Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Like Tree1Ringraziamenti

Appartamento senza servizi

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Docente
    Località
    Battipaglia
    Messaggi
    4
    Reputazione
    0

    Appartamento senza servizi

    Salve ho acquistato una camera di 20 mq al 1 piano di un palazzo situato in un centro storico corso pedonale accatastata come appartamento residuo di una divisione tra parenti e senza alcun servizio né bagno ne cucina
    Gli altri due condomini posseggono due appartamenti dotati di servizi .Poiché hanno vecchi rancori con il mio venditore e non mi salutano temo che non vorranno che mi allaccii alla loro colonna fecale che non so nemmeno dove sia .
    Ho quindi chiesto alaccio al Comune e intendo far passare il tubo nell' androne del palazzo rivestito di cartongesso
    Possono impedirmelo? Se il tubo si trova dietro il portone possono dirmi che restringe di poco l apertura del portone? Se ho l autorizzazione del Comune come possono agire contro di me?
    Grazie ma ho paura che vecchie beghe familiari possano nuocermi


  2. #2
    Non è collegato
    { 250 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Monza
    Messaggi
    8,341
    Reputazione
    100
    Se quel cartongesso dietro al portone è parte comune.Nessuno può impedirti di utilizzarlo.Basta che la parete torni come prima.
    http://mobile.ilcaso.it/codice_civile/1102

    Per non compromettere l'apertura completa del portone,il tubo mediante scanalatura lo puoi murare.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 627 mi piace }
    Farronato Amministrazioni Geometra L'avatar di camillo50
    Località
    Romano d'Ezzelino (Vi)
    Messaggi
    6,557
    Reputazione
    97
    Citazione Originariamente Scritto da agiord13 Visualizza Messaggio
    Salve ho acquistato una camera di 20 mq al 1 piano di un palazzo situato in un centro storico corso pedonale accatastata come appartamento residuo di una divisione tra parenti e senza alcun servizio né bagno ne cucina
    Gli altri due condomini posseggono due appartamenti dotati di servizi .Poiché hanno vecchi rancori con il mio venditore e non mi salutano temo che non vorranno che mi allaccii alla loro colonna fecale che non so nemmeno dove sia .
    Ho quindi chiesto alaccio al Comune e intendo far passare il tubo nell' androne del palazzo rivestito di cartongesso
    Possono impedirmelo? Se il tubo si trova dietro il portone possono dirmi che restringe di poco l apertura del portone? Se ho l autorizzazione del Comune come possono agire contro di me?
    Grazie ma ho paura che vecchie beghe familiari possano nuocermi
    ciao
    un tentativo per capire se nei 20 mq. che hai acquistato c'è la possibilità di usufruire di un tubo preesistente, io lo farei, può essere che pur essendo in lite con chi ti ha venduto il locale, siano fellici di essersi liberati di un peso e tentino con te un diverso approccio.
    L'alternativa, post rifiuto, e di segnalare loro che intendi fare tale lavoro avvalendoti dell'art. 1102 cod. civ.
    La loro risposta detterà anche la tua soluzione.

  5. #4
    Non è collegato
    { 4568 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,867
    Reputazione
    100
    Dico la mia, credo che quella stanza di 20 mq non possa essere neppure considerata abitabile secondo il Decreto ministeriale Sanità 5 luglio 1975
    Modificazioni alle istruzioni ministeriali 20 giugno 1896, prevede all'art 2

    - Per ogni abitante deve essere assicurata una superficie abitabile non inferiore a mq 14, per i primi 4 abitanti, ed a mq 10, per ciascuno dei successivi.
    - Le stanze da letto debbono avere una superficie minima di mq 9, se per una persona, e di mq 14, se per due persone.
    - Ogni alloggio deve essere dotato di una stanza di soggiorno di almeno mq 14.
    - Le stanze da letto, il soggiorno e la cucina debbono essere provvisti di finestra apribile.

