+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 17

Caduta dalle scale: responsabilità del condominio

  1. #1
    Non è collegato { 1 mi piace } Frequentatore 13
    Località
    Messaggi
    184

    Caduta dalle scale: responsabilità del condominio

    se un condomino scivola su un gradino delle scale interne, il condominio ha responsabilità? può essere chiamato al risarcimento?

    ammettiamo anche che sul gradino fosse caduta una sostanza scivolosa..

    ho bisogno di autorevoli ragguagli

    grazie ciao a tutti



  2.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  3. #2
    Non è collegato { 0 mi piace } Frequentatore Amministratore di Condominio 11
    Località
    Torino
    Messaggi
    462
    Scritto da giulio2000 il 27 Ott 2011 - 21:49:15: se un condomino scivola su un gradino delle scale interne, il condominio ha responsabilità? può essere chiamato al risarcimento?

    ammettiamo anche che sul gradino fosse caduta una sostanza scivolosa..

    ho bisogno di autorevoli ragguagli

    grazie ciao a tutti

    Innanzitutto bisogno chiarire le cuse della caduta, ed è veramente un'impresa ardua. Sicuramente chi è caduto racconterà delle cose mentre l'altra parte dirà che non è vero. Il condominio è sicuramente responsabile ma se ha la colpa di non aver provveduto a riparare il gradino, o non aver fatto pulire eventuali versamenti di olio o grasso o altre sostanze scivolosa ed aliminato ogni elemento che possa aver causato la caduta. Diversamente la caduta risulta essere semplicemente accidentale.

    Vincenzo Amato

  4. #3
    Non è collegato { 17 mi piace } Utente gold Pensionato 55
    Località
    Bari
    Messaggi
    3,790
    Si tratta di responsabilità oggettiva del condominio.
    Se l'infortunato è un proprietario credo che l'assicurazione non riconoscerà nulla. ( Il proprietario è come se fosse il titolare della polizza assicurativa e non è considerato "terzo" - almeno credo).
    Ciao
    Nicola.L


  5. #4
    Non è collegato { 0 mi piace } Frequentatore Amministratore di Condominio 11
    Località
    Torino
    Messaggi
    462
    Scritto da Nicola L. il 29 Ott 2011 - 12:42:38: Si tratta di responsabilità oggettiva del condominio.
    Se l'infortunato è un proprietario credo che l'assicurazione non riconoscerà nulla. ( Il proprietario è come se fosse il titolare della polizza assicurativa e non è considerato "terzo" - almeno credo).
    Ciao
    Nicola.L

    E' anche vero quello che dici tu............ in effetti dal momento che le parti comuni sono anche tue e come se ti facessi male a casa tua.

    Vincenzo Amato

  6. #5
    Non è collegato { 61 mi piace } Utente elite+ 78
    Località
    Monza
    Messaggi
    6,134

    ammettiamo anche che sul gradino fosse caduta una sostanza scivolosa..
    -------------------------------------------------------------------------
    Bisogna risalire al colpevole e denunciarlo.


  7. #6
    Non è collegato { 1 mi piace } Frequentatore 13
    Località
    Messaggi
    184
    Scritto da giulio2000 il 27 Ott 2011 - 21:49:15: se un condomino scivola su un gradino delle scale interne, il condominio ha responsabilità? può essere chiamato al risarcimento?

    ammettiamo anche che sul gradino fosse caduta una sostanza scivolosa..

    ho bisogno di autorevoli ragguagli

    grazie ciao a tutti

    scusatemi ho bisogno di ragguagli. se a scivolare lungo le scale è un inquilino, e non un proprietario, il condominio ha responsabilità?

    grazie



  8. #7
    Non è collegato { 276 mi piace } Staff Moderatore Consulente 151
    Località
    Palermo
    Messaggi
    12,513
    Ciao
    il condominio è responsabile qualora la caduta fosse stata determinata da un fatto oggettivo (pedata rotta, malferma o similari). Per altre ipotesi, vai a dimostrare il nesso causa/effetto...




