Iter lavori straordinari

  1. #1
    Non Ŕ collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Pensionato
    LocalitÓ
    roma
    Messaggi
    19
    Reputazione
    0

    Iter lavori straordinari

    buonasera ........ sempre una delle mie domande che per voi saranno sciocche

    qual'Ŕ l'iter per l'amministratore in caso di lavori straordinari?

    che io sappia sono :

    1 - convocazione assemblea per far approvare la necessitÓ delle opere
    2 - far approvare, sempre dall'assemblea, il capitolato di appalto
    3 - richiedere a pi¨ di una ditta il preventivo in funzione del capitolato
    4 - convocazione assemblea per far scegliere sia la ditta che dovrÓ eseguire i lavori in base ai preventivi, sia far scegliere il Direttore lavori
    5 - stipulare il contratto con la ditta scelta dall'assemblea
    6 - affidare l'incarico della D.L. al professionista scelto dall'assemblea

    ... e fin qui credo non manchi nulla ... ma

    una volta che il D.L. effettua il collaudo e fa comunicazione al comune per la fine dei lavori (come aveva giÓ fatto per l'inizio dei lavori) e visto che il consuntivo non Ŕ variato rispetto al preventivo .... l'amministratore deve convocare una nuova assemblea per far approvare il collaudo, il consuntivo e la fine dei lavori ... o basta inviare una comunicazione, allegando tutta la documentazione (collaudo etc)?

    Grazie per le risposte


  2. #2
    Non Ŕ collegato
    { 436 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di condominio L'avatar di bilbetto
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    1,969
    Reputazione
    24
    Al punto 1 aggiungerei la nomina del tecnico per redigere il capitolato. Al punto 4 aggiungerei l'approvazione del riparto di spesa secondo la tabella prevista e l'approvazione del fondo per le spese straordinarie approvate. Al punto 5 farei approvare il contratto d'appalto e darei mandato all'amministratore di firmarlo. Il 6 Ŕ superfluo dal momento che il DL Ŕ stato scelto. Casomai farei nominare il RL.

    Verifica se serve CSP, CSE. Al fine lavori il collaudo e/o la verifica finale la fa il DL e se non ci sono problemi l'amministratore fa il pagamento finale, altrimenti si riferisce in assemblea e si delibera in proposito.

    Se il consuntivo non cambia rispetto al consuntivo non Ŕ necessario fare alcuna assemblea. Si presenterÓ il consuntivo in occasione della rendicontazione annuale.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso ╗
  4. #3
    Non Ŕ collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Pensionato
    LocalitÓ
    roma
    Messaggi
    19
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da bilbetto Visualizza Messaggio
    Al punto 1 aggiungerei la nomina del tecnico per redigere il capitolato. Al punto 4 aggiungerei l'approvazione del riparto di spesa secondo la tabella prevista e l'approvazione del fondo per le spese straordinarie approvate. Al punto 5 farei approvare il contratto d'appalto e darei mandato all'amministratore di firmarlo. Il 6 Ŕ superfluo dal momento che il DL Ŕ stato scelto. Casomai farei nominare il RL.

    Verifica se serve CSP, CSE. Al fine lavori il collaudo e/o la verifica finale la fa il DL e se non ci sono problemi l'amministratore fa il pagamento finale, altrimenti si riferisce in assemblea e si delibera in proposito.

    Se il consuntivo non cambia rispetto al consuntivo non Ŕ necessario fare alcuna assemblea. Si presenterÓ il consuntivo in occasione della rendicontazione annuale.
    ok grazie .. si hai ragione su alcuni punti non sono stato preciso .. e comunque sono stati fatti
    il mio dubbio era solo sull'assemblea finale ... se fosse necessaria oppure no

  5. #4
    Non Ŕ collegato
    { 436 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di condominio L'avatar di bilbetto
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    1,969
    Reputazione
    24
    Se il consuntivo non Ŕ variato rispetto al preventivo che senso ha convocare un'assemblea? Per deliberare cosa?

  6. #5
    Non Ŕ collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Pensionato
    LocalitÓ
    roma
    Messaggi
    19
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da bilbetto Visualizza Messaggio
    Se il consuntivo non Ŕ variato rispetto al preventivo che senso ha convocare un'assemblea? Per deliberare cosa?
    da qualche parte avevo letto che l'assemblea doveva approvare il collaudo .. anche se lo ritengo un qualcosa di assurdo visto che lo deve redarre un professionista e che se ne assume la responsabilitÓ ..... oppure ho semplicemente letto male e quindi ho chiesto per avere indicazioni da chi ne sa ovviamente pi¨ di me