    Per cui, secondo me, non è possibile che in 20 mq, anche con eventuali modifiche edilizie, ci possa stare un soggiorno di almeno 14 mq più una stanza da letto di 9 mq - una persona (ovvero in totale minimo 23 mq), non calcolando eventuali mq per una stanza servizi.

  6. #5
    Non è collegato
    { 7 mi piace }
    Primi messaggi Altra libera prof.
    Località
    Valtettina
    Messaggi
    66
    Reputazione
    0
    Esistono anche i monovani! E per loro ogni comune stabilisce la misura minima.
    per i wc alcuni comuni dettano la superficie minima, altri no!
    Reputo molto inopportuna/illegale questa norma: se vado in bagno a Bolzano il mio sedere (scusate!) necessita di tot metriquadri, ma se vado in bagno a Porto Palo il mio sedere necessita di una superficie diversa! Però .... dura lex, sed lex!
    Secondo me occorrerebbe un Regolamento Edilizio unico, almeno per certi parametri basilari!
    Per gli scarichi esistono trituratori a cacciata che permettono sezioni davvero esigue, e che quindi si possono incassare molto facilmente!
    Se trovi poi una colonna cui poterti allacciare dopo la braga del vicino, allacciati!
    Spetterà a loro l'onere della prova, se vorrano farti causa e dimostrare che la colonna cui ti sei allacciato, è di loro esclusiva proprietà.
    Credo sia difficilmente provabile che non si tratti di una predisposizione/servitù instaurata dall'originario proprietario, o addirittura del primitivo costruttore!
    Magari fai un allaccio con le vecchie metodologie di un tempo: scarpa di piombo o braga in eternit . sarebbe più credibile di un allaccio Geberit moderno. fai delle foto, meglio una perizia tecnica - ancor meglio se giurata - e poi fai un impianto con i mezzi moderni usati oggiorno! Nessuno ti può vietare di mantenere in uso materali controlegge!

    certo però che abitare in 20 mq, cui vanno tolti almeno mq 3 fra wc e antibagno la vedo dura! A meno che vi siano soffitti alti almeno m. 4, per cui potresti ricavare una zona letto "soppalcata". Non occorre ovviamente una struttura muraria, ma solo di un'opera in legno. Io a Milano ho abitato in un monovano dai soffitti molto alti, in cui in basso c'era una comodissima cabina armadio, e sul tetto di questa un letto matrimoniale + un letto singolo. era di una comodità impensabile! Certo il wc era molto piccolo, e privo di bidet ed antibagno, ma "sotto" c'era una zona ingresso delimitata dal mobile cucina (frigo basso, lavello, piano cottura elettrico + amadio per conservare alimenti e colapiatti), quindi c'era un mensolone a muro dove lavorare comodamente al computer e mettere i miei incartamenti, ed infine il tavolo pranzo + un divano con di fronte la tv.
    Ultima modifica di IOSOIOEVOI; 31-12-2017 alle 11:53

  7. #6
    Non è collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,820
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da IOSOIOEVOI Visualizza Messaggio
    certo però che abitare in 20 mq, cui vanno tolti almeno mq 3 fra wc e antibagno la vedo dura!...
    Ci sono anche monolocali di 22 mq. confortevolissimi, basta girare sul web...
    peppe64 likes this.

  8. #7
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Docente
    Località
    Battipaglia
    Messaggi
    4
    Reputazione
    0
    Grazie per le vostre risposte ma volevo sapere se è possibile far passare nell' androne un tubo (che non c'e) ricoperto di cartongesso su pareti che non possono essere scalfite perché mura portanti .Pertanto deve essere visibile .
    Questo nell' eventualità in cui non mi vorranno farmi allacciare alle colonne fecali preesistenti che.ripeto.non so dove siano e se sono private.
    Non mi vedono di Buon occhio perché volevano comprare loro la camera per quattro soldi

