Like Tree1Ringraziamenti
  • 1 Post By Leonardo53

Proprietà pro indiviso - a chi le convocazioni?

  1. #1
    Non è collegato
    { 88 mi piace }
    Frequentatore assiduo Disoccupato
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,098
    Reputazione
    16

    Proprietà pro indiviso - a chi le convocazioni?

    Per semplicità una unità immobiliare adibita a grande negozio è di proprietà di 10 persone diverse, 7 delle quali costituiscono una s.r.l. e nominano un amministratore unico. Le 7 persone hanno i 18/30 della proprietà. La società non figura mai e poi mai nelle divisioni ereditarie che si sono succedute negli anni fino all'assetto attuale.
    I restanti 12/30 fanno capo agli altri 3 proprietari.
    L'amministratore, per convocare l'assemblea di condominio in maniera corretta, deve spedire 10 convocazioni ai 10 proprietari, oppure 3 convocazioni ai 3 proprietari non confluenti nella società e 1 convocazione all'amministratore unico?


  2. #2
    Non è collegato
    { 3418 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,826
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da ChannelMaster Visualizza Messaggio
    Per semplicità una unità immobiliare adibita a grande negozio è di proprietà di 10 persone diverse, 7 delle quali costituiscono una s.r.l. e nominano un amministratore unico. Le 7 persone hanno i 18/30 della proprietà. La società non figura mai e poi mai nelle divisioni ereditarie che si sono succedute negli anni fino all'assetto attuale.
    I restanti 12/30 fanno capo agli altri 3 proprietari.
    L'amministratore, per convocare l'assemblea di condominio in maniera corretta, deve spedire 10 convocazioni ai 10 proprietari, oppure 3 convocazioni ai 3 proprietari non confluenti nella società e 1 convocazione all'amministratore unico?
    Se i 18/30 dell'appartamento sono di proprietà della S.r.l, deve mandare 4 convocazioni (una per ogni comproprietario conteggiando la società come unico comproprietario).
    Se i 18/30 dell'appartamento sono di proprietà personale dei 7 proprietari che poi hanno formato una società, deve essere inviata una convocazione a ciascuno dei 10 comproprietari.
    ChannelMaster likes this.

  3. #3
    Non è collegato
    { 88 mi piace }
    Frequentatore assiduo Disoccupato
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,098
    Reputazione
    16
    Ma il rappresentante della comunione, eletto a maggioranza dei comunisti, deve produrre qualche certificato in sede assembleare?
    Deve produrre delega?
    Oppure non è necessario alcunché?

  4. #4
    Non è collegato
    { 1222 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,112
    Reputazione
    100
    Trattandosi di comunione, se in assemblea si presenta un solo comproprietario vige la presunzione che costui sia il rappresentante designato dai diretti interessati o dalla maggioranza dei diretti interessati.
    Non deve produrre delega.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno a tutti! Mia madre, sua sorella e suo nipote, sono proprietari, pro indiviso, di 5 unità immobiliari, due delle quali occupate da mia...
  2. abito in una palazzina di 4 appartamenti la facciata è fronte strada. sotto l'immobile è stato ricavato un tunnel che consente l'accesso ad un...
  3. Salve un mio cliente possiede un appartamento in una palazzina avente in comune con altri tre fabbricati adiacenti un piazzale. Da rogito notarile e...
  4. Qual'è il criterio con il quale ripartire le spese (ordinarie e non) sostenute per un garage comune indiviso di un complesso condominiale?...