Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Like Tree5Ringraziamenti

Presa visione documentazione spese ORRORE

  1. #1
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente -
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    15
    Reputazione
    0

    Presa visione documentazione spese ORRORE

    Ciao, da pochi giorni finalmente l'amministratore mi ha concesso di vedere le ricevute e le fatture dell'esercizio 2015, quello già approvato dall'assemblea col conto consuntivo. Molte spese sono supportate da scarabocchi su fogli qualsiasi, senza c.f. o partita iva del fornitore. Che peraltro in alcuni casi si tratta di un gruppo di condomini che senza le dovute autorizzazioni assembleari, tagliano l'erba, sistemano la recinzione, il tetto o altro ma ripeto senza documenti fiscali in regola, senza regola nelle norme di sicurezza sul lavoro e infine senza regola nel campo tributario. Discusso di ciò con l'amministratore ha ammesso l'estremo rischio di tale tenuta contabile, anche per l'aspetto che eventuali incidenti a terzi durante i lavori possano coinvolgere gravemente il condominio. Che fare ora? Esposto alla Gdf o credere alla sua promessa che da quest'anno si cambierà. Quindi dall'anno 2016 che è in corso? Grazie


  2. #2
    Non è collegato
    { 198 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Monza
    Messaggi
    7,706
    Reputazione
    101
    Con l'esposto ti tiri dietro tutte le ire degli altri condomini.
    La promessa senza una scrittura,può anche svanire.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 15 mi piace }
    Frequentatore assiduo Consulente
    Messaggi
    1,095
    Reputazione
    22
    Non so a quanto possa servire, ma mandagli una raccomandata in cui lo informi che se continuerà ad avvallare pagamenti, palesemente in nero, o non supportati da decisione assembleare, per quanto ti riguarda non sono mai avvenuti e pertanto non li paghi.....che ti porti in tribunale. Io, prima possibile, mi dissocerei da questa pratica. Altrimenti in caso di incidente, ti tocca pagare
    Barito likes this.

  5. #4
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente -
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    15
    Reputazione
    0
    Grazie a chi ha risposto. Attirare le ire o stigmatizzare. Ma non credete che prioritariamente dovrei considerare il fatto che ho scoperto delle irregolarità che credo abbiano ragione d'essere denunciate a prescindere da ogni altra azione o considerazione di convenienza? Sempre che egli abbia torto; lui sostiene che comunque non è grave avere pagato i condòmini senza ricevute con codici fiscali denunciabili. Loro peraltro non lo farebbero per non vedersi ricalcolata la pensione dall'INPS. Grazie

  6. #5
    Non è collegato
    { 111 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio L'avatar di Mauro G.
    Località
    Pavia
    Messaggi
    560
    Reputazione
    21
    Ora che sei a conoscenza della cosa, continuando ad effettuare i pagamenti consapevole che parte di essi sono utilizzati per lavori in nero, ti rendi complice.

    Chiedi di convocare una assemblea straordinaria per chiarire la faccenda e pretendere che tali abitudini cessino.

    Ci sarà da discutere ma è meglio affrontare i problemi prima che peggiorino.
    albano59 likes this.

  7. #6
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente -
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    15
    Reputazione
    0
    Mauro hai ragione certamente ma in riunione di cosa dovrei informare l'assemblea? Che un gruppo di 5 o 6 su 24 esegue lavori che ci consentono di risparmiare rispetto a professionisti. So ggià che ad oggi tutti sono grati a questo gruppo di altruisti e volontari. Ma sento un ora un incombente problema causato ad arte dall'amministratore che avrà agito in questo modo non so da quanti anni. Forse dovrei inviare richiesta di dimissioni motivandole. E sperare che Agenzia delle entrate, inps, ispettorato del lavoro etc non si interessino.

  8. #7
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente -
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    15
    Reputazione
    0
    Ok, al momento ho inviata pec per richiesta presa visione documentazione anno in corso al fine di evitare di votare l'illecito. Ho diffidato dal continuare. Vedremo.

  9. #8
    Non è collegato
    { 511 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Maila67
    Località
    mantova
    Messaggi
    2,799
    Reputazione
    41
    Occorre precisare una cosa: i condomini che eseguono i lavori li eseguono su proprietà condominiale e in quanto tale anche di loro proprietà e quindi se tali lavori sono eseguiti di loro spontanea volontà non sono contestabili in quanto gli stessi possono eseguirli come eseguirebbero dei lavori nel loro appartamento assumendosene individualmente la responsabilità senza che la stessa ricada anche sugli altri condomini. Diverso invece se esiste un verbale in cui si attribuisce a questi condomini di effettuare questo o quel lavoro di manutenzione ma non mi sembra questo il caso. La cosa invece non regolare è pagarli per il lavoro svolto che dovrebbe invece essere volontario e quindi gratuito e irregolare un bilancio in cui vi siano contemplate delle spese non regolarmente documentate. Un bilancio di questo tipo non va approvato e se approvato può venire Impugnato. fallo presente all'amministratore...
    I condomini se vorranno continuare a lavorare per il condominio dovranno farlo gratuitamente di loro volontà
    albano59 likes this.

