Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Like Tree1Ringraziamenti

Informazioni sullo scioglimento del condominio

  1. #18
    Non è collegato
    { 3645 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    23,764
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da erreti Visualizza Messaggio
    E se dovesse ricorrere questa condizione cioè che il supercondominio pur configurandosi di fatto non si costituisce e non si procede alla nomina dell'amministratore dello stesso e le altre due scale intendono gestirsi senza alcun amministratore esterno, come affronta tutte le conseguenze di questa situazione relativamente alle parti condivise dai singoli contesti, l'amministratore della scala A? E in merito al codice fiscale può utilizzare quello attualmente esistente che per il momento si riferisce al condominio nell'interezza o deve chiedere l'attribuzione di uno nuovo?
    Se una parte dell'attuale condominio ottiene la separazione e si costituisce in condominio A, questo nuovo condominio A non potrà usare lo stesso codice fiscale del condominio dal quale si è distaccato ma dovrà utilizzarne un nuovo, così come l'amministratore di questo nuovo condominio A dovrà aprire un nuovo c/c.

    Se il supercondominio non si costituisce, l'amministratore del condominio A si occuperà della sola amministrazione del proprio condominio e non si occuperà di alcuna gestione delle parti comuni agli altri condominii.
    Sarà un problema tra i vari condominii, ripartirsi le spese comuni, quali potrebbero essere la riparazione del tetto comune, la ripartizione dell'energia elettrica del contatore comune che alimenta parti comuni, il riparto dell'acqua se c'è un unico contatore generale al quale l'acquedotto fattura l'acqua comune....
    In altre parole, l'amministratore del condominio A amministrerà solo il proprio condominio ma non potrà ripartire ai propri condòmini alcuna spesa che non riguardi solo il condominio A.

    Partendo dal presupposto che, pur essendoci 3 scale, l'edificio è un solo corpo di fabbrica e tutto il resto è comune (viali, cortile, autorimessa....) se la maggioranza non vorrà deliberare lo scioglimento, ritengo che non lo farà nemmeno il Giudice perchèè in questo caso specifico non si tratta di alcuni servizi in comune, ma tutto in comune tranne le scale.
    E' proprio il caso di un unico condominio al quale applicare il criterio del condominio parziale solo alle spese riguardanti le scale.

  2. #19
    Non è collegato
    { 5 mi piace }
    Frequentatore assiduo
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,207
    Reputazione
    39
    Grazie per il tuo parere che condivido in pieno. Passarlo ai condomini, che ritengono sia tutto possibile, diventa cosa più complicata.

  3. #20
    Non è collegato
    { 5 mi piace }
    Frequentatore assiduo
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,207
    Reputazione
    39
    Ma il codice fiscale in uso resta attribuito alle altre due scale?

  4. #21
    Non è collegato
    { 27 mi piace }
    Frequentatore pensionato
    Località
    Savona
    Messaggi
    670
    Reputazione
    28
    Apprendo con piacere che lo scioglimento del condominio non è più cosa impossibile.
    Ovviamente quando una unione si scioglie qualcosa da gestire in comune resta, analizzando bene la situazione volta per volta molte cose in comune possono risultare non più necessarie e restare di proprietà di chi intende continuare ad utilizzarle.{*}
    Insomma civilmente se tutti si accordano anche il condominio si può sciogliere.
    .....
    {*} La centrale termica comune a più edifici era collocata in un locale e trasportava l'acqua calda negli altri palazzi (con enormi dispersioni di acqua e calore) due palazzi si staccarono organizzandosi per una gestione autonoma del riscaldamento rinunziando all'unanimità alla proprietà del locale caldaia ed alla caldaia stessa. In quel caso il vantaggio è stato per tutti notevole.

  5. #22
    Non è collegato
    { 2124 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    20,494
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da erreti Visualizza Messaggio
    Ma il codice fiscale in uso resta attribuito alle altre due scale?
    resta in uso al condominio in essere .

  6. #23
    Non è collegato
    { 5 mi piace }
    Frequentatore assiduo
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,207
    Reputazione
    39
    Per condominio in essere intendi quello attualmente configurato con le tre scale. Se avviene la separazione e la scala A chiede l'attribuzione di un nuovo codice fiscale, e le altre due scale lasciano tutto inalterato, che fine fa il codice fiscale al momento di riferimento?

  7. #24
    Non è collegato
    { 3645 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    23,764
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da erreti Visualizza Messaggio
    Per condominio in essere intendi quello attualmente configurato con le tre scale. Se avviene la separazione e la scala A chiede l'attribuzione di un nuovo codice fiscale, e le altre due scale lasciano tutto inalterato, che fine fa il codice fiscale al momento di riferimento?
    Attualmente c'è un unico condominio formato da A - B - C.

    Se la scala A si distacca, il distaccato A, essendosi costituito in condominio separato, dovrà richiedere un nuovo codice fiscale.
    L'attuale codice fiscale resterà al condominio BC da cui manca A.

    Per ripartire le spese comuni al condominio BC ed al condominio A servirà costituire un altro (super)condominio formato dai due condominii BC + A.

    Se non si crea questto supercondominio BC+A nessuno dei due condominii potrà essere obbligato pagare le spese comuni e nessuno degli amministratori dei due condominii avrà titolo per gestire le parti comuni del supercondominio.

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Dello stesso argomento


  1. Come si fa in pratica lo scioglimento del condominio dopo l'approvazione dell'assemblea condominiale? Come si dividono le parti comuni? Da chi si va?...
  2. Ciao a tutti. Ad aprile dello scorso anno, abbiamo affittato un appartamento ad una coppia di fatto con due ragazzi che la donna ha avuto da una...
  3. Salve, avrei bisogno gentilmente, di alcune informazioni riguardo al procedimento di uno sfratto per occupazione di alloggio senza titolo, premetto...
  4. quando, ai sensi degli art. 61 e 62 disp. att. c.c. è possibile lo scioglimento del condominio senza la maggiornaza richiesta dal V comma del 1136? ...