  7. #6
    Non Ŕ collegato
    { 436 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di condominio L'avatar di bilbetto
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    1,969
    Reputazione
    24
    In effetti c'Ŕ stata una "violenta" quanto garbata discussione in proposito, a cui ho partecipato anch'io, ma se non ricordo male riguardava il fatto che il DL aveva firmato il collaudo e chiedeva all'amministratore di dare il benestare per il fine lavori. Il post del richiedente diceva che alcuni cond˛mini si lamentavano dei lavori e chiedeva consiglio sul da farsi. Io dicevo che in tal caso (te l'ho scritto anche al post #3 paragrado 2) sarebbe opportuno riferirsi all'assemblea e deliberare in merito (se autorizzare o meno il fine lavori) e qualcuno diceva che l'ultima parola spettava la DL.

    Continuo a ritenere che nel caso in cui i lavori evidenzino problemi non si possa avallare il fine lavori, ma che debba invece essere contestato all'appaltatore il vizio e provvedere.

  8. #7
    Non Ŕ collegato
    { 76 mi piace }
    Frequentatore assiduo Disoccupato
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    1,003
    Reputazione
    16
    Citazione Originariamente Scritto da skeda1950 Visualizza Messaggio
    buonasera ........ sempre una delle mie domande che per voi saranno sciocche

    qual'Ŕ l'iter per l'amministratore in caso di lavori straordinari?

    che io sappia sono :

    1 - convocazione assemblea per far approvare la necessitÓ delle opere
    2 - far approvare, sempre dall'assemblea, il capitolato di appalto
    3 - richiedere a pi¨ di una ditta il preventivo in funzione del capitolato
    4 - convocazione assemblea per far scegliere sia la ditta che dovrÓ eseguire i lavori in base ai preventivi, sia far scegliere il Direttore lavori
    5 - stipulare il contratto con la ditta scelta dall'assemblea
    6 - affidare l'incarico della D.L. al professionista scelto dall'assemblea

    ... e fin qui credo non manchi nulla ... ma

    una volta che il D.L. effettua il collaudo e fa comunicazione al comune per la fine dei lavori (come aveva giÓ fatto per l'inizio dei lavori) e visto che il consuntivo non Ŕ variato rispetto al preventivo .... l'amministratore deve convocare una nuova assemblea per far approvare il collaudo, il consuntivo e la fine dei lavori ... o basta inviare una comunicazione, allegando tutta la documentazione (collaudo etc)?

    Grazie per le risposte
    Manca una cosa fondamentale, senza la quale non si pu˛ fare nulla. Dare mandato all'amministratore di firmare il contratto con la ditta e far deliberare all'assemblea il contratto stesso.

  9. #8
    Non Ŕ collegato
    { 46 mi piace }
    Frequentatore
    LocalitÓ
    Messaggi
    683
    Reputazione
    23
    consiglio: siccome ci sono molte cose burocratice, tra legge 81/2008 , adempimenti in comune ecc.. se il lavoro Ŕ importante trova un tecnico abilitato che ti faccia da direttore lavori e che si prenda l'onere ti verificare anche tutti gli "incartamenti" vari, seno' alle volte Ŕ un casino

    comunque in generale

    1) convochi assemblea e votate un tecnico che rediga un capitolato (non Ŕ obbligatorio ma Ŕ utile se i lavori sono importanti)
    2) date il capitolate alle ditte
    3) votate la ditta che preferite, con annessi tecnici ausiliari quali coordinatore sicurezza, direttore lavori ecc.. (ci son svariate figure)
    4) finiti i lavori valutate se son stati eseguiti correttamente


    il problema vero riguarda i soldi, come muoversi?

    inizi solo quando hai tutti i soldi in mano = cio' mai?

    vai per stato avanzamento lavori? = prima o poi non avrai i soldi per continuare a gli operai ti lasciano mezzo fatto e mezzo no

    fai finire i lavori = stai sicuro o quasi che avrai morosi, quindi dovrai comunicare i dati allla ditta la quale dovra inviare decreto ingiuntivo e se il moroso Ŕ nullatenente , l'avvocato della ditta si rifarÓ sul condominio

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. per la decisione di merito ad una grossa cifra 250.000 euro qual Ŕ iter ,procidemento, per i lavori es. prima perizia tecnica dei lavori ...
  2. Buongiorno. Dovendo fare lavori straordinari qual Ŕ l iter piu corretto da seguire, le figure da nominare e soprattutto quali sono le incombenze...
  3. Ho ricevuto oggi una convocazione di assemblea ordinaria nella quale all'ordine del giorno, tra le altre cose, sono state messe: - la decisione dei...
  4. ciao qual'e' l'iter per lavori straordinari? delibera- riparto- pagamento- non viene riportata nel consuntivo di fine anno, ne consuntivo a...