  10. #9
    Non è collegato
    { 823 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Bologna
    Messaggi
    5,941
    Reputazione
    98
    Molto più semplicemente: tutto ciò che è spesa "a nero" con o senza delibera assembleare (per la salute fiscale del Condominio mi auguro senza delibera assembleare) è spesa disconoscibile a prescindere dalle maggioranze determinatesi in sede di approvazione consuntivo.

    Un costo "a nero" non può esser ricompreso nel rendiconto della gestione.
    Se si verifica questa situazione quel rendiconto è da bocciare e tutte le spese a nero sono da non onorare.
    Nessuno mai si sognerà di inseguirti col decreto ingiuntivo, perché non lo può ottenere.
    Non entro neppure del merito di tutte le regole amministrative e fiscali non rispettate o eluse, e sulle nefaste conseguenze che si potrebbero generare.

  11. #10
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente -
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    15
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Maila67 Visualizza Messaggio
    Occorre precisare una cosa: i condomini che eseguono i lavori li eseguono su proprietà condominiale e in quanto tale anche di loro proprietà e quindi se tali lavori sono eseguiti di loro spontanea volontà non sono contestabili in quanto gli stessi possono eseguirli come eseguirebbero dei lavori nel loro appartamento assumendosene individualmente la responsabilità senza che la stessa ricada anche sugli altri condomini. Diverso invece se esiste un verbale in cui si attribuisce a questi condomini di effettuare questo o quel lavoro di manutenzione ma non mi sembra questo il caso. La cosa invece non regolare è pagarli per il lavoro svolto che dovrebbe invece essere volontario e quindi gratuito e irregolare un bilancio in cui vi siano contemplate delle spese non regolarmente documentate. Un bilancio di questo tipo non va approvato e se approvato può venire Impugnato. fallo presente all'amministratore...
    I condomini se vorranno continuare a lavorare per il condominio dovranno farlo gratuitamente di loro volontà
    Maila, esiste proprio la delibera assembleare che li incarica di eseguire certi lavori e specificando bene che verranno loro risarcite solo le spese vive dei materiali intendendo il costo lavoro pari a zero, non retribuito ossia offerto gratuitamente da essi. pertanto quanto pagato in più dall'amminsitratore è illegittimo ma mi pare di capire irrecuperabile senza una causa che non ho voglia di fare.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da albano59 Visualizza Messaggio
    Molto più semplicemente: tutto ciò che è spesa "a nero" con o senza delibera assembleare (per la salute fiscale del Condominio mi auguro senza delibera assembleare) è spesa disconoscibile a prescindere dalle maggioranze determinatesi in sede di approvazione consuntivo.

    Un costo "a nero" non può esser ricompreso nel rendiconto della gestione.
    Se si verifica questa situazione quel rendiconto è da bocciare e tutte le spese a nero sono da non onorare.
    Nessuno mai si sognerà di inseguirti col decreto ingiuntivo, perché non lo può ottenere.
    Non entro neppure del merito di tutte le regole amministrative e fiscali non rispettate o eluse, e sulle nefaste conseguenze che si potrebbero generare.
    Albano, è certo che non esiste nulla nei verbali che autorizzi l'amministratore a pagare in nero. Il rendiconto però , come ho scritto, è dell'esercizio 2015 e approvato a gennaio 2016 (io ero assente) ma nessuno in assemblea può più vedere le pezze giustificative. Se lo avessero fatto durante l'anno è diverso e avrebbero votato sapendo e tacendo ma solo chi ha preso soldi non autorizzati sapeva e chiaramente se n'è stato zitto. tutti gli altri presenti sono stati pecoroni. io ammetto che da oltre 25 anni di amministrazione di questa persona, è la prima volta che metto il naso nei conti e ci sono voluti due mesi di pec per poterli vedere. non oso pensare quanto illecito ci sia nel passato.

  12. #11
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente -
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    15
    Reputazione
    0
    aggiungo anche che sono state pagate in nero anche persone terze al condominio. chi ha prestato il trattore per eliminare alcune radici di piante cadute o per scavare buche per piantare pali nuovi di recinzione ma anche chi d'inverno viene incaricato dall'amministratore per passare sulla strada con lo spalaneve. e chiaramente non una volta ma più volte stagionalmente.

