L'amministratore non applica le tabelle correttamente

  1. #1
    Non è collegato
    { 9 mi piace }
    Frequentatore Pensionato L'avatar di Francoforte
    Località
    Savona
    Messaggi
    205
    Reputazione
    5

    L'amministratore non applica le tabelle correttamente

    Controllando minuziosamente le spese del riscaldamento della gestione 2015-2016 mi sono accorto che l'amministratore
    non ha applicato le tabelle millesimali certificate,bensì le ha aumentate a suo piacimento.Esempio,i miei millesimi certificati sono 11'17 mentre i conteggi sono stati fatti in millesimi 11,67.Ho chiesto ad altri condomini la stessa cosa,insomma tutti sanno me a nessuno frega niente.


  2. #2
    Non è collegato
    { 169 mi piace }
    Frequentatore assiduo Altra libera prof. L'avatar di Romano L
    Località
    Pescara
    Messaggi
    1,110
    Reputazione
    16
    Citazione Originariamente Scritto da Francoforte Visualizza Messaggio
    Controllando minuziosamente le spese del riscaldamento della gestione 2015-2016 mi sono accorto che l'amministratore
    non ha applicato le tabelle millesimali certificate,bensì le ha aumentate a suo piacimento.Esempio,i miei millesimi certificati sono 11'17 mentre i conteggi sono stati fatti in millesimi 11,67.Ho chiesto ad altri condomini la stessa cosa,insomma tutti sanno me a nessuno frega niente.
    Sono forzature (imposizioni) per correggere il totale che non quadra per errori di calcolo ... (tanto, chi se ne accorge?) le contabilità manuali sono piene di questi trucchetti.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 97 mi piace }
    Frequentatore assiduo Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    2,023
    Reputazione
    0
    sera, chiedete chiarimenti trasmettendo un fax meglio firmate anche da altri condomini, scrivete di avere la risposta entro giorni..... dal ricevimento. Se nulla succede potete diffidarlo meglio tramite legale o associazione consumatori e chiedete la restituzione della somma pagata in più. State attenti alle prescrizioni degli anni precedenti.

  5. #4
    Non è collegato
    { 9 mi piace }
    Frequentatore Pensionato L'avatar di Francoforte
    Località
    Savona
    Messaggi
    205
    Reputazione
    5
    Grazie della risposta leale,io ho già parlato con il mio avvocato provvederà Lui a mandargli una mail.Sugli altri non ci posso contare,sono una banda di pecoroni.

  6. #5
    Non è collegato
    { 97 mi piace }
    Frequentatore assiduo Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    2,023
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Francoforte Visualizza Messaggio
    Grazie della risposta leale,io ho già parlato con il mio avvocato provvederà Lui a mandargli una mail.Sugli altri non ci posso contare,sono una banda di pecoroni.
    ok un ultimo particolare, l'avv.to dovrebbe saperlo, non inviare la classica emai ma il fax, r.r. o pec.Saluti

  7. #6
    Non è collegato
    { 9 mi piace }
    Frequentatore Pensionato L'avatar di Francoforte
    Località
    Savona
    Messaggi
    205
    Reputazione
    5
    L'avv.to ha spedito una pec.ma costui non risponde.Io intanto gli aumenti da lui fatti non li ho pagati in attesa di chiarimenti.Io vorrei trascinarlo dal giudice ma l'avvocato è un pò scettico perchè sono solo,tutti gli altri hanno pagato e stati zitti.Buona domenica.

  8. #7
    Non è collegato
    { 951 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,350
    Reputazione
    104
    Da me è successo il contrario
    Tutti i consumi involontari addebitati sono leggermente inferiori ai valori millesimali attribuiti.
    Ma conosciamo anche la causa di ciò: nel calderone del riscaldamento centralizzato rientra anche la fornitura dell'a.c.s. che per un perverso regolamento condominiale produce la riscossione di somme dai singoli in funzione degli effettivi consumi a.c.s., per poi queste somme esser parzialmente ridistribuite ai medesimi singoli in funzione dei rispettivi pesi millesimali.

