+ Rispondi alla Discussione
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 20 di 20

Nuove tabelle millesimali chi le paga?

  1. #16
    Non è collegato { 0 mi piace } Frequentatore 0
    Messaggi
    460
    Diciamo pareri...
    Riporto testuale da un sito
    Datato 5/6/2004 h 15.07:

    Ascoltate un pò quanto capitato nel mio condominio.
    Il costruttore aveva previsto all'ultimo piano del fabbricato una serie di
    locali da utilizzare come ripostigli riportandoli come tali nelle tabelle
    millesimali.
    Tali locali furono venduti "a gruppi" (ciascun grppo alla stessa persona).
    Gli acquirenti, successivamente, in occasione di uno dei tanti condoni, ne
    fecero degli appartamentini attualmente regolarmente abitati.
    Alcuni condomini, dopo vari tentativi bonari di far modificare le tabelle
    millesimali, avviarono infine una azione legale.
    Hanno vinto la causa e coloro che avevano effettuato la trasformazione sono
    stati condannati a pagare le spese tecniche e legali.
    Questi sono fatti.
    Il resto sono solo ipotesi e congetture e deduzioni che non possono essere
    considerate la regola perché un caso non é uguale all'altro.
    Anche con le sentenze bisogna andarci piano perché purtroppo non basta
    leggerle da sole ma vanno viste nel contesto del caso concreto che le ha
    provocate.
    Ciao
    oloap

    Di contro c'e' la sent 1801/64

    La mia domanda e' nata dal sondare se con la nuova riforma era prevista qualche novita' non solo in ambito di modifica delle tabelle per cui sono cambiate le maggioranze per deliberare, ma anche in ambito di revisione e di chi la paga, definendo in maniera piu' chiara.




  2. #17
    Non è collegato { 228 mi piace } Super Moderator 237
    Località
    Brescia
    Messaggi
    20,708
    Ripeto non ci sono sentenza discordanti.
    Se ne ricorrono i presupposti di cui all'art.69 dacc la revisione è obbligatoria,in tutti gli altri casi o l'assemblea delibera o decide il Giudice,come il caso da te riportato:

    "Alcuni condomini, dopo vari tentativi bonari di far modificare le tabelle
    millesimali, avviarono infine una azione legale."


    Non vi era un errore palese,non vi era stata una variazione di vasta portata,quindi,in asssenza della volontà assembleare si è proceduto col Giudice che tramite CTU ha riscontrato esservi i presupposti.
    Mi sarebbe piaciuto oloap avesse citato anche gli estremi della sentenza,scritto così rimane incatalogabile.




  3. #18
    Non è collegato { 0 mi piace } Frequentatore 0
    Messaggi
    460
    Vero, sarebbe stato meglio, concordo.
    Ma a parte se ci siano i presupposti o meno di farle ricalcolare, il mio quesito era: in caso questi presupposti CI SIANO e alcuni condomini chiedano la revisione, (visto che gli interessati difficilmente lo farebbero)e quindi si faccia questa revisione, e alla fine coloro che l'hanno richiesta vincano, pagano poi tutti, o solo coloro che ne hanno causato la modifica?
    Secondo voi????


  4. #19
    Non è collegato { 228 mi piace } Super Moderator 237
    Località
    Brescia
    Messaggi
    20,708
    Scritto da rosa70 il 26 Nov 2010 - 20:55:25: Vero, sarebbe stato meglio, concordo.
    Ma a parte se ci siano i presupposti o meno di farle ricalcolare, il mio quesito era: in caso questi presupposti CI SIANO e alcuni condomini chiedano la revisione, (visto che gli interessati difficilmente lo farebbero)e quindi si faccia questa revisione, e alla fine coloro che l'hanno richiesta vincano, pagano poi tutti, o solo coloro che ne hanno causato la modifica?
    Secondo voi????

    Se "vincono" significa che si è finiti davanti ad un Giudice e quel Giudice nella maggior parte dei casi compensa le spese legali mentre le spese di rifacimento saranno a carico di TUTTI in quanto necessarie.



  5. #20
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Studente 0
    Località
    Avellino
    Messaggi
    1
    Salve a tutti!
    Qualche anno fa ho condonato (e in più ho pagato l'accollo-spese per ricostruzione post-terremoto)una nuova stanza aperta nel mio appartamento; questa stanza era contemplata nella planimetria, ma era separata dal resto della casa da un muro...Questa stanza non ha né finestre né balconi ed è stata considerata dagli Uffici Comunali competenti come una cantina(per cui pago ovviamente la spazzatura).
    Un condomino ora, dopo 10 anni,chiede la revisione delle tabelle millesimali...La mia domanda è: il condono a cosa è servito?...E poi, a chi spetta pagare, laddove approvato in assemblea condominiale, il tecnico che farà la revisione delle tabelle?

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno, faccio parte di un condominio di 10 unità oltre a garages e cantine. Alcuni condomini hanno modificato gli appartamenti creando dai...
  2. Insorta una lite tra due condomini, gli stessi si rifanno all'autorità giudiziaria, il condominio non si costituisce. Il giudice, a mezzo di proprio...
  3. ciao a tutti, nella prossima assemblea verrà proposto un nuovo amministratore. E' possibile al momento della discussione su questo specifico punto...