Like Tree3Ringraziamenti
  • 1 Post By Leonardo53
  • 2 Post By Leonardo53

Obbligo libro cassa?

  1. #1
    Non Ŕ collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Amministratore di condominio
    LocalitÓ
    roma
    Messaggi
    68
    Reputazione
    8

    Obbligo libro cassa?

    Buongiorno,
    il libro cassa va inserito obbligatoriamente nel rendiconto consuntivo, o no?
    art.1130 bis: si compone di registro contabilitÓ, riepilogo finanziario e nota sintetica esplicativa...
    secondo me no!
    attendo delucidazioni, grazie


  2. #2
    Non Ŕ collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    LocalitÓ
    Taranto
    Messaggi
    22,816
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da amministrandomi Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    il libro cassa va inserito obbligatoriamente nel rendiconto consuntivo, o no?
    art.1130 bis: si compone di registro contabilitÓ, riepilogo finanziario e nota sintetica esplicativa...
    secondo me no!
    attendo delucidazioni, grazie
    Secondo me si.
    Altrimenti il rendiconto presentato non Ŕ conforme a quanto previsto dall'art. 1130 bis e pertanto non puoi dire di aver presentato il rendiconto.
    IL RENDICONTO (soggetto sottinteso)...
    "... si compone di un registro di contabilitÓ, di un riepilogo finanziario, nonchÚ di una nota sintetica esplicativa della gestione con l'indicazione anche dei rapporti in corso e delle questioni pendenti...."
    John044 likes this.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso ╗
  4. #3
    Non Ŕ collegato
    { 2 mi piace }
    Nuovo utente Commerciante
    LocalitÓ
    Pisa
    Messaggi
    29
    Reputazione
    0
    Anche secondo me si... non solo non Ŕ conforme ma Ŕ obbligatorio perchŔ sul Bilancio Consuntivo potresti scrivere qualsiasi cosa, ma soltanto presentando il "registro di contabilitÓ per cassa" puoi effettivamente capire chi o meno deve dare o avere soldi.

    E' esattamente quello che sto chiedendo al mio amministratore, e dal 2013 ad oggi, non sono ancora riuscito ad averla ... ed il Tribunale di Pisa mi ha fatto perdere addirittura una sentenza!!!

  5. #4
    Non Ŕ collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Amministratore di condominio
    LocalitÓ
    roma
    Messaggi
    68
    Reputazione
    8
    quindi il tribunale dice no ... secondo me il 1130 Ŕ giÓ rispettato con rendiconto e descrizione spese, relativo riparto, rendiconto di cassa e stato patrimoniale ... il libro cassa va tenuto, pu˛ essere consultato, ma secondo me non portato in assemblea..

  6. #5
    Non Ŕ collegato
    { 321 mi piace }
    Staff Moderatore Avvocato L'avatar di avv. A. Gallucci
    LocalitÓ
    Lecce
    Messaggi
    1,343
    Reputazione
    28
    L'importante Ŕ che il rendiconto riporti ogni voce in entrata ed in uscita effettuata nel corso dell'anno. Mi spiego: materialmente non si deve trattare dello stesso registro di contabilitÓ tenuto nel corso dell'anno, ma anche di una sua replica fedele inserita nel pi¨ ampio contesto del rendiconto.

  7. #6
    Non Ŕ collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    LocalitÓ
    Taranto
    Messaggi
    22,816
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da amministrandomi Visualizza Messaggio
    quindi il tribunale dice no ... secondo me il 1130 Ŕ giÓ rispettato con rendiconto e descrizione spese, relativo riparto, rendiconto di cassa e stato patrimoniale ... il libro cassa va tenuto, pu˛ essere consultato, ma secondo me non portato in assemblea..
    Cerchiamo di intenderci chiamando la documentazione con il nome appropriato perchŔ "libro cassa" potrebbe voler dire qualsiasi cosa. La Norma parla di "registro di contabilitÓ".

    L'art. 1130 dice che l'amministratore deve
    ...redigere il rendiconto condominiale annuale della gestione e convocare l'assemblea per la
    relativa approvazione entro centottanta giorni...
    quindi o l'amministratore redige il rendiconto e lo presenta in assemblea oppure redige il rendiconto e ne dÓ una copia a ciascun cond˛mino per poterlo esaminare prima dell'assemblea ed in assemblea si ne discute solo l'approvazione.

    L'art. 1130 bis spiega che tra le altre cose il rendiconto si compone ANCHE di un "registro di contabilitÓ".

    Sempre tornando all'art. 1130, nell'articolo Ŕ spiegato che
    Nel registro di contabilitÓ sono annotati in ordine cronologico, entro trenta giorni da quello dell'effettuazione, i singoli movimenti in entrata ed in uscita. Tale registro pu˛ tenersi anche con modalitÓ informatizzate


    E' mia opinione che il cond˛mino che non venga messo nelle condizioni di visionare il registro di contabilitÓ, prima o durante l'assemblea, non abbia gli strumenti di valutazione per poter decidere per l'approvazione e quindi, votando contro in assemblea, possa chiedere l'annullamento della delibera di approvazione.

    Detto tra me e te, visto che ormai la quasi totalitÓ degli amministratori tiene questo registro con modalitÓ informatizzate (anche con un semplice foglio excel), qual'Ŕ la difficoltÓ nel dover fare un click con il mouse e mandare in stampa questo foglio?