    Sto invitando a verificare per bene i conti legati al riscaldamento condominiale ed alla sua contabilizzazione, in particolare porre attenzione a tutte le voci che compongono il capitolo di spesa.
    E' certamente vero che a volte per far quadrare i conti si operi qualche minimale correttivo (positivo e negativo), ma si tratta usualmente di correttivi pari a un centesimo o qualche centesimo di euro a carico di pochi condòmini se non uno solo.
    0,50 millesimi su un totale di 11,17 rappresentano una differenza enorme (esattamente il 4,48%!!!): deve esserci dell'altro che ti è sfuggito a giustificazione di questo differenziale.

  9. #8
    Non è collegato
    { 212 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Monza
    Messaggi
    7,903
    Reputazione
    103
    L'avv.to ha spedito una pec.ma costui non risponde.Io intanto gli aumenti da lui fatti non li ho pagati in attesa di chiarimenti.Io vorrei trascinarlo dal giudice ma l'avvocato è un pò scettico perchè sono solo,tutti gli altri hanno pagato...
    --------------------------------------------------------
    Anch'io ero solo contro tutti e me li sono inc...ti tutti quei pecoroni (oltre 1oo proprietari).
    Però io ero determinato,ho fatto saltare la mediazione sicuro del fatto mio e li ho trascinati in tribunale.E' passato quasi un'anno dalla sentenza,hanno sborsato quasi 1o.ooo € (oltre 7.ooo€ a me e al mio avvocato,il resto al loro legale),ancora si stanno leccando le ferite.
    Ultima modifica di giglio2; 19-02-2017 alle 09:16

  10. #9
    Non è collegato
    { 212 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Monza
    Messaggi
    7,903
    Reputazione
    103
    Io intanto gli aumenti da lui fatti non li ho pagati...
    -------------------------------------------------------
    Questo è sbagliato,passi da una probabile ragione,al torto.
    Si paga,se poi ci sono delle violazioni in sede di consuntivo,si agisce.

  11. #10
    Non è collegato
    { 9 mi piace }
    Frequentatore Pensionato L'avatar di Francoforte
    Località
    Savona
    Messaggi
    205
    Reputazione
    5
    Grazie giglio 2 ma io ho chiesto chiarimenti all'amm. invece lui mi ha completamente ignorato

  12. #11
    Non è collegato
    { 9 mi piace }
    Frequentatore Pensionato L'avatar di Francoforte
    Località
    Savona
    Messaggi
    205
    Reputazione
    5
    Grazie Albano 59 per la tua esauriente risposta,non mi è sfuggito nient'altro,ma l'altro che
    ho scoperto te lo racconto subito, l'acqua,ogni condomino ha il suo contatore,nella gestione
    2015-2016 a differenza della gestione 2014-2015 ho consumato 7 metri cubi in più di acqua
    l'amm.mi ha presentato un aumento di 261,98 lo champagne costa meno.E tutto in mano
    all'Avvocato,ma siccome è un amico le cose me le fa quando ha tempo,ed io con la mia pensione non posso permettermi parcelle.Anche gli altri hanno notato l'aumento,ma non hanno indacato come ho fatto io,hanno pagato e zitti.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buon giorno Vorrei sapere cosa possano fare se l'amministratore ha deliberato una votazione per lavoro straordinario usando solo I millesimi e non...
  2. salve, ho un impresa di pulizia, che non viene pagata nei termini degli accordi verbali stipulati con l'amministratrice, come tante imprese che ho...
  3. Ciao a tutti. Sono stato nominato amministratore di un condominio che è sprovvisto di tabelle millesimali. I condomini, per deliberare in...
  4. Vi pongo questo quesito: se in un condominio di nuova costruzione alcuni condomini si accorgono che l'amministratore non si comporta...