Like Tree2Ringraziamenti
  • 1 Post By camillo50
  • 1 Post By camillo50

Prima assemblea

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Pensionato
    Località
    potenza
    Messaggi
    35
    Reputazione
    0

    Prima assemblea

    Salve, all'inizio di ogni assemblea per rinnovo amministratore di solito ci sono al primo punto le dimissioni o rinnovo dell'amministratore, ma è possibile discutere, prima, di qualche punto da chiarire, magari sviluppatosi dall'ultima assemblea, o chiarimenti sulle cose avvenute in positivo o negativo durante l'anno per poter valutare in modo completo il suo comportamento?
    Inoltre posso in tale contesto chiedergli di presentarci gli attestati degli avvenuti aggiornamenti professionali? E in caso negativo possiamo chiedergli le dimissioni? Grazie


  2. #2
    Non è collegato
    { 890 mi piace }
    Utente gold Amministratore di condominio L'avatar di bilbetto
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,057
    Reputazione
    46
    È possibile discutere dei punti all’odg senza seguirne la numerazione, ma decidendo di anticiparne qualcuno in base all’esigenza. In ogni caso le chiacchiere non sono vietate, ci mancherebbe altro, ma argomenti non previsti all’odg non possono prevedere delibere di alcun tipo.

    In particolare ogni discussione inerente all’operato dell’amministratore per decidere se rinnovargli o meno l’incarico può coincidere proprio con il punto all’odg relativo alla nomina. Di certo non potete obbligarlo a dimettersi, ma potete deliberarne la revoca, che in quanto a risultato finale è la stessa cosa.

    Se desiderate che esibisca l’attestato di partecipazione ai corsi di aggiornamento obbligatori del DM 140 e previsti per legge, sarebbe opportuno che gli chiedeste di portarli con sè ... prima dell’assemblea. Difficile che li abbia a portata di mano, a meno che la riunione non avvenga nel suo studio.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 627 mi piace }
    Farronato Amministrazioni Geometra L'avatar di camillo50
    Località
    Romano d'Ezzelino (Vi)
    Messaggi
    6,556
    Reputazione
    97
    Citazione Originariamente Scritto da vincenzoV Visualizza Messaggio
    Salve, all'inizio di ogni assemblea per rinnovo amministratore di solito ci sono al primo punto le dimissioni o rinnovo dell'amministratore, ma è possibile discutere, prima, di qualche punto da chiarire, magari sviluppatosi dall'ultima assemblea, o chiarimenti sulle cose avvenute in positivo o negativo durante l'anno per poter valutare in modo completo il suo comportamento?
    Inoltre posso in tale contesto chiedergli di presentarci gli attestati degli avvenuti aggiornamenti professionali? E in caso negativo possiamo chiedergli le dimissioni? Grazie
    ciao

    in genere è consigliabile prima discutere e se possibile far approvare il bilancio consuntivo della gestione, ciò per motivi pratici sia per il subentrante ( che parte da una base fissa) che anche per avere le spiegazioni su determinate spese o decisioni da parte dell'amministratore in carica in quanto se sostituito diventa più complicato.
    A prescindere poi dall'ordine con cui sono stati indicati gli argomenti iscritti all'odg, è il Presidente dell'assemblea che ne stabilisce l'ordine di discussione.

    Non è obbligatorio approvare il bilancio consuntivo per poi procedere, ma un chiarimento a che affrontato la gestione, è la cosa migliore.

    Infine, perchè attaccarsi al solito cavillo da azzeccagarbugli, quando non serve. Se l'amministratore non va bene o è sgradito anche solo a livello epidermico, gli si vota contro e stop. Se ci sono contestazioni le illustri ed attendi eventualmente la risposta.

    Attaccarsi alla mancata partecipazione al corso, (so di essere criticato per quanto sto per esprimere) è puro bizantinismo. Purtroppo il legislatore si è allineato alle associazioni di categoria che hanno ben pensato all'ennesimo balzello per fare cassa (oltre 300 € annui).
    Qualche approfondimento è utile, ma il professionista serio e competente sa aggiornarsi da attingendo alle fonti sulla base dei suoi interessi e competenze.
    brico likes this.

  5. #4
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Pensionato
    Località
    potenza
    Messaggi
    35
    Reputazione
    0
    Carissimo sig Romano, giustamente lei non conoscendo la realtà del mio condominio ha affermato circa il bizantinismo o l'azzeccagarbugli, io sono d'accordo, ma dato che ho subito tante cose ingiustamente anche se successivamente assolto, sia dai condomini, che appoggiavano, per loro interesse, la persona che mi ha perseguitato per 3 anni, che dall'amministratore che li appoggiava e mi invitava a fare quello che chiedevano i condomini, magari solo perché erano in maggioranza, che a lui sarebbe stato utile per lui in futuro. Pertanto, prevedendo un ulteriore appoggio dei condomini a suo favore, mi devo riservare qualche colpo in canna risolutivo e, avendo letto un articolo di condominio web in cui si chiariva il punto dell'aggiornamento obbligatorio, pena l'allontanamento dell'amministratore, mi sono attaccato a questa possibilità, anche se magari, solo in parte da me condivisa. Grazie cmq della Sua risposta. auguri e buon anno.
    Ultima modifica di vincenzoV; 30-12-2017 alle 18:34 Motivo: errori

  6. #5
    Non è collegato
    { 133 mi piace }
    Utente gold Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    2,881
    Reputazione
    33
    Sarebbe anche per gli amministratori utile non mettere in "pool position" il punto della riconferma ed eventualmente all'ultimo. Di solito la pagella arriva a fine anno...