  8. #7
    Non Ŕ collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Amministratore di condominio
    LocalitÓ
    roma
    Messaggi
    68
    Reputazione
    8
    nessuna difficoltÓ! semplicemente vorrei capire se Ŕ d'obbligo inviarlo o meno. La tua risposta Ŕ stata completa. Grazie

  9. #8
    Non Ŕ collegato
    { 2 mi piace }
    Nuovo utente Commerciante
    LocalitÓ
    Pisa
    Messaggi
    29
    Reputazione
    0
    Ma alla fine il "registro di cassa" corrisponde agli estratti conto trimestrali del conto corrente bancario.

  10. #9
    Non Ŕ collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    LocalitÓ
    Taranto
    Messaggi
    22,816
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da timer762003 Visualizza Messaggio
    Ma alla fine il "registro di cassa" corrisponde agli estratti conto trimestrali del conto corrente bancario.
    Assolutamente no.
    Il registro di contabilitÓ Ŕ una cosa ben differente dall'estratto del conto corrente.
    La Norma dice che
    L'amministratore Ŕ obbligato a far transitare le somme ricevute a qualunque titolo dai condomini o da terzi, nonchÚ quelle a qualsiasi titolo erogate per conto del condominio, su uno specifico conto corrente, postale o bancario, intestato al condominio
    ma non vieta all'amministratore di incassare contanti. Solo nel registro di contabilitÓ Ŕ fatto obbligo di annotare
    in ordine cronologico, entro trenta giorni da quello dell'effettuazione, i singoli movimenti

    Faccio un esempio:
    Incasso per contanti 100 euro a cond˛mino per un totale di 800 euro.
    Vado in banca e faccio un versamento unico di 800 euro.
    Dopo 15 giorni mi arriva la bolletta dell'ENEL di 300 euro e la fattura delle pulizie di 200 euro.
    Mi reco in banca (o uso il bancomat), faccio un prelievo di 500 euro e pago per contanti sia il bollettino postale di 300 euro che la fattura di 200 euro.
    Sull'estratto del c/c trover˛ solo un versamento di 800 ed un prelievo di 500 mentre nel registro di contabilitÓ trover˛ singolarmente ciascun incasso di 100 euro con l'indicazione di chi ha versato e le due uscite separate della fattura ENEL e fattura pulizia.

    Ho perfettamente ottemperato alla Norma perchŔ tutte le somme ricevute ed erogate sono TRANSITATE dal c/c, sebbene non analiticamente, perchŔ la Norma non lo impone.
    Ma da dove capisco chi dei cond˛mini ha pagato le quote e cosa il condominio ha pagato?
    Dall'estratto del conto corrente o dal registro di contabilitÓ?
    michylino and Barito like this.

  11. #10
    Non Ŕ collegato
    { 2 mi piace }
    Nuovo utente Commerciante
    LocalitÓ
    Pisa
    Messaggi
    29
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Leonardo53 Visualizza Messaggio
    Assolutamente no.
    Il registro di contabilitÓ Ŕ una cosa ben differente dall'estratto del conto corrente.
    La Norma dice che
    L'amministratore Ŕ obbligato a far transitare le somme ricevute a qualunque titolo dai condomini o da terzi, nonchÚ quelle a qualsiasi titolo erogate per conto del condominio, su uno specifico conto corrente, postale o bancario, intestato al condominio
    ma non vieta all'amministratore di incassare contanti. Solo nel registro di contabilitÓ Ŕ fatto obbligo di annotare
    in ordine cronologico, entro trenta giorni da quello dell'effettuazione, i singoli movimenti

    Faccio un esempio:
    Incasso per contanti 100 euro a cond˛mino per un totale di 800 euro.
    Vado in banca e faccio un versamento unico di 800 euro.
    Dopo 15 giorni mi arriva la bolletta dell'ENEL di 300 euro e la fattura delle pulizie di 200 euro.
    Mi reco in banca (o uso il bancomat), faccio un prelievo di 500 euro e pago per contanti sia il bollettino postale di 300 euro che la fattura di 200 euro.
    Sull'estratto del c/c trover˛ solo un versamento di 800 ed un prelievo di 500 mentre nel registro di contabilitÓ trover˛ singolarmente ciascun incasso di 100 euro con l'indicazione di chi ha versato e le due uscite separate della fattura ENEL e fattura pulizia.

    Ho perfettamente ottemperato alla Norma perchŔ tutte le somme ricevute ed erogate sono TRANSITATE dal c/c, sebbene non analiticamente, perchŔ la Norma non lo impone.
    Ma da dove capisco chi dei cond˛mini ha pagato le quote e cosa il condominio ha pagato?
    Dall'estratto del conto corrente o dal registro di contabilitÓ?
    Perfetto! pensavo fosse sufficiente l'estratto conto ... in effetti con solo l'estratto conto l'amministratore pu˛ farti leggere ci˛ che vuole.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Salve volevo confrontarmi su questa tematica: Ho aperto da poco un sito web dove posso inserire dei documenti visibili a tutti i Condomini di ogni...
  2. come amministratore di condominio operante senza partita iva (in quanto amministratore del solo mio condominio ove risiedo), devo tenere un vero e...
  3. Chiedo scusa a tutti per aver interpretato male la risposta ricevuta. Fabrizio.. concordo con te che mi devo mandare a quel paese. Ciao e buona...
  4. ciao ragazzi, qualcuno mi sa dire se Ŕ obbligatorio usare i registri sia di contabilitÓ che quello dei verbali di assemblea tipo quelli della...