Rumori bar sotto casa

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Messaggi
    1
    Reputazione
    0

    Rumori bar sotto casa

    Buongiorno chiedo scusa se inserisco nella sezione amministratori questo mio messaggio ma nella sezione vita in condominio non mi sono stati dati consigli su come agire per evitare di dover traslocare allora spero che scrivendo nella sezione di professionisti mi sappiate dare un'aiuto. Vi copio di seguito la mia richiesta:
    Buongiorno,
    questa è la prima volta che scrivo. Da febbraio dell'anno scorso sono in affitto presso un appartamento. I proprietari dell'appartamento sono proprietari dell'intero stabile in cui vivo che comprende anche un'altro appartamento, un salone di parrucchiera e un bar-ristorante tutti in affitto, per cui non sò se si possa definire un vero condominio. I problemi sono iniziati con i conduttori del vecchio bar-ristorante che essendo frequentato da gente non del tutto raccomandabile alle prime nostre lamentele sul baccano notturno hanno reagito con dispetti sulle auto. Quando abbiamo contattato i proprietari per lamentarci ci hanno pregato di portare pazienza in quanto nel giro di qualche mese la situazione si sarebbe risolta con la disdetta del rinnovo del contratto d'affitto di questa gestione. Dopo aver sopportato mesi di chiasso e poco sonno i proprietari ci dissero che i nuovi affittuari non sarebbero stati ne bar ne ristoranti e pensavano o di trasformare il tutto in un appartamento o di affittarlo a attività commerciali con orario non oltre le 20. Nostante ciò i nuovi affittuari sono un bar-ristorante e per rassicurarci i proprietari ci hanno detto che tale locale avrebbe chiuso alle 20. Ora il locale ha aperto da qualche mese dalle ore 6 del mattino alle 21 peccato che prevedono anche cene su prenotazione! Dal momento in cui il bar-ristorante ha aperto ci siamo resi conto che i rumori che percepiamo in casa sono decisamente fastidiosi, per esempio sentiamo i passi della gente che cammina, le sedie spostarsi, le voci, il battere la carne, l'impilare i piatti, il battere i resti della macchina del caffè alla mattina, il correre dei bambini come se qualcuno battesse chiodi sul muro ecc. Da subito abbiamo parlato con il gestore che sembra disponibile ma il problema ovviamente è relativamente suo dato chè è in affitto e non può fare a meno di camminare e muoversi! Una sera ad una delle cene organizzate il mio fidanzato è sceso a chiedere di fare meno rumore dato che il rimbombo in casa sembrava decisamente insopportabile e non ci permetteva di dormire, ma quando è entrato nel locale si è accorto che i rumori all'interno erano decisamente inferiori e limitati rispetto a quelli che si sentivano sopra. Probabilmente all'interno dei muri ci devono essere degli spazi vuoti (come un ex ascensore murato che passa proprio per il nostro soggiorno)che fanno da cassa di risonanza. Ora il mio problema è che siamo considerati dai proprietari dei rompi scatole e ora probabilmente anche dai gestori del locale (dato che ciò che raccontiamo sui rumori sembra assurdo), abbiamo provato a parlare con loro ma danno una disponibilità illusoria ma poi non fanno niente prendendo ciò che diciamo sotto gamba. Come posso muovermi per evitare di entrare nelle loro antipatie e subire magari altri dispetti? Ci sono delle leggi che dispongono una certa insonorizzazione per i locali? Quali sono le strade percorribili? Non avremo piacere di trasferirci dopo solo un'anno visto che i traslochi sono pesanti e gli immobili in affitto pochi!
    Aggiungo anche che i proprietari si sono tenuti un garage a loro disposizione e qualche mese fa vedendo che utilizzavano l'elettricità e il bar era senza corrente elettrica mi è sorto il dubbio che la corrente fosse agganciata a noi e staccando il quadro ne ho avuto la conferma... Alle nostre lamentele visto che non ne sapevamo niente e non ci è stato chiesto l'utilizzo ci è stato risposto: "ma dovevo utilizzarla proprio oggi". Insomma non hanno messo un contattore solo per loro perchè gli sarebbe costato 600 euro... Però la nostra corrente gratis per mesi senza chiedere se la sono presa e se non me ne fossi accorta????!!! Vi sembra corretto? Inoltre c'è una spina di corrente aperta (a libero accesso di tutti anche di chi passa per strada) sul giardino in comune che è sempre agganciata alla nostra corrente quindi chi taglia l'erba, la siepe o chiunque voglia può utilizzare la nostra corrente... C'è un modo per chiuderla? Aggiungo che tale spina continua poi nella nostra lavenderia e quindi non posso semplicemente tagliare i cavi perchè rimarrei senza corrente. C'è qualcosa per poterla chiudere a chiave?
    Spero che mi possiate aiutare a trovare una soluzione pacifica per poter convivere senza sacrificare il piacere del silenzio!
    Grazie anticipatamente a quanti proveranno ad aiutarci.




  2. #2
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi dipendente trenitalia
    Località
    Italia
    Messaggi
    112
    Reputazione
    27
    Scritto da MININA il 18 Gen 2012 - 09:16:43: Buongiorno chiedo scusa se inserisco nella sezione amministratori questo mio messaggio ma nella sezione vita in condominio non mi sono stati dati consigli su come agire per evitare di dover traslocare allora spero che scrivendo nella sezione di professionisti mi sappiate dare un'aiuto. Vi copio di seguito la mia richiesta:
    Buongiorno,
    questa è la prima volta che scrivo. Da febbraio dell'anno scorso sono in affitto presso un appartamento. I proprietari dell'appartamento sono proprietari dell'intero stabile in cui vivo che comprende anche un'al [...]
    Un messaggio così lungo scoraggia i lettori, cerca di essere più concisa.
    Ciao


  3. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Amministratore di Condominio
    Località
    Sassari
    Messaggi
    62
    Reputazione
    14
    lascia la casa a gambe levate!
    Non hai nessun "peso" contrattuale e da come hai descritto pare che il padrone di casa e del palazzo non abbia nessun interesse nel tenerti come inquilina.. purtroppo.


+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Salve a tutti, volevo chiedere se qualcuno sa come devo comportarmi nei confronti di questi rumori continui che non mi fanno dormire.. Mi spiego,...
  2. In un condominio è presente un caffè al piano terra, che nella bella stagione espone tavolini all'aperto nella zona di loro proprietà. Il caffè...
  3. Gentili amici grazie anticipatamente per le risposte che potrete darmi...il mio problema nasce quando ho acquistato un appartamento al primo piano...