Valore legale passaggio di consegne

  1. #1
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Primi messaggi
    Messaggi
    140
    Reputazione
    24

    Valore legale passaggio di consegne

    Buonasera a tutti vorrei chiedervi che valore abbia di fronte alla legge il verbale di passaggiodi cconsegne sottoscritto dal nuovo amministratore.
    Il problema è questo: a febbraio 2015 ho consegnato al nuovo amministratore tutta la documentazione del condominio con tanto di verbale sottoscritto davtutti e due. Il nuovo amministratore ha scritto sul verbale che si prendeva 4 mesi di tempo x accertare la effettiva presenza di tutti i documenti indicati nel verbale. Lo stesso non ha mai contestato che i documenti indicati nel verbale di passaggio di consegne non fossero effettivamente presenti. Ora a distanza di un anno, e dopo che nei mesi scorsi per iscritto ho dato tutte le spiegazioni del caso, continua a contestarmi due prelievi fatti nei mesi precedenti la fine del mio mandato per rimborsare a me stesso delle spese anticipate negli anni precedenti (postali, etc).
    L'avvocato preso dal condominio mi dice che, nonostante le spese fossero state contabilizzate ed approvate nei vari anni, con tanto di verbali assembleari, non avrei potuto prelevare il denaro ma avrei avuto bisogno di un'autorizzazione ad hoc da parte dell'assemblea. Mi contesta inoltre, sempre a voce, che i documenti a cui faccio riferimento non si trovino tra la documentazione consegnata e che il fatto che manchino sarebbe "evidente" dal fatto che il nuovo amministratore continuasse a chiedere a cosa si riferissero quei prelievi.
    Faccio presente infine che, visto che ho sempre inviato la posta tramite sito delle poste, ho comunque RICONSEGNATO copia di tutte le spese postali. Però l'avvocato non ritiene comunque soddisfacente tale documentazione in quanto il totale non arriva esattamente (mancano circa 60 euro) agli importi dei prelievi. Ho spiegato che i documenti delle altre spese da me anticipate e rimborsate con parte di quei prelievi (ad esempio l'affitto della sala della parrocchia per l'assemblea) sono già stati consegnati.
    Mi chiedo: il fatto che io abbia consegnato la documentazione e che nessuno abbia mai contestato la mancanza di alcun documento, ha un qualche valore al fine di dimostrare la presenza di tale documentazione? Potrebbero a distanza di un anno contestare quanto indicato nel verbale del passaggio di consegne?
    Grazie.


  2. #2
    Non è collegato
    { 13 mi piace }
    Frequentatore assiduo Altra libera prof.
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    758
    Reputazione
    23
    Se il verbale è controfirmato e sono passati i termini concordati per le contestazioni è valido quanto scritto. Faccio un esempio: se il nuovo avesse perso i documenti dopo un anno in base a cosa potrebbe contestarti? Per le pezze di appoggio passate invece c'è l'obbligo della conservazione

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Primi messaggi
    Messaggi
    140
    Reputazione
    24
    Grazie. Scusami una domanda però : cosa significa la tua ultima frase?
    grazie mille ancora.

  5. #4
    Non è collegato
    { 13 mi piace }
    Frequentatore assiduo Altra libera prof.
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    758
    Reputazione
    23
    ...che delle spese inserite a bilancio deve essere conservato un giustificativo (ricevuta, fattura) per dieci anni

  6. #5
    Non è collegato
    { 707 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di condominio L'avatar di Nicolas Fiasconaro
    Località
    Palermo
    Messaggi
    2,010
    Reputazione
    38
    Salve,
    sono 2 le cose da stabilire:

    1) quando hai effettuato passaggio consegne e quando prelievo?
    2) Il bilancio al momento del passaggio consegne era approvato?


    Cordiali saluti.

  7. #6
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Primi messaggi
    Messaggi
    140
    Reputazione
    24
    Passaggio febbraio, prelievi dicembre e gennaio
    consuntivi dei vari anni approvati

  8. #7
    Non è collegato
    { 707 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di condominio L'avatar di Nicolas Fiasconaro
    Località
    Palermo
    Messaggi
    2,010
    Reputazione
    38
    Salve,
    allora se ad esempio ti spettavano 200 euro e li hai prelevati prima che il bilancio fosse approvato sei in regola.

    Così come se li avessi prelevati dopo approvazione ultimo bilancio ma entro il passaggio di consegne.

    Quindi da quanto tu dici è tutto in regola.

    L'unica ipotesi in cui non saresti in regola sarebbe se li hai prelevati dopo che sei decaduto e prima o dopo il passaggio di consegne e la cessione dell'autorizzazione bancaria, ma non sembra questo il caso.

    Cordiali saluti.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Salve, in un fabbricato un condomino ha aperto anni fa un passaggio tra il fabbricato principale e un altro più piccolo di sua proprietà costruito...
  2. Buonasera, Qualcuno saprebbe spiegarmi cosa vuole dire valore legale del regolamento e delle tabelle millesimali. Grazie
  3. Che valore legale ha un lettera imbucata nella cassetta postale, senza aver firmato nessuna ricevuta, da parte di TNT con : Formula Certa TNT post -,...
  4. Salve a tutti, mi è venuto un dubbio, se l'inquilino quando entra nell'appartamento, firma il verbale di consegna dove vi è elencato tutto quello...