  9. #8
    Non è collegato
    { 627 mi piace }
    Farronato Amministrazioni Geometra L'avatar di camillo50
    Località
    Romano d'Ezzelino (Vi)
    Messaggi
    6,557
    Reputazione
    97
    Citazione Originariamente Scritto da agiord13 Visualizza Messaggio
    Grazie per le vostre risposte ma volevo sapere se è possibile far passare nell' androne un tubo (che non c'e) ricoperto di cartongesso su pareti che non possono essere scalfite perché mura portanti .Pertanto deve essere visibile .
    Questo nell' eventualità in cui non mi vorranno farmi allacciare alle colonne fecali preesistenti che.ripeto.non so dove siano e se sono private.
    Non mi vedono di Buon occhio perché volevano comprare loro la camera per quattro soldi
    Ciao

    dove sta scritto che nei muri portanti non puo' essere fatta una traccia ?

    Se poi opti per la soluzione esterna, devi sentire anche il parere ai sensi della seconda parte dell'art. 1102 cod,civ., mentre se fai la traccia devi solo informare l'amministratore in quanto eserciti un tuo diritto la cui realizzazione potrebbe impedire ad altri lo stesso uso.

  10. #9
    Non è collegato
    { 3 mi piace }
    Primi messaggi Impiegato
    Località
    Alba
    Messaggi
    120
    Reputazione
    2
    Possono affittare anche monolocali da 10 mq...diverso dire se è legale farlo...Non ricordo bene ma mi pareva, quando valutavo un acquisto di seconda casa, che il minimo bagno compreso era 30mq, i 14 mq erano per ogni persona in più oltre la prima...

  11. #10
    Non è collegato
    { 189 mi piace }
    Utente gold
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,265
    Reputazione
    52
    Vorrei solo rispondere a Leonardo:astenersi sognatori.
    in un buco simile chi riuscirebbe a sognare?
    il sogno è qualcosa si alto, sublime,non per tutti,ma che richiede spazi aperti,l'illusione di infinito,di assoluto,non 20 mq dove mangi e vai al bagno praticamente sulla stessa mattonella.
    poi io non capisco una cosa: e lo dico ad agiord con grande umiltà.
    ma prima del rogito non avresti dovuto nei dettagli considerare tutto?

  12. #11
    Non è collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,820
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da enrico dimitri Visualizza Messaggio
    Vorrei solo rispondere a Leonardo:astenersi sognatori.
    in un buco simile chi riuscirebbe a sognare?
    Ammesso che si riuscisse a sognare, un referenziato con alto reddito prenderebbe una camera con bagno in un hotel., non ti pare?

    Secondo me si tratta di un fotomontaggio, se non della camera, almeno dell'annuncio incollato sulla foto

  13. #12
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Docente
    Località
    Battipaglia
    Messaggi
    4
    Reputazione
    0
    Beh il discorso si sta spostando sulla quadratura del monolocale comprato sulla immancabile frase:"ma chi te lo ha fatto fare ? Non lo sapevi ecc ecc?" Certo che lo sapevo
    Volevo solo sapere della possibilità di costruire una colonna fecale ricoperta da cartongesso nell' androne del palazzo per non fare traccie nel muro portante nell' eventualità di un diniego da parte degli altri condomini a immettermi nelle fecali che passano nel loro appartamento
    Altre risposte credo che riguardino altre discussioni

  14. #13
    Non è collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,820
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da agiord13 Visualizza Messaggio
    Beh il discorso si sta spostando sulla quadratura del monolocale comprato sulla immancabile frase:"ma chi te lo ha fatto fare ? Non lo sapevi ecc ecc?" Certo che lo sapevo
    Volevo solo sapere della possibilità di costruire una colonna fecale ricoperta da cartongesso nell' androne del palazzo per non fare traccie nel muro portante nell' eventualità di un diniego da parte degli altri condomini a immettermi nelle fecali che passano nel loro appartamento
    Altre risposte credo che riguardino altre discussioni
    Se tu per prima non sai se esiste una colonna fecale comune, ed, eventualmente, non sai da dove passa, come si fa a dare una risposta precisa?

