+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 7 di 7

Dissenso a lavori in nero in condominio

  1. #1
    Non Ŕ collegato { 0 mi piace } Nuovo utente 0
    LocalitÓ
    Messaggi
    4

    Dissenso a lavori in nero in condominio

    Buongiorno a tutti,
    la gestione del condominio in cui risiedo, Ŕ affidata ad un amministratore.

    Capita che lavori di manutenzione ordinaria/straordinaria e la pulizia scale sia affidata a privati, conoscenti di alcuni condomini, che naturalmente non emettono fattura e/o ritenuta d'acconto.
    Il lavoro svolto quindi Ŕ in nero!
    In caso d'incidente sul lavoro non saremmo assicurati, e di questo ne sono al corrente.
    In caso di controlli, saremmo in difetto ed andremmo incontro a sanzioni.

    NON essendo d'accordo con nessuna di queste scelte fatte da altri condomini, chiedo come salvaguardarmi da eventuali sanzioni e/o problematiche che possono nascere dalle situazioni sopraelencate.
    Anche l'amministratore naturalmente non Ŕ d'accordo a nessun intervento/lavoro in nero!

    Basta una raccomandata all'amministratore? In che termini?

    Grazie anticipatamente per i vs consigli.
    Un saluto






    Modificato Da - max74 il 19 Lug 2012 alle ore 17:41:32


  2.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso ╗
  3. #2
    Non Ŕ collegato { 0 mi piace } Nuovo utente 0
    LocalitÓ
    Messaggi
    4
    La pulizia delle scale ad esempio, viene pagata raccogliendo una cifra divisa per le unitÓ abitative e data in nero alla persona che se ne occupa.
    L'amministratore Ŕ all'oscuro di questa situazione.



    Modificato Da - max74 il 19 Lug 2012 17:41:51

  4. #3
    Non Ŕ collegato { 0 mi piace } Nuovo utente 0
    LocalitÓ
    Messaggi
    4
    ...nessun aiuto?


  5. #4
    Non Ŕ collegato { 57 mi piace } Ingegnere Ingegnere 39
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    1,437
    Comincia col non pagare la tua quota di questi lavori. Sicuramente non sono in bilancio, quindi l'amministratore se ne tira fuori. Se tu e magari qualcun altro non pagte le vostre quote in nero, gli accondiscendenti si troveranno a dover pagare questi lavori anche per voi e il quadagno non ci sarebbe pi¨.
    E' ovvio che non basta dire che non sei d'accordo, soprattutto se poi agisci in senso contrario pagando in nero.


  6. #5
    Non Ŕ collegato { 0 mi piace } Nuovo utente 0
    LocalitÓ
    Messaggi
    4
    Scritto da lollolalla il 20 Lug 2012 - 10:20:44: Comincia col non pagare la tua quota di questi lavori. Sicuramente non sono in bilancio, quindi l'amministratore se ne tira fuori. Se tu e magari qualcun altro non pagte le vostre quote in nero, gli accondiscendenti si troveranno a dover pagare questi lavori anche per voi e il quadagno non ci sarebbe pi¨.
    E' ovvio che non basta dire che non sei d'accordo, soprattutto se poi agisci in senso contrario pagando in nero.

    E' quello che ho iniziato a fare!

    La mia domanda Ŕ cosa scrivere all'amministratore per estraniarmi e quindi non imbattermi in sanzioni e/o pagamenti di eventuali danni a seguito di incidenti subiti da persone che prestano manodopera non in regola.



  7. #6
    Non Ŕ collegato { 0 mi piace } Frequentatore 20
    LocalitÓ
    Messaggi
    570
    Scritto da max74 il 20 Lug 2012 - 10:39:04:

    E' quello che ho iniziato a fare!

    La mia domanda Ŕ cosa scrivere all'amministratore per estraniarmi e quindi non imbattermi in sanzioni e/o pagamenti di eventuali danni a seguito di incidenti subiti da persone che prestano manodopera non in regola.
    Non pagare, come ti Ŕ stato giÓ detto9, e scrivi una raccomandata AR all'amministratore informandolo della cosa oltre che manifestare il tuo dissenso.

    Angelo Pepe

  8. #7
    Non Ŕ collegato { 551 mi piace } Utente elite+ Amministratore interno 111
    LocalitÓ
    Taranto
    Messaggi
    8,917
    Scritto da max74 il 19 Lug 2012 - 17:06:43: La pulizia delle scale ad esempio, viene pagata raccogliendo una cifra divisa per le unitÓ abitative e data in nero alla persona che se ne occupa.
    L'amministratore Ŕ all'oscuro di questa situazione.

    Modificato Da - max74 il 19 Lug 2012 17:41:51
    Se a pulire le scale non Ŕ un cond˛mino, fai una raccomandata specifica all'amministratore informandolo che hai visto uno sconosciuto pulire le scale e chiedendo se questa persona Ŕ regolarmente inquadrata, con raccomandazione di prendere urgenti provvedimenti nel caso fosse all'oscuro della situazione.

    Spedisci la raccomandata alla francese (unico foglio piegato in 3 in modo che non potrÓ dire che la raccomandata conteneva un foglio diverso).
    Poi voglio proprio vedere se l'amministratore continuerÓ a tenere gli occhi chiusi.


+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Nel settembre 2010 il condominio ha potuto beneficiare, in seguito ad una tromba d'aria, con relativi danni al tetto, di un premio dovuto...
  2. Salve avevo giÓ chiesto un quesito del genere , ma onestamente non avevo capito bene la risposta e adesso mi servirebbe qualche info piu' precisa. ...
  3. Salve, sono un'erede proprietaria di un appartamento in condominio (22mil.) Stiamo per fare un'assemblea ordinaria dove si discuterÓ di lavori...