Impossibilità di approvare i bilanci: cosa fare?

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Consulente
    Località
    roma
    Messaggi
    3
    Reputazione
    0

    Impossibilità di approvare i bilanci: cosa fare?

    Salve,
    sono già 5 volte che non riusciamo a costituire validamente l'Assemblea del subconodminio (dove ci sono le cantine del palazzo), poichè non riusciamo a raggiungere (in seconda convocazione) il quorum di un terzo del valore dell'intero edificio e un terzo dei partecipanti al condominio (di fatto, per colpa di un unico proprietario che da solo ha più del 40% dei millesimi).
    Non riusciamo quindi ad approvare i bilanci preventivi e consuntivi: siamo fermi a quelli del 2013.
    Vi sono varie problematiche da risolvere, fra cui il pagamento di ingenti morosità (soprattutto quelle del proprietario di più del 40% dei millesimi): come fare?
    Si può chiedere, ad es., al Giudice che si sostituisca all'Assemblea, anche solo per l'approvazione dei bilanci?
    Se si nomina un Amministratore giudiziario, questo è sempre soggetto agli ordinari quorum costitutivi e deliberativi dell'Assemblea o si sostituisce all'Assemblea e può così approvare lui stesso le delibere?
    Grazie, sono anni che non si riesce a ricavare nulla.


  2. #2
    Non è collegato
    { 4251 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    37,022
    Reputazione
    100
    cc art. 1105 Amministrazione
    ...
    Se non si prendono i provvedimenti necessari per l'amministrazione della cosa comune o non si forma una maggioranza, ovvero se la deliberazione adottata non viene eseguita, ciascun partecipante può ricorrere all'autorità giudiziaria. Questa provvede in camera di consiglio e può anche nominare un amministratore.
    ...

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Consulente
    Località
    roma
    Messaggi
    3
    Reputazione
    0
    Ma il Giudice può "sostituirsi" all'Assemblea che non riesce a deliberare oppure nomina comunque un amministratore? e l'amministratore agisce "autonomamente" oppure è sempre soggetto ai quorum previsti dalla legge.
    Grazie intanto

  5. #4
    Non è collegato
    { 4251 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    37,022
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Hal999 Visualizza Messaggio
    Ma il Giudice può "sostituirsi" all'Assemblea che non riesce a deliberare oppure nomina comunque un amministratore? e l'amministratore agisce "autonomamente" oppure è sempre soggetto ai quorum previsti dalla legge.
    Grazie intanto
    SI, il Giudice può sostituirsi all'assemblea e convalidare il rendiconto

  6. #5
    Non è collegato
    { 383 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di condominio
    Località
    Pavia
    Messaggi
    1,561
    Reputazione
    44
    Citazione Originariamente Scritto da Hal999 Visualizza Messaggio
    Salve,
    sono già 5 volte che non riusciamo a costituire validamente l'Assemblea del subconodminio (dove ci sono le cantine del palazzo), poichè non riusciamo a raggiungere (in seconda convocazione) il quorum di un terzo del valore dell'intero edificio e un terzo dei partecipanti al condominio (di fatto, per colpa di un unico proprietario che da solo ha più del 40% dei millesimi).
    Non riusciamo quindi ad approvare i bilanci preventivi e consuntivi: siamo fermi a quelli del 2013.
    Vi sono varie problematiche da risolvere, fra cui il pagamento di ingenti morosità (soprattutto quelle del proprietario di più del 40% dei millesimi): come fare?
    Si può chiedere, ad es., al Giudice che si sostituisca all'Assemblea, anche solo per l'approvazione dei bilanci?
    Se si nomina un Amministratore giudiziario, questo è sempre soggetto agli ordinari quorum costitutivi e deliberativi dell'Assemblea o si sostituisce all'Assemblea e può così approvare lui stesso le delibere?
    Grazie, sono anni che non si riesce a ricavare nulla.
    All'appello mancano quasi 600 millesimi, più che sufficienti per l'approvazione.
    Mettetevi d'impegno ed ottenete più deleghe possibili.

  7. #6
    Non è collegato
    { 199 mi piace }
    Frequentatore assiduo Altra libera prof. L'avatar di Romano L
    Località
    Pescara
    Messaggi
    1,298
    Reputazione
    20
    Citazione Originariamente Scritto da Hal999 Visualizza Messaggio
    Salve,
    sono già 5 volte che non riusciamo a costituire validamente l'Assemblea del subconodminio (dove ci sono le cantine del palazzo), poichè non riusciamo a raggiungere (in seconda convocazione) il quorum di un terzo del valore dell'intero edificio e un terzo dei partecipanti al condominio (di fatto, per colpa di un unico proprietario che da solo ha più del 40% dei millesimi).
    Non riusciamo quindi ad approvare i bilanci preventivi e consuntivi: siamo fermi a quelli del 2013.
    Vi sono varie problematiche da risolvere, fra cui il pagamento di ingenti morosità (soprattutto quelle del proprietario di più del 40% dei millesimi): come fare?
    Si può chiedere, ad es., al Giudice che si sostituisca all'Assemblea, anche solo per l'approvazione dei bilanci?
    Se si nomina un Amministratore giudiziario, questo è sempre soggetto agli ordinari quorum costitutivi e deliberativi dell'Assemblea o si sostituisce all'Assemblea e può così approvare lui stesso le delibere?
    Grazie, sono anni che non si riesce a ricavare nulla.
    La migliore cosa, è rivolgersi alla volontaria giurisdizione per far nominare un Amministratore Giudiziario che sappia discernere tra le competenze dell'assemblea e le proprie.
    Il Giudice gli può conferire anche il mandato di provvedere, qualora non sia costituita l'assemblea.
    Ultima modifica di Romano L; 11-01-2017 alle 15:49

  8. #7
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Consulente
    Località
    roma
    Messaggi
    3
    Reputazione
    0
    Grazie per le risposte!!
    Vedremo che succede, l'amministratore si rivolgerà a breve (spero) al Giudice (purtoppo non si riesce a raggiungere il quorum, si tratta di tantissime cantine e quindi ognuno di noi ha mediamente 10 millesimi...all'ultima assemblea siamo arrivati a malapena a112 millesimi.....però con un bilancio approvato con l'usilio del Giudice o di un A.G. avremo la forza di chiedere l'emissione di un decreto ingiuntivo, così da sollecitare il condomino maggiormente moroso che ha la "maggioranza relativa").

    - - - Aggiornato - - -

    Grazie per le risposte!!
    Vedremo che succede, l'amministratore si rivolgerà a breve (spero) al Giudice (purtoppo non si riesce a raggiungere il quorum, si tratta di tantissime cantine e quindi ognuno di noi ha mediamente 10 millesimi...all'ultima assemblea siamo arrivati a malapena a112 millesimi.....però con un bilancio approvato con l'usilio del Giudice o di un A.G. avremo la forza di chiedere l'emissione di un decreto ingiuntivo, così da sollecitare il condomino maggiormente moroso che ha la "maggioranza relativa").

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Un condominio non ha approvato i consuntivi del 2011 