  9. #8
    Non è collegato { 1 mi piace } Frequentatore 13
    Località
    Messaggi
    184
    Scritto da vanni il 01 Nov 2011 - 23:06:16: Ciao
    il condominio è responsabile qualora la caduta fosse stata determinata da un fatto oggettivo (pedata rotta, malferma o similari). Per altre ipotesi, vai a dimostrare il nesso causa/effetto...

    "fatto oggettivo" vuol dire anche "superficie resa scivolosa da particolare sostanza presente sulla pedata al momento della caduta"?

    grazie ciao



  10. #9
    Non è collegato { 2 mi piace } Utente gold 40
    Località
    Siena
    Messaggi
    2,862
    Scritto da giulio2000 il 01 Nov 2011 - 22:42:40: scusatemi ho bisogno di ragguagli. se a scivolare lungo le scale è un inquilino, e non un proprietario, il condominio ha responsabilità?
    ... veramente, non fa nessuna differenza: il condominio ha responsabilità (ovviamente se si dimostra quanto detto prima, mancata riparazione, mancata pulizia ...) anche se chi cade è un proprietario.
    -
    Quello che ha detto prima Nicola si riferisce all'assicurazione, che non paga (cioè non rimborsa la spesa al suo assicurato) se l'infortunato è un proprietario (a meno di avere la polizza anche per quello).
    Ma il condominio deve comunque pagare l'inrortunato, se la responsabiiltà è sua.


  11. #10
    Non è collegato { 2 mi piace } Utente gold 40
    Località
    Siena
    Messaggi
    2,862
    Scritto da giulio2000 il 01 Nov 2011 - 23:36:15: "fatto oggettivo" vuol dire anche "superficie resa scivolosa da particolare sostanza presente sulla pedata al momento della caduta"?
    Dipende.
    E' responsabilità del condominio tenere le scale in condizioni tali da non essere pericolose per chi vi transita ... quindi, il condominio è tenuto anche a ripulirle dalle sostanze scivolose.


  12. #11
    Non è collegato { 276 mi piace } Staff Moderatore Consulente 151
    Località
    Palermo
    Messaggi
    12,513
    Ciao
    che il condominio sia responsabile delle cose in custodia, non ci piove. Il fatto che debba togliere/eliminare le cause di potenziale pericolo, è assodato. Il punto è:mettiamo che un gradino si abagnato o sia caduto dell'olio a qualcuno.. dopo pochi minuti avviene l'incidente. la responsabilità di chi è? del condominio che non ha vigilato? o che non ha pulito?..




  13. #12
    Non è collegato { 2 mi piace } Utente gold 40
    Località
    Siena
    Messaggi
    2,862
    Scritto da vanni il 02 Nov 2011 - 15:56:11: Ciao
    che il condominio sia responsabile delle cose in custodia, non ci piove. Il fatto che debba togliere/eliminare le cause di potenziale pericolo, è assodato. Il punto è:mettiamo che un gradino si abagnato o sia caduto dell'olio a qualcuno.. dopo pochi minuti avviene l'incidente. la responsabilità di chi è? del condominio che non ha vigilato? o che non ha pulito?..
    Purtroppo, sì.
    Il condominio ha in tal caso l'onere di provare il caso fortuito ... cioè dimostrare come e perchè è stato impossibilitato a rimettere in sicurezza le scale.
    -
    Sarebbe invece (al contrario) un inconfutabile "caso fortuito" quello in cui una persona cade da scale perfettamente sistemate e non scivolose ...


