Like Tree1Ringraziamenti
  • 1 Post By Romano L

Nomina amministratore non abilitato

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Architetto
    Località
    Macerata
    Messaggi
    83
    Reputazione
    12

    Nomina amministratore non abilitato

    Ad uno studio tecnico dove è presente un tecnico abilitato come amministratore è stata affidata, in comune accordo tra tutti i condomini, l'amministrazione di un piccolo condominio.
    Cosa succede se la nomina viene data ad un tecnico che non ha fatto il corso abilitante?
    Ci sono sanzioni oppure può essere solo richiesta la sua revoca?


  2. #2
    Non è collegato
    { 569 mi piace }
    Super Moderator L'avatar di Patrizia Ferrari
    Località
    Brescia
    Messaggi
    21,687
    Reputazione
    260
    Non ci sono sanzioni solo preghiere.
    Revoca?
    Sarebbe abbastanza contradditorio nominarlo ben conoscendo la sua mancata abilitazione e poi chiederne la revoca..................

    Staff
    Brescia

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 132 mi piace }
    Frequentatore assiduo Altra libera prof. L'avatar di Romano L
    Località
    Pescara
    Messaggi
    930
    Reputazione
    14
    Anche un solo condomino, può richiedere se sia abilitato e se ha frequentato i corsi di aggiornamento obbligatori. La nomina è nulla!
    La revoca assembleare è gratuita ..., non ci sono sanzioni
    La revoca Giudiziale ha un costo ed è previsto il risarcimento del danno.

    Nel caso succeda qualcosa di grave, la posizione del condominio consapevole si aggrava ulteriormente, paga il condominio, difficile possa rihiedere il risarcimento.
    La responsabilità per aver nominato un amministratore secondo legge, ignorante ... (non abilitato) ricadrà interamente sul condominio.
    Ultima modifica di Romano L; 20-03-2017 alle 12:12
    ChannelMaster likes this.

  5. #4
    Non è collegato
    { 86 mi piace }
    Frequentatore assiduo Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    1,805
    Reputazione
    0
    Salve, io l'ho chiesto all'attuale amm.re come l'anno scorso. Quest'anno mi ha risposto dopo ampia discussione che è' in ritardo ,poiché e lo stesso che gestisce anche il riscaldamento e penso per settembre si farà una nuova assemblea, il mio intervento è mirato al tema di aggiornamento anche con riferimento di quella che è stata fatta poco tempo fa con il risultato anzi detto. Se anche in quella occasione non ha ottemperato cosa sarebbe opportuno verbalizzare? Grazie.

  6. #5
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Architetto
    Località
    Macerata
    Messaggi
    83
    Reputazione
    12
    Pertanto se tutti i condomini sono d'accordo non c'è nessun problema, al massimo l'incarico potra essere affidato all'altro tecnico abilitato.

  7. #6
    Non è collegato
    { 86 mi piace }
    Frequentatore assiduo Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    1,805
    Reputazione
    0
    Grazie, in via preventiva posso anticipare che non tutti la pensano come me. Nel post 3 e' stato scritto ...in caso succeda qualcosa di grave nel condominio i condomini consapevoli.... Qual' è il significato? Grazie.

  8. #7
    Non è collegato
    { 5 mi piace }
    Frequentatore
    Località
    Messaggi
    468
    Reputazione
    25
    Semplice....ne risponde il Condominio..

  9. #8
    Non è collegato
    { 132 mi piace }
    Frequentatore assiduo Altra libera prof. L'avatar di Romano L
    Località
    Pescara
    Messaggi
    930
    Reputazione
    14
    Citazione Originariamente Scritto da leale Visualizza Messaggio
    Grazie, in via preventiva posso anticipare che non tutti la pensano come me. Nel post 3 e' stato scritto ...in caso succeda qualcosa di grave nel condominio i condomini consapevoli.... Qual' è il significato? Grazie.
    L'amministratore ha delle responsabilità Civili e Penali che esorbitano i poteri dell'assemblea (condominio).
    E' stato considerato erroneamente "amministratore" dai condomini, quindi non essendo amministratore non ha responsabilità.
    Ultima modifica di Romano L; 20-03-2017 alle 12:55

