Opposizione a Decreto Ingiuntivo - facendo presente l'appropriazione indebita dell'amministratore ?

  1. #1
    Non è collegato
    { 4 mi piace }
    Primi messaggi
    Località
    Messaggi
    148
    Reputazione
    18

    Opposizione a Decreto Ingiuntivo

    in un condominio, l'amministratore non aveva invitato all'assemblea 4 condomini che non erano d'accordo con le spese sostenute e in sede assembleare si è fatto approvare il bilancio consuntivo dagli altri 40 condomini presenti nel condominio.
    Successivamente l'amministratore ha fatto passare i 30 gg per l'impugnazione e ha quindi inviato il verbale assembleare ai 4 che non erano stati inviatati.
    Nel bilancio approvato mancavano somme di cui l'amministratore si era indebitamente appropriato.
    I 4 condomini non impugnano il deliberato al fine di evitare le spese di un'eventuale giudizio, tuttavia passati i 30 giorni l'amministratore fa decreto ingiuntivo.
    è possibile per i condomini opporsi al decreto ingiuntivo, facendo presente l'appropriazione indebita dell'amministratore ?


  2. #2
    Non è collegato
    { 81 mi piace }
    Studio AQuattro Amministratore di condominio L'avatar di Fabrizio Togni
    Località
    Brescia
    Messaggi
    3,926
    Reputazione
    63
    A parte il fatto che il verbale si invia agli assenti e poi si contano i 30 giorni, non il contrario.
    Comunque non ho capito, se avete la certezza che il vostro amministratore si è appropriato indebitamente delle somme per quale motivo è ancora il vostro amministratore???

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 4 mi piace }
    Primi messaggi
    Località
    Messaggi
    148
    Reputazione
    18
    perchè è riuscito a crearsi una maggioranza assembleare, agevolando alcuni condomini nelle spese.
    I condomini dissenzienti essendo pochi non vogliono creare situazioni di disagio condominiale o supportare spese per il tribunale.

  5. #4
    Non è collegato
    { 3417 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,821
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Kronostoria Visualizza Messaggio
    in un condominio, l'amministratore non aveva invitato all'assemblea 4 condomini che non erano d'accordo con le spese sostenute e in sede assembleare si è fatto approvare il bilancio consuntivo dagli altri 40 condomini presenti nel condominio.
    Successivamente l'amministratore ha fatto passare i 30 gg per l'impugnazione e ha quindi inviato il verbale assembleare ai 4 che non erano stati inviatati.
    Nel bilancio approvato mancavano somme di cui l'amministratore si era indebitamente appropriato.
    I 4 condomini non impugnano il deliberato al fine di evitare le spese di un'eventuale giudizio, tuttavia passati i 30 giorni l'amministratore fa decreto ingiuntivo.
    è possibile per i condomini opporsi al decreto ingiuntivo, facendo presente l'appropriazione indebita dell'amministratore ?
    L'assente non convocato ma che comunque riceve un verbale venendo a conoscenza che c'è stata un'assemblea e delle delibere ha 30 giorni di tempo dalla data di ricevimento del verbale per impugnare il deliberato.

    L'appropriazione indebita ed il bilancio approvato viaggiano su due binari diversi.
    L'amministratore con un bilancio approvato e non impugnato ha titolo per fare emettere decreto ingiuntivo.
    L'appropriazione indebita è tutta da dimostrare; va denunciata con prove alla mano e sarà sempre il Giudice a verificare se appropriazione indebita c'è stata.

  6. #5
    Non è collegato
    { 4 mi piace }
    Primi messaggi
    Località
    Messaggi
    148
    Reputazione
    18
    dovrebbe aver fatto appropriazione indebita perchè ha eseguito dei bonifici dal conto corrente condominiale verso un conto corrente di un'altro condominio.
    Questa dovrebbe essere appropriazione indebita da parte dell'amministratore ?

  7. #6
    Non è collegato
    { 630 mi piace }
    Staff Moderatore Geometra L'avatar di Mario Pessina
    Località
    Milano
    Messaggi
    6,212
    Reputazione
    100
    No

    http://www.brocardi.it/codice-penale...ii/art646.html

    sarebbe appropriazione indebita o ingiustificato arricchimento, se avesse girato soldi dal condominio al suo conto corrente .... ci possono essere diversi motivi per giro condominio/condominio, e solo lui può spiegarli o , con le maggioranze del caso fate intervenire un revisore contabile
    Frustra fit per plura quod potest fieri per pauciora- E' inutile fare con più, ciò che può essere fatto con meno (Rasoio di Ockham)
    Staff
    Milano

  8. #7
    Non è collegato
    { 4 mi piace }
    Primi messaggi
    Località
    Messaggi
    148
    Reputazione
    18
    chissà, in effetti la cosa è strana. In ogni caso ritengo che l'amministratore possa essere rimosso in quanto a norma dell'art. 1129 commette grave irregolarità confondendo il patrimonio di diversi condomini.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buon giorno e Buon Anno a tutti. Ho fatto un decreto ingiuntivo a carico di un condomino che non effettua i versamenti delle quote condominiali come...
  2. Può essere utile opporsi ad un decreto ingiuntivo che un fornitore ha depositato nei confronti del mio condominio a causa di fatture non pagate non...
  3. Gentilissimi, torno di nuovo a domandare aiuto. Sono tre anni che contesto il saldo esercizio 2008 perché non ne comprendo l'entità. Ho inviato...
  4. Buongiorno a tutti, ho urgente bisogno del Vostro validissimo aiuto. Vi devo fare la premessa:il ns amministratore è letteralmente una cr.........