  14. #13
    Non è collegato { 1 mi piace } Frequentatore 13
    Località
    Messaggi
    184
    Scritto da Giuda il 02 Nov 2011 - 17:01:54:
    Purtroppo, sì.
    Il condominio ha in tal caso l'onere di provare il caso fortuito ... cioè dimostrare come e perchè è stato impossibilitato a rimettere in sicurezza le scale.
    -
    Sarebbe invece (al contrario) un inconfutabile "caso fortuito" quello in cui una persona cade da scale perfettamente sistemate e non scivolose ...

    facciamo qualche osservazione. ipotizziamo che l'incidente avvenga tra il settimo e l'ottavo piano dove le scale erano bagnate a causa della fuoriuscita di liquido da qualche recipiente che qualcuno portava giù.
    quale è il comportamento più corretto del "condominio"?
    la prima persona che notasse il pericolo dovrebbe o pulire le scale o farle pulire oppure avvisare immediatamente l'amministratore affinchè le faccia pulire...
    se un condomino riconoscesse di aver bagnato le scale senza accorgesene proprio qualche minuto prima dell'incidente, si dimostrerebbe il caso forutito?
    nel caso in cui il condominio venga riconosciuto responsabile, come può un condomino del primo piano, che in vita sua non è mai salito lungo le scale sino al settimo piano, e che pertanto non ha potuto nè causare nè notare il pericolo, pagare il danno?






  15. #14
    Non è collegato { 276 mi piace } Staff Moderatore Consulente 151
    Località
    Palermo
    Messaggi
    12,513
    Ciao
    io sono invece dell'idea che debba essere il danneggiato a dimostrare l'incuria da parte del condominio..




  16. #15
    Non è collegato { 2 mi piace } Utente gold 40
    Località
    Siena
    Messaggi
    2,862
    Scritto da giulio2000 il 02 Nov 2011 - 18:08:28:
    facciamo qualche osservazione. [...]
    Ok, ma nessuna osservazione di questo tipo può essere definitiva.
    O si trova un accordo, o si va dal giudice: e ogni giudice può, magari considerando elementi che adesso non ci passano nemmeno per la mente, decidere in modo diverso (fermo restando che, se non c'è -o non si riconosce- il caso fortuito, il condominio è responsabile).
    Scritto da giulio2000 il 02 Nov 2011 - 18:08:28:
    ipotizziamo che l'incidente avvenga tra il settimo e l'ottavo piano dove le scale erano bagnate a causa della fuoriuscita di liquido da qualche recipiente che qualcuno portava giù.
    quale è il comportamento più corretto del "condominio"?
    la prima persona che notasse il pericolo dovrebbe o pulire le scale o farle pulire oppure avvisare immediatamente l'amministratore affinchè le faccia pulire...
    [...]
    Direi di sì.
    Scritto da giulio2000 il 02 Nov 2011 - 18:08:28:
    se un condomino riconoscesse di aver bagnato le scale senza accorgesene proprio qualche minuto prima dell'incidente, si dimostrerebbe il caso forutito?[...]
    Qui penso di no, anzi si dimostrerebbe la colpa del condominio.
    Scritto da giulio2000 il 02 Nov 2011 - 18:08:28:
    nel caso in cui il condominio venga riconosciuto responsabile, come può un condomino del primo piano, che in vita sua non è mai salito lungo le scale sino al settimo piano, e che pertanto non ha potuto nè causare nè notare il pericolo, pagare il danno?
    Qui invece si tratta di corresponsabilità dei condomini ...
    I condomini sono tutti corresponsabili delle parti comuni, anche se possono esserlo in misura diversa.
    Così, il condomine del piano terra è corresponsabile di quello che accade fino al tetto, così come il condomine dell'ultimo piano è corresponsabile di quello che avviene a piano terra, e il condomine dell'ala est è corresponsabile di quello che avviene sulla parete ovest, e viceversa ...

    Modificato Da - Giuda il 03 Nov 2011 13:48:07

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. mio figlio di 2 anni, scivolando, è precipitato da una rampa di scale del condominio a quella sotto perché il corrimano è composto da due barre di...
  2. Salve a tutti e complimenti per il forum, vorrei ricevere le vostre opinioni in merito alla seguente questione: tre giorni fa mentre scendevo le...
  3. Mia suocera è scivolata dalle scale nel condominio dove abita (sembra sulla pipi di un cane)è stata chiamata l'ambulanza,al pronto hanno...