Poteri di legiferari delle assemblee condominiali

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Pensionato
    Località
    dozza
    Messaggi
    53
    Reputazione
    6

    Poteri di legiferari delle assemblee condominiali

    Buon giorno, desidero porre alla vostra attenzioni alcune mie domande inerenti ai poteri di una assemblea condominiale-
    Si ha l'obbligo x legge ad assicurare un condominio? ho è facoltà dall'assemblea?
    una assemblea può decidere di imporre ai condomini di versare la somma condominiale tutta all'inizio dell'Anno? in un unica rata visto che le spese sono x il tutto l'anno solare?
    Si ha l'obbligo x legge di avere un cc. bancario condominiale o è decisione assembleare?
    Non avendo un Amministratore in quanto ci auto amministriamo, l'intestatario del conto con delega di potere fare delle operazione deve essere il referente amministratore o qualunque condomino
    insomma una assemblea condominiale ha dei poteri di deliberare decisioni in contrasto con le leggi che regolano un condominio,
    grazie. Distinti Saluti

    Ultima modifica di GION; 18-03-2017 alle 11:44

  2. #2
    Non è collegato
    { 4581 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,985
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da GION Visualizza Messaggio
    Buon giorno, desidero porre alla vostra attenzioni alcune mie domande inerenti ai poteri di una assemblea condominiale-
    Si ha l'obbligo x legge ad assicurare un condominio? ho è facoltà dall'assemblea?
    una assemblea può decidere di imporre ai condomini di versare la somma condominiale all'inizio dell'Anno? in un unica rata?
    Si ha l'obbligo x legge di avere un cc. bancario condominiale o è decisione assembleare?
    Non avendo un Amministratore in quanto ci auto amministriamo, l'intestatario del conto con delega di potere fare delle operazione deve essere il referente amministratore o qualunque condomino
    insomma una assemblea condominiale ha dei poteri di deliberare decisioni in contrasto con le leggi che regolano un condominio,
    grazie. Distinti Saluti
    L'assicurazione condominiale non è obbligatoria (anche se consigliata), però se l'assemblea delibera regolarmente è obbligatoria per tutti
    Il C/C condominiale è obbligatorio solamente se c'è l'amministratore, comunque anche in questo caso se l'assemblea delibera regolarmente è obbligatorio per tutti.
    Nessun contrasto con le leggi se l'assemblea delibera in maniera regolare, che in 2° convocazione si può con la maggioranza semplice, > teste presenti e favorevoli rappresentanti almeno 1/3 del valore dello stabile (333.33p mlm)

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Pensionato
    Località
    dozza
    Messaggi
    53
    Reputazione
    6
    La ringrazio signor Tullio. però non mi ha risposto alle altre domande. L'intestatario del conto deve per forza essere il referente o altro condomine pur non avendo nessuno incarico? l'assemblea può costringere un condomino a pagare le spese condominiali in unica rate e SUBITO visto che le spese servono x tutto l'Anno solare? una assemblea può delegiferare materie in contrasto con i regolamenti varati dal Governo? Grazie
    Ultima modifica di GION; 18-03-2017 alle 12:57

  5. #4
    Non è collegato
    { 4581 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,985
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da GION Visualizza Messaggio
    La ringrazio signor Tullio. però non mi ha risposto alle altre domande.
    1. L'intestatario del conto deve essere il referente o altro condomine pur non avendo nessuno incarico?
    2. l'assemblea può costringere un condomino a pagare le spese condominiali in unica rate e SUBITO visto che le spese servono x tutto l'Anno solare?
    3. una assemblea può delegiferare materie in contrasto con i regolamenti varati dal Governo? Grazie
    Mi spiace di non aver esaudito a tutte le domande, cercherò di farlo ora;

    1. nel caso in cui non esista un amministratore, l'intestatario del conto corrente sarà il condomino nominato dall'assemblea come facente funzioni analoghe a quelle dell'amministratore, fatto salvo l'assemblea non disponga in maniera diversa.
    2. l'assemblea può deliberare a norma dell'art 1135 cc come saranno rateizzate le rate dovute dai condomini, ma questo avrà valore per tutti e non per un solo condomino.
    3. l'assemblea non "legifera" ma "regolamenta", e ovviamente non può farlo contro le disposizioni di legge, fatto salvo a delle convenzioni ammesse dal Codice Civile, ma in questo caso dovranno essere stabilite all'unanimità con 1000/1000
    Ultima modifica di Tullio Ts; 18-03-2017 alle 13:04

  6. #5
    Non è collegato
    { 3436 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,896
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da GION Visualizza Messaggio
    ... una assemblea può delegiferare materie in contrasto con i regolamenti varati dal Governo? Grazie
    A quali regolamenti "varati dal Governo" ti riferisci nello specifico?

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Secondo l'art.1130 cc della legge n.220/2012 l'amministratore deve tenere un registro di anagrafe condominiale contenente le generalita' dei singoli...
  2. Vorrei sapere se, per legge o altra norma, è consentito tenere le assemblee condominiali presso l'abitazione di un condomino oppure se il luogo...
  3. Nel condominio in cui abito, l’esercizio contabile va dal 1 ° maggio al 30 Aprile dell’anno successivo. Per il caso che le sottopongo,...
  4. Buon pomeriggio. Durante un assemblea straordinaria io presidente e l amministratore segretario. Si puo impugnare lassemblea in base a delle...