  10. #9
    Non è collegato
    { 132 mi piace }
    Frequentatore assiduo Altra libera prof. L'avatar di Romano L
    Località
    Pescara
    Messaggi
    930
    Reputazione
    14

  11. #10
    Non è collegato
    { 47 mi piace }
    Frequentatore Disoccupato
    Località
    Roma
    Messaggi
    654
    Reputazione
    10
    Citazione Originariamente Scritto da massimo staffolani Visualizza Messaggio
    Cosa succede se la nomina viene data ad un tecnico che non ha fatto il corso abilitante?
    Che la sua nomina è nulla.
    In tal caso va comunque fatto ricorso al GdP.

  12. #11
    Non è collegato
    { 86 mi piace }
    Frequentatore assiduo Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    1,805
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Romano L Visualizza Messaggio
    Anche un solo condomino, può richiedere se sia abilitato e se ha frequentato i corsi di aggiornamento obbligatori. La nomina è nulla!
    La revoca assembleare è gratuita ..., non ci sono sanzioni
    La revoca Giudiziale ha un costo ed è previsto il risarcimento del danno.

    Nel caso succeda qualcosa di grave, la posizione del condominio consapevole si aggrava ulteriormente, paga il condominio, difficile possa rihiedere il risarcimento.
    La responsabilità per aver nominato un amministratore secondo legge, ignorante ... (non abilitato) ricadrà interamente sul condominio.
    Buongiorno, scusa non capisco la connessione della responsabilità tra il corso è il condominio. Potresti fare qualche esempio? Grazie.

  13. #12
    Non è collegato
    { 1580 mi piace }
    Utente d'eccellenza++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    18,110
    Reputazione
    221
    Citazione Originariamente Scritto da massimo staffolani Visualizza Messaggio
    Ad uno studio tecnico dove è presente un tecnico abilitato come amministratore è stata affidata, in comune accordo tra tutti i condomini, l'amministrazione di un piccolo condominio.
    Cosa succede se la nomina viene data ad un tecnico che non ha fatto il corso abilitante?
    Ci sono sanzioni oppure può essere solo richiesta la sua revoca?
    In realta' non si tratta di abilitazione ma di corsi formativi .

  14. #13
    Non è collegato
    { 2711 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    19,866
    Reputazione
    244
    Citazione Originariamente Scritto da leale Visualizza Messaggio
    ... il mio intervento è mirato al tema di aggiornamento anche con riferimento di quella che è stata fatta poco tempo fa con il risultato anzi detto. Se anche in quella occasione non ha ottemperato cosa sarebbe opportuno verbalizzare? Grazie.
    Se l'amministratore dichiarerà che la sua attestazione di aggiornamento annuale è scaduta e non ha provveduto a rinnovarla, tu dovrai votare contro la conferma e far verbalizzare che ti rivolgerai al Tribunale per chiedere la NULLITA' della conferma.

    A dire il vero, non c'è nemmeno bisogno che tu faccia verbalizzare alcunchè.
    Quello che è importante è che tu ti rivolgi al più presto al Giudice per far dichiarare la nullità della conferma, altrimenti, se sei consapevole e non ti opponi, significa che anche tu, rimanendo inerte, riconosci la validità della conferma.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buon giorno, chiedo se il professionista abilitato per la stesura della diagnosi energetica dell'edificio in previsione dell'installazione delle...
  2. Nel mio condominio c'è un solo condomino che possiede 505 millesimi dell'intera proprietà.Il resto dei condomini (sette) hanno 495 millesimi.In caso...
  3. In un condominio l'amministratore inoltra l'avviso di convocazione per l'assemblea ordinaria. All'ordine del giorno, manca la voce revoca / nomina...
  4. Con la nuova riforma del condominio è un tecnico ( ingegnere o geometra ) che deve verificare lo stato dei frontalini, sottoballatoi e cornicioni o...