    Per quanto riguarda la colonna coperta da cartongesso nell'androne del palazzo, da dove comunque si sentirebbe il rumore del transito dell'acqua, credo che sarà difficile darti una risposta certa perchè, con o senza approvazione dell'assemblea, anche un solo singolo condòmino potrebbe ricorrere al Giudice di merito per leso decoro e chiedere il ripristino dello stato dei luoghi (prima paghi l'opera e poi ripaghi per smantellare tutto).

    Visto che già prima dell'acquisto sapevi a cosa andavi incontro, non ti resta che incaricare un geometra per reperire il progetto edilizio iniziale e capire quali impianti sono comuni e quali privati. In base a quanto verificato dal professionista agirai, eventualmente sentendo anche il parere di un avvocato su cosa puoi fare e cosa puoi non fare senza permesso assembleare.

  15. #14
    Non è collegato
    { 250 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Monza
    Messaggi
    8,341
    Reputazione
    100
    Possono impedirmelo?
    ------------------------------
    Ma tu hai chiesto agli altri se ti puoi allacciare a loro?
    Il localino abitabile o non abitabile,a mio parere,anche se ti hanno detto di no,legalmente ti puoi allacciare.Sicuramente scarico e tubazioni,passano attraverso i muri o parti comuni. E tu non hai comprato solo il locale,ma anche il tetto,muri,ecc.
    Pertanto hai gli stessi diritti degli altri.
    Come caso estremo,puoi utilizzare le parti comuni pareti o scavi,ma dopo, tutto deve tornare e essere come prima.
    Ultima modifica di giglio2; 02-01-2018 alle 18:05

  16. #15
    Non è collegato
    { 3 mi piace }
    Primi messaggi Impiegato
    Località
    Alba
    Messaggi
    120
    Reputazione
    2
    Il problema è che se si oppongono e la stanza non è abitabile per ovvie limitazioni di spazio io non metterei la mano sul fuoco sul fatto che possa cominque allacciarsi. La stanza è a mio parere assimilabile a una cantina/garage. Non so (non sto dicendo che non si puo...non lo so davvero! e se non so una cosa preferisco specificarlo) se in cantina e garage ci sia questo diritto su tali parti comuni. Ma all'atto dell'acquisto, la categoria catastale era F? (unità in corso di definizione) Perché permanesse la categoria A magari qualcosa cambia. Inoltre bisognerebbe capire anche dove si trovano i wc degli altri appartamenti perché la colonna fecale potrebbe anche non essere raggiungibile.

  17. #16
    Non è collegato
    { 3 mi piace }
    Primi messaggi Impiegato
    Località
    Alba
    Messaggi
    120
    Reputazione
    2
    Fermo restando che non sono convinto del fatto che tu sia titolato a farlo, preciso che se ti va bene come soluzione non vedo xke umanamente si dovrebbero opporre.

    Non è proprio il tuo caso dato che si tratta di un normale appartamento, continuo ad avere dubbi sul tuo caso, ma potresti provare a convincere il condominio stampando questa e facendola leggere...

    http://www.quotidianocondominio.ilso...p?uuid=ACjWGSI

  18. #17
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Docente
    Località
    Battipaglia
    Messaggi
    4
    Reputazione
    0
    Il locale è accatastato come Appartamento A4 situato al primo piano cioè tra gli altri due appartamenti che sono solo più grandi .Non é né garage né cantina.

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. A proposito dell'obbligo di operare la ritenuta d'acconto sui servizi postali, ho più volte chiesto, inutilmente che nella fattura venisse operata la...
  2. Salve a tutti, ho un quesito da porvi. Nel mio condominio un appartamento è in ristrutturazione da più di tre anni e da due è senza infissi. Il...
  3. Buongiorno a tutti, avrei un quesito da porvi. Sono in procinto di vendere il mio appartamento costruito nel 1950 circa e parlando con un amico che...