Inversione dei punto all'ordine del giorno non in sequenza logica

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    milano
    Messaggi
    15
    Reputazione
    0

    Inversione dei punto all'ordine del giorno non in sequenza logica

    Volevo gentilmente chiedere se è obbligatorio invertire gli argomenti all’ordine del giorno dell’assemblea qualora questi non siano stati posti in sequenza logica. Ad esempio se viene posto prima l’approvazione del bilancio del nuovo anno finanziario dove è previsto il compenso dell’amministratore e a uno dei punti successivi all’ODG viene posta la conferma - revoca - nomina dell’amministratore, è chiaro che se in precedenza è stato approvato il bilancio in cui c’è il suo compenso non sarà più possibile revocarlo al punto successivo per cui sarebbe opportuno, anzi necessario discutere prima sulla eventuale conferma e dopo sul bilancio. In ogni caso chi può invertire l’ordine del giorno, il presidente o l’assemblea su proposta del presidente e con che maggioranza? C’è qualche articolo di legge che disciplina tale argomento? Grazie


  2. #2
    Non è collegato
    { 3876 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    35,098
    Reputazione
    100
    Obbligatorio non è, comunque se la sequenza non è logica si può farlo notare al Presidente e questo d'accordo con i condomini presenti in assemblea può modificare in senso logico la sequenza, comunque non esiste nessuna maggioranza per modificare l'ordine, ovvero si fa perchè è logico farlo.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    milano
    Messaggi
    15
    Reputazione
    0
    e se l'amministratore che ha stabilito nell'avviso di convocazione quella sequenza non è d'accordo?

  5. #4
    Non è collegato
    { 3876 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    35,098
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da mazzanni Visualizza Messaggio
    e se l'amministratore che ha stabilito nell'avviso di convocazione quella sequenza non è d'accordo?
    Durante l'assemblea l'amministratore vale come il due di coppe quando la va a spade.

  6. #5
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    milano
    Messaggi
    15
    Reputazione
    0
    grazie, molto gentile

  7. #6
    Non è collegato
    { 341 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di condominio L'avatar di alfonso.polizzi
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,259
    Reputazione
    43
    In ogni caso è inifluente il fatto che si discuta la nomina/revoca dopo l'approvazione del bilancio preventivo, esso è puramente presuntivo, se l'amministratore viene sostituito si approverà il compenso da egli stesso proposto che potrà essere inferiore o superiore a quello indicato in preventivo (ciò che conta è l'approvazione del compenso analitico, non la "previsione")

  8. #7
    Non è collegato
    { 38 mi piace }
    Frequentatore
    Località
    Messaggi
    637
    Reputazione
    22
    discuteteli come volete, se manca il quorum per approvare il consuntivo ma sapete che tra mezz ora arrivano 3 condomini ritardardatari, parlate di altro e poi ritornare sul punto per votare

    l'importante è mandara avanti il carrozzone

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buona sera, vorrei sapere con quale maggioranza e' possibile votare una inversione di un punto all'ordine del giorno in seconda convocazione: 1)con...
  2. buondì. ho già spedito le raccomandate per la convocazione di un'assemblea. c'è ovviamente l'ordine del giorno allegato. ricevo oggi una...
  3. per l'inversione di uno dei punti all'OdG durante un'assemblea, in caso di contrasti, quale maggioranza e' necessaria? thanks
  4. Buongiorno a tutti, vorrei sapere se appena si è costituita un'assemblea, è possibile cambiare l'ordine di discussione dei punti dell' O.D.G. (ovvero...