riassumendo, quindi: mi consigliate di scrivere raccomandata al costruttore come mi ha detto l'amministratore? E' vero che non può farlo lui perchè questo tubo da mettere in più per i condomini sotto di me, piano terra e primo piano, essendo che avrà a che fare con il mio sottotetto non è in una parte comune?"
    Risposta mia: Si è vero, "Scrivi al costrutture che ti ha realizzato lo scarico."
    Domanda tua: "Non dovrebbe essere che scrive lui raccomandata ed io do ESCLUSIVAMENTE possibilità di entrare nel mio sottotetto SOLO PER PASSARE? "
    Risposta mia: "Soluzione salomonica. Ottima idea. Da attuare."
    Conclusione : scegli una soluzione non tutte e tre.
    Spero di essere stato chiaro

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. Nell'appartamento che sto per prendere in affitto, che dovrebbe essere un immobile costruito negli anni 50, una ventina d'anni fa e' stata...
  2. Salve a tutti, sono nuova del forum ed ho bisogno del vostro aiuto. Ho acquistato un appartamento sito al secondo di tre piani. Al centro della...
  3. il mio vicino sta spostando la cucina in corrispondenza della colonna in cui sono situate le camere da letto, la cosa che mi preoccupa, oltre ai vari...
  4. Salve a tutti, sono interessato ad avere informazioni sul regolamento riguardante la canna fumaria della cucina. Nel mio condominio ogni...