  7. #6
    Non è collegato
    { 413 mi piace }
    Utente gold
    Messaggi
    4,790
    Reputazione
    74
    Citazione Originariamente Scritto da camillo50 Visualizza Messaggio
    ...
    ....Infine, perchè attaccarsi al solito cavillo da azzeccagarbugli, quando non serve. Se l'amministratore non va bene o è sgradito anche solo a livello epidermico, gli si vota contro e stop. Se ci sono contestazioni le illustri ed attendi eventualmente la risposta.

    Attaccarsi alla mancata partecipazione al corso, (so di essere criticato per quanto sto per esprimere) è puro bizantinismo. Purtroppo il legislatore si è allineato alle associazioni di categoria che hanno ben pensato all'ennesimo balzello per fare cassa (oltre 300 € annui).
    Qualche approfondimento è utile, ma il professionista serio e competente sa aggiornarsi da attingendo alle fonti sulla base dei suoi interessi e competenze.
    Ciao, io invece non ti critico neanche per sogno!!!!

    E' esattamente vero quello che hai scritto, lo condivido totalmente perché è la pura realtà, senza tanti giri di parole inutili.

    Ciao Camillo e buon anno!!!!!!

  8. #7
    Non è collegato
    { 627 mi piace }
    Farronato Amministrazioni Geometra L'avatar di camillo50
    Località
    Romano d'Ezzelino (Vi)
    Messaggi
    6,556
    Reputazione
    97
    Citazione Originariamente Scritto da leale Visualizza Messaggio
    Sarebbe anche per gli amministratori utile non mettere in "pool position" il punto della riconferma ed eventualmente all'ultimo. Di solito la pagella arriva a fine anno...
    ciao

    non sono d'accordo con te.

    Secondo me l'ordine logico sarebbe
    1) esamina del bilancio consuntivo della gestione conclusa.
    A questo punto è esaurito il mandato ed il compito dell'amministratore in carica (salvo interim).
    2) Nomina o riconferma dell'amministratore.
    (infatti è opportuno che chi ha poi l'onere e l'onore di amministrare il condominio, sia presente alla discussione dei punti per la gestione successiva. E' vero che molti spostano la nomina o riconferma alla fine.
    3) bilancio preventivo e tutti gli altri argomenti iscritti all'ordine del giorno......

    Infatti, se non vi è la riconferma e si procede alla nomina del nuovo amministratore, anche se non c'è nessuna norma in materia, a mio giudizio è corretto che l'assemblea sia successivamente convocata dal nuovo amministratore, ottenuto il passaggio consegne, e ciò per dargli modo di rendersi conto delle necessità del condominio, dei vari problemi e riferire del passaggio consegne.

    Se invece, come qualche volta accade, l'amministratore subentrante è già presente in sala riunione o viene introdotto subito dopo la sua nomina, è certo che ha già qualche informazione generale, e quindi si può già discutere tutto il resto dell'ordine del giorno.
    Capita poi che la mancata riconferma sia conseguenza di un blitz di qualcuno, come mi è già successo dove sono stato sostituito solo per aver osato fare un D.I. al capo clan che non pagava le proprie quote condominiali.

    Ripeto, non c'è nessuna norma che impone comportamenti diversi, dove l'assemblea è sovrana e procede sotto le direttive del Presidente.
    brico likes this.

  9. #8
    Non è collegato
    { 413 mi piace }
    Utente gold
    Messaggi
    4,790
    Reputazione
    74
    Citazione Originariamente Scritto da camillo50 Visualizza Messaggio
    .....
    Ripeto, non c'è nessuna norma che impone comportamenti diversi, dove l'assemblea è sovrana e procede sotto le direttive del Presidente.
    Ciao, completamente d'accordo!

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno a tutti, scrivo perché ho bisogno di alcuni chiarimenti in merito ad alcune questioni. 1) In alcuni alloggi ERP ora assegnati a...
  2. Salve, se ad un amministratore li viene dato l'incarico dalla ditta costruttrice, di amministrare un codominio di nuova costruzione, formato da 30...
  3. Salve, potreste indicarmi i passi da seguire per convocare la prima assemblea di un nuovo condominio? oltre alla nomina dell'amministratore...
  4. Salve a tutti, due settimane fa abbiamo partecipato a un'assemblea del condominio di cui faccio parte. Ieri abbiamo ricevuto il verbale ma ho notato...