Consiglio di condominio - domiciliato nel nostro condominio ma che ha la residenza in altro luogo ?

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Bologna
    Messaggi
    4
    Reputazione
    0

    Consiglio di condominio

    Buon giorno , vorrei porvi 2 quesiti :
    1-può far parte del consiglio di condominio, con anche incarico di supervisore al giardinaggio ,un condomino che é comproprietario dell'appartamento,domiciliato nel nostro condominio ma che ha la residenza in altro luogo ?

    L'incarico sarebbe remunerato con ritenuta d'acconto , come per gli altri consiglieri.

    2-può fare il consigliere il marito di una signora che é fornitrice di un servizio,con società onlus,quindi senza fini di lucro , e recupero persone disagiate, al nostro condominio ?

    La società é intestata alla moglie ..

    Il nostro condominio , molto grande ( 282 appartamenti ) ,necessita oltre dell'Amministratore , anche di un gruppo di consiglieri per svolgere le attività quotidiane e seguire i lavori.
    Attualmente il consiglio/direttivo é dimissionario ( per età dei componenti ).
    Io dovrei ricoprire il ruolo di coordinatore /responsabile , ma se nn ho la certezza di chi può far parte del consiglio , non so che pesci prendere.
    Di consigli ne ho ricevuti da ,amministratori,associazioni,avvocati ma mai con una certezza perché é raro un caso come il nostro.
    Non ultimo il fatto che non abbiamo la fila in ufficio , per chi vuole fare il consigliere , quindi mi sento di dire che bisogna accettare i volontari......


    Un vostro parere qualificato , mi sarebbe di grande aiuto.


  2. #2
    Non è collegato
    { 708 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di condominio L'avatar di Nicolas Fiasconaro
    Località
    Palermo
    Messaggi
    2,012
    Reputazione
    38
    Salve,
    la legge non stabilisce criteri o requisiti specifici per chi deve ricoprire il ruolo di consigliere.
    Specificando che il consiglio ha solamente funzioni consultive e di controllo nel vostro caso devono esserci almeno 3 componenti.
    Il resto è lasciato alla libera autonomia negoziale tra privati per quanto riguarda il quantum ed alla durata. Visto che a quanto ho capito c'è una remunerazione, collegherei la durata a quella dell'Amministratore che è annuale (12 mesi).


    A tal proposito consiglio di leggere questa consulenza:


    >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>


    Durata incarico amministratore, due anni o un anno?



    >>>>>>>>>>>>>>>>>>>

    La nomina ovviamente necessiterà della delibera assembleare.


    Cordiali saluti.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 2008 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,967
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da freddo Visualizza Messaggio
    Buon giorno , vorrei porvi 2 quesiti :
    1-può far parte del consiglio di condominio, con anche incarico di supervisore al giardinaggio ,un condomino che é comproprietario dell'appartamento,domiciliato nel nostro condominio ma che ha la residenza in altro luogo ?

    L'incarico sarebbe remunerato con ritenuta d'acconto , come per gli altri consiglieri.

    2-può fare il consigliere il marito di una signora che é fornitrice di un servizio,con società onlus,quindi senza fini di lucro , e recupero persone disagiate, al nostro condominio ?

    La società é intestata alla moglie ..

    Il nostro condominio , molto grande ( 282 appartamenti ) ,necessita oltre dell'Amministratore , anche di un gruppo di consiglieri per svolgere le attività quotidiane e seguire i lavori.
    Attualmente il consiglio/direttivo é dimissionario ( per età dei componenti ).
    Io dovrei ricoprire il ruolo di coordinatore /responsabile , ma se nn ho la certezza di chi può far parte del consiglio , non so che pesci prendere.
    Di consigli ne ho ricevuti da ,amministratori,associazioni,avvocati ma mai con una certezza perché é raro un caso come il nostro.
    Non ultimo il fatto che non abbiamo la fila in ufficio , per chi vuole fare il consigliere , quindi mi sento di dire che bisogna accettare i volontari......


    Un vostro parere qualificato , mi sarebbe di grande aiuto.
    attenzione che il consiglio dei condomini non e' e non puo' essere un consiglio direttivo .

    le direttive sono di competenza assembleare .

  5. #4
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Bologna
    Messaggi
    4
    Reputazione
    0
    Grazie della pronta e preziosa risposta.
    Rimango in attesa di una sua risposta in merito al quesito 2 e cioè se esiste conflitto di interesse se entra in consiglio il marito di una nostra fornitrice....( ditta onluss di giardinaggio )
    Questa figura ( marito del fornitore ) , in precedenza ha ricoperto il ruolo di Responsabile di condominio per 4 anni.
    Ora che dobbiamo rinnovare il consiglio emergono perplessità da parte di alcuni sul conflitto di interesse.Quando ho fatto presente questo precedente , mi hanno risposto che anno sbagliato e che ora non vogliono più un caso del genere.
    Sono perplesso..........

  6. #5
    Non è collegato
    { 2008 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,967
    Reputazione
    100
    secondo me non c'e' nessun conflitto d'interesse visto che il consiglio dei condomini non ha nessun potere .



    Un conflitto di interessi è una condizione che si verifica quando viene affidata un'alta responsabilità decisionale a un soggetto che abbia interessi personali o professionali in conflitto con l'imparzialità richiesta da tale responsabilità, che può venire meno a causa degli interessi in causa.
    Ultima modifica di peppe64; 20-05-2016 alle 21:44

  7. #6
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Bologna
    Messaggi
    4
    Reputazione
    0
    Grazie PEPPE64,anche per me non ci dovrebbero essere problemi....ora ho un appoggio in più per sostenerlo.
    PS.Mi ha incuriosito il tuo : TUTTOLOGIA,cos'e ?

  8. #7
    Non è collegato
    { 2008 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,967
    Reputazione
    100
    TUTTOLOGIA : attivita' del tuttologo .


    https://osvaldoturri.wordpress.com/2...gia-ecco-cose/

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Salve ho letto che l'art. 1130 bis prevede l'istituzione di un consiglio di condominio di almeno 3 persone compreso l'amm.re per i condomini che...
  2. Qualora l'assemblea decida di nominare il consiglio di condominio (art. 1130-bis, ultimo comma c.c.), in cosa consistono, anche per analogia, le...
  3. Buongiorno a Tutti, in merito all'oggetto chiedevo se sia corretto che l'amministratore convochi (?) in data 30/12/2015 il consiglio di condominio...
  4. In un condominio di circa 70 u.i, l'assemblea ha eletto nel consiglio di condominio una persona, presente in assemblea con delega, ma priva del...