  13. #12
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente -
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    15
    Reputazione
    0
    ho sentito un amministratore di fiducia ed egli sostiene che quanto approvato sia in fase di bilancio preventivo sia consuntivo oramai non è più contestabile e ha seri dubbi che un giudice "che non è un fiscalista", mi possa dare ragione anzi, darebbe corso alle delibere approvate..Faccio notare che oramai io ho già pagato tutto, fin da gennaio. infine egli sostiene che pure un esposto alla Gdf non cambierebbe nulla. ma possibile che in Italia siamo così alla mercè del malaffare?
    albano59 likes this.

  14. #13
    Non è collegato
    { 34 mi piace }
    Frequentatore Disoccupato
    Località
    Roma
    Messaggi
    529
    Reputazione
    9
    Citazione Originariamente Scritto da Naxos Visualizza Messaggio
    Mauro hai ragione certamente ma in riunione di cosa dovrei informare l'assemblea? Che un gruppo di 5 o 6 su 24 esegue lavori che ci consentono di risparmiare rispetto a professionisti. So ggià che ad oggi tutti sono grati a questo gruppo di altruisti e volontari. Ma sento un ora un incombente problema causato ad arte dall'amministratore che avrà agito in questo modo non so da quanti anni. Forse dovrei inviare richiesta di dimissioni motivandole. E sperare che Agenzia delle entrate, inps, ispettorato del lavoro etc non si interessino.
    Procurati prima delle prove e poi corri in tribunale a revocare l'amministratore giudizialmente per gravi irregolarità.
    Non hai nemmeno bisogno dell'aiuto di un legale in volontaria giurisdizionale.
    albano59 likes this.

  15. #14
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente -
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    15
    Reputazione
    0
    channelmaster, forse è meglio che leggi quanto scritto dopo quel post, perchè, scusami, ma tutte le tue certezze io non le ho trovate altrove. E poi quali prove? una registrazione audio è l'unica prova che mi viene in mente e lui dovrebbe ammettere e riconoscere che quei documenti non sono a norma.

  16. #15
    Non è collegato
    { 34 mi piace }
    Frequentatore Disoccupato
    Località
    Roma
    Messaggi
    529
    Reputazione
    9
    Infatti ho scritto: "Procurati prima delle prove". Ovviamente una registrazione audio NON è una prova. Un movimento sospetto nel c/c è una prova. O la mancanza di movimentazione a fronte di lavori fatti: questa è una grave irregolarità e tanto basta.
    Io chiederei copia di tutta la contabilità condominiale dell'ultimo anno e con quella andrei in volontaria giurisdizione.
    Sta sicuro che lo revocano.
    Ultima modifica di ChannelMaster; 07-11-2016 alle 11:48

  17. #16
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente -
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    15
    Reputazione
    0
    una registrazione audio non è detto che non sia una prova. comunque mettiamo che per stare sicuri chiedo copia di tutto: mi copia dei foglietti anonimi in cui in corsivo, e ti assicuro non si capisce nulla (potrebbe esserseli fatti lui), c'è scritto qualcosa di vago con importi anche quelli da interpretare? forse la tua idea di copiare i movimenti di c/c mi darebbe un esito di irregolarità. ma sul c/c potrei trovare movimenti in uscita fatti da lui per cassa e questo non dimostrerebbe i beneficiari, lui dovrebbe giustificare la destinazione altrimenti sarebbe appropriazione indebita. devo ammettere che non ho voglia di intraprendere da solo una causa e il tuo suggerimento della volontaria giurisdizione non mi chiarisce nulla, ne sono del tutto all'oscuro, impossibile affrontarla senza un legale. da quello che vedo ad esempio sul sito del tribunale di vicenza, si parla di questioni di questo tipo e che mi sembra nulla abbiano a che vedere col condominio: Materie ed attività di competenza

    Ricorsi di volontaria Giurisdizione collegiali e monocratici
    Ricorsi al Giudice Tutelare
    TSO
    Amministrazioni di sostegno
    Tutele
    Curatele

  18. #17
    Non è collegato
    { 34 mi piace }
    Frequentatore Disoccupato
    Località
    Roma
    Messaggi
    529
    Reputazione
    9

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno, sono da molti anni Amministratore interno di un Condominio composto da 75 Condòmini, e non ho mai avuto problemi con nessuno. Da circa...
  2. Vivo in appartamento dove non c'è condominio perchè c'è un'unica proprietaria (ci sono altri affittuari) e nel contratto che ho firmato risulta una...
  3. Salve a tutti ragazzi, ho un problema con l'attuale amministratore, nel senso che ho il sospetto che alcune delle ditte che effettuano la...
  4. Buongiorno a tutti, volevo sapere se sono tenuto a firmare la consegna dei verbali di riunione e, di conseguenza, la presa visione delle assemblee...