Nomina nuovo amministratore

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    roma
    Messaggi
    3
    Reputazione
    0

    Nomina nuovo amministratore

    Mi occorre un chiarimento sul risultato dell'assemblea straordinaria che abbiamo avuto per la revoca/nomina amministratore:

    il nostro condominio è di 32 unità,
    all'assemblea ci sono stati 2 assenti che rappresentavano le loro 2 unità,
    c'è stato un solo astenuto che rappresentava il suo appartamento,
    c'è stato un candidato amministratore che non ha ottenuto alcun voto 0 millesimi,
    a favore della conferma del vecchio amministratore hanno votato presenti o rappresentati in delega 14 unità per un totale di 361 millesimi,
    a favore del candidato a nuovo amministratore hanno votato presenti o rappresentati in delega 15 unità per un totale di 533 millesimi.

    L'assemblea ha concluso che è stato nominato un nuovo amministratore è giusto? o servivano 16 o 17 voti e non 15?
    Poiché alcune delle deleghe a favore del vecchio amministratore erano quantomeno discutibili pensando di avere comunque la maggioranza per il nuovo amministratore abbiamo sorvolato, siamo stati forse imprudenti?

    Se il nuovo amministratore è stato effettivamente eletto è già in carica o ci devono essere dei passaggi?
    il vecchio amministratore sembra aver accettato il risultato ed ha già staccato i suoi riferimenti dalle bacheche condominiali è corretto?

    Un grazie in anticipo a chi vorrà rispondere...


  2. #2
    Non è collegato
    { 4712 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    39,689
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da italianp Visualizza Messaggio
    Mi occorre un chiarimento sul risultato dell'assemblea straordinaria che abbiamo avuto per la revoca/nomina amministratore:

    il nostro condominio è di 32 unità,
    all'assemblea ci sono stati 2 assenti che rappresentavano le loro 2 unità,
    c'è stato un solo astenuto che rappresentava il suo appartamento,
    c'è stato un candidato amministratore che non ha ottenuto alcun voto 0 millesimi,
    a favore della conferma del vecchio amministratore hanno votato presenti o rappresentati in delega 14 unità per un totale di 361 millesimi,
    a favore del candidato a nuovo amministratore hanno votato presenti o rappresentati in delega 15 unità per un totale di 533 millesimi.

    L'assemblea ha concluso che è stato nominato un nuovo amministratore è giusto? o servivano 16 o 17 voti e non 15?
    Poiché alcune delle deleghe a favore del vecchio amministratore erano quantomeno discutibili pensando di avere comunque la maggioranza per il nuovo amministratore abbiamo sorvolato, siamo stati forse imprudenti?

    Se il nuovo amministratore è stato effettivamente eletto è già in carica o ci devono essere dei passaggi?
    il vecchio amministratore sembra aver accettato il risultato ed ha già staccato i suoi riferimenti dalle bacheche condominiali è corretto?

    Un grazie in anticipo a chi vorrà rispondere...
    Vado per esclusione perchè non dici quante teste effettivamente erano presenti anche per delega:
    Tu dici che ci sono 32 u.i. per cui si potrebbe dire che le teste totali nel condominio, se nessuno possiede più u.i. sono 32, 2 erano assenti, per cui presenti erano 30 (anche dal numero di voti), per la nomina del nuovo amministratore si deve raggiungere la maggioranza delle teste presenti in assemblea e quella dei mlm (2°c. art 1136 cc), quindi minimo 16 e rappresentanti almeno la metà del valore dello stabile (500 mlm), se a favore del candidato a nuovo amministratore hanno votato presenti o rappresentati in delega 15 unità per un totale di 533 millesimi, la nomina non c'è stata perchè manca una testa, e la delibera se ritenuta valida dal presidente d'assemblea è annullabile.

    p.s. se il vecchio amministratore ha staccato i suoi riferimenti dalle bacheche condominiali, significa che non desidera amministrare ancora il vostro condominio ed accetta la delibera anche se annullabile da qualche condomino.
    Ultima modifica di Tullio Ts; 12-02-2018 alle 11:13

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    roma
    Messaggi
    3
    Reputazione
    0
    Grazie della risposta, i presenti in assemblea o rappresentati erano effettivamente 30, ed alcune delle deleghe a favore del vecchio amministratore erano poco credibili e avremmo dovuto chiedere di annullarle...
    Ma la richiesta di annullamento dell'assemblea può essere fatta in qualsiasi momento o c'è un termine massimo entro il quale va presentata?
    I condomini che hanno perso erano inferociti anche perché pensavano di vincere...

  5. #4
    Non è collegato
    { 4712 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    39,689
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da italianp Visualizza Messaggio
    Grazie della risposta, i presenti in assemblea o rappresentati erano effettivamente 30, ed alcune delle deleghe a favore del vecchio amministratore erano poco credibili e avremmo dovuto chiedere di annullarle...
    Ma la richiesta di annullamento dell'assemblea può essere fatta in qualsiasi momento o c'è un termine massimo entro il quale va presentata?
    I condomini che hanno perso erano inferociti anche perché pensavano di vincere...
    Non si annulla l'assemblea, ma si può impugnare la delibera e chiedere l'annullamento al Giudice, per farlo ci sono 30 giorni per i contrari presenti in assembla dalla data della delibera assembleare, per gli assenti i 30 giorni partono dal momento in cui sono resi a conoscenza del deliberato, si inizia dalla mediazione con l'assistenza di un legale e non trovando un accordo si prosegue in Tribunale.
    Per cercare di evitare tutto questo, si poteva convincere il Presidente che la delibera della nuova nomina non era valida per mancanza del quorum deliberativo, e così invece di scrivere al verbale che la nuova nomina è valida, doveva scrivere che la nomina non è avvenuta ed il vecchio amministratore rimaneva in carica in proroga.

  6. #5
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    roma
    Messaggi
    3
    Reputazione
    0

    Red face

    Penso allora che fra una ventina di giorni (l’assemblea è stata il 30 gennaio) il nuovo amministratore sarà definitivamente ed ufficialmente in carica, infatti non ricorreranno i 2 assenti che in vita loro non si sono mai interessati al condominio, non ricorrerà al giudice il vecchio amministratore il quale sa bene che l’iniziativa dell’assemblea straordinaria è stata presa per quieto vivere in quanto ciascuno dei suoi tanti errori professionali degli ultimi anni se portato davanti all’autorità giudiziaria ne avrebbe comportato quantomeno la revoca e non penso dovrebbero ricorrere neanche i condomini che lo avevano sostenuto in quanto il giudice a quel
    punto nell’esaminare la delibera vedrebbe anche le loro deleghe fasulle o irregolari. Poi l’unica cosa che loro potrebbero ottenere sarebbe soltanto una ripetizione dell’assemblea ordinaria o straordinaria in cui una volta invalidate le loro deleghe palesemente irregolari vedrebbero scendere vertiginosamente voti e millesimi per il vecchio amministratore.

    Alain Juppé disse una volta che non si può governare un paese contro il popolo, se un Governo dubita di avere il sostegno della popolazione su delle decisioni importanti deve tornare a sentire il parere degli elettori...
    Ultima modifica di italianp; 12-02-2018 alle 13:41

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Signori buongiorno. Due i quesiti: 1) Le maggioranze previste per la nomina di un nuovo amministratore sono le stesse anche se si tratta di ...
  2. buon pomeriggio a tutti. vorrei sapere se per la nomina di un nuovo amministratore c'e' bisogno della maggioranza dei condomini e/o dei millesimi...
  3. Finalmente dopo anni di discussioni siamo riusciti a revocare quasi all' unanimità il nostro attuale amministratore più volte gravemente inadempiente...
  4. per la nomina del nuovo amministratore tra i 4 proposti, è valida la votazione per alzata di mano? grazie