Griglie antintrusione su parti comuni

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente -
    Località
    verona
    Messaggi
    2
    Reputazione
    0

    Griglie antintrusione su parti comuni

    Buongiorno;
    alcuni condomini chiedono di discutere in assemblea l'installazione di griglie antintrusione alle porte-finestre dei balconcini del giro scale del condominio per evitare che dagli stessi qualche malintenzionato possa saltare sul balcone dei rispettivi appartamenti, taluni dei quali peraltro già muniti di griglie antieffrazione installate privatamente nella singola unità. Trattandosi di intervento sulle parti comuni, qual'è la maggioranza, in presenti ed in millesimi, necessaria per la delibera su questo argomento, tenendo conto che l'assemblea si riunirà in seconda convocazione? La compromissione dell'estetica del condominio, fatta salva la sicurezza dei singoli che, ripeto, possono installare od hanno già installato le griglie alle finestre del loro appartamento, è un motivo sufficiente per impugnare l'eventuale delibera a favore? Sperando di essere stato sufficientemente esplicativo ringrazio per ogni risposta.


  2. #2
    Non è collegato
    { 4568 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,865
    Reputazione
    100
    Il quorum per la delibera in 2° convocazione dipende dalla spesa da farsi, purtroppo non è facile stabilirlo, per cui se questa si aggira sui 200 - 300 euro c.a. potrei dire che si potrebbe approvare con il 3° comma dell'art. 1136 cc;
    - La deliberazione è valida se approvata dalla maggioranza degli intervenuti con un numero di voti che rappresenti almeno un terzo del valore dell'edificio.
    se invece è superiore si potrebbe deliberare con il 2° comma stesso articolo
    - Sono valide le deliberazioni approvate con un numero di voti che rappresenti la maggioranza degli intervenuti e almeno la metà del valore dell'edificio.

    Desidero precisare che la mia è una valutazione puramente indicativa, senza scomodare un Giudice per la valutazione precisa.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 1522 mi piace }
    Staff Moderatore Amministratore di condominio L'avatar di Giovanni Inga
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19,180
    Reputazione
    100
    Basta la maggioranza semplice.. 1/3 e 1/3.. essendo miglioria legata a questioni di sicurezza.

  5. #4
    Non è collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,815
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Giovanni Inga Visualizza Messaggio
    Basta la maggioranza semplice.. 1/3 e 1/3.. essendo miglioria legata a questioni di sicurezza.
    Difficile rimuovere dalla testa la vecchia norma...

  6. #5
    Non è collegato
    { 1522 mi piace }
    Staff Moderatore Amministratore di condominio L'avatar di Giovanni Inga
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19,180
    Reputazione
    100
    Sembra proprio che sia così... la forza dell'abitudine

  7. #6
    Non è collegato
    { 4568 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,865
    Reputazione
    100
    Per tagliare la testa al toro, io ho ricopiato l'articolo per non sbagliare
    E' vero siamo radicati alla vecchia normativa, l'abbiamo letta tante di quelle volte che rimane automatico scrivere a memoria 1/3 e 1/3.

  8. #7
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente -
    Località
    verona
    Messaggi
    2
    Reputazione
    0
    Grazie; non ho però avuto una risposta alla seconda parte della domanda. L'eventuale delibera a favore dell' installazione è impugnabile perchè nuoce al decoro architettonico dell'edificio? Quanto alle esigenze di sicurezza ricordo che i condomini che le vorrebbero hanno già installato le griglie sui loro balconi privati....

  9. #8
    Non è collegato
    { 1522 mi piace }
    Staff Moderatore Amministratore di condominio L'avatar di Giovanni Inga
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19,180
    Reputazione
    100
    Prevalgono le ragioni di sicurezza. Teoricamente si potrebbe procedere ricorrendo alla lesione del decoro, in tal caso sarà il giudice a decidere.

  10. #9
    Non è collegato
    { 4568 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,865
    Reputazione
    100
    Le inferriate sono lecite, purchè si inseriscano nelle linee architettoniche ed estetiche dello stabile

    La collocazione delle inferriate alle finestre di un’unità immobiliare sita in un condominio, è legittima in quanto si inserisca nella facciata dell’edificio senza cagionare mutamento delle linee architettoniche ed estetiche che provochi un pregiudizio economicamente valutabile o in quanto pur arrecando tale pregiudizio, si accompagni ad una utilità che compensi l’alterazione architettonica. (Nella specie all’installazione delle inferriate fa riscontro l’interesse dei condomini a tutelare la sicurezza dei propri beni e delle proprie persone).
    (Corte app. civ. Milano, sez. I, 14 aprile 1989)

  11. #10
    Non è collegato
    { 3416 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,815
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da frokene Visualizza Messaggio
    Grazie; non ho però avuto una risposta alla seconda parte della domanda. L'eventuale delibera a favore dell' installazione è impugnabile perchè nuoce al decoro architettonico dell'edificio? Quanto alle esigenze di sicurezza ricordo che i condomini che le vorrebbero hanno già installato le griglie sui loro balconi privati....
    Per quanto riguarda le esigenze, ai fini della delibera non è importante CHI ha l'esigenza ma QUANTI hanno l'esigenza.
    Se la maggioranza ritiene necessario mettere le inferriate alle finestre del giro scale la minoranza si deve adeguare.

    Per quanto riguarda il decoro architettonico, se l'inferriata rovinasse il decoro, questo sarebbe già rovinato dalle inferriate private in quanto c'è chi le ha e chi no.
    Mettere le inferriate a tutte le finestre non deturpa certamente il decoro e con ricorso al Giudice chi non vuole sopportare la spesa potrebbe essere ulteriormente penalizzato perchè il Giudice per accontentare sia che ci tiene alla sicurezza sia chi ci tiene al decoro, potrebbe ordinare di far mettere inferriate stilizzate fatte disegnare da un architetto/designer, molto più costose

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Salve a tutti, Ma la polizza globale fabbricati, in cui non è ricompresa la garanzia "conduzione degli immobili", deve liquidare i danni...
  2. Buongiorno a tutti, sperio riiusciate a darmi una risposta a questo quesito che sto per porvi un po' complicato. Nel condominio dove abito stiamo...
  3. scusate, mi riferisco ad una domanda gia fatta di cui non trovo traccia: la legge antincendio prevede una porta frangifiamma tra la corsia garage e...
  4. Buonasera, sono proprietario dell'appartamento all'ultimo piano di una villa di tre piani. I due piani sotto ed i tre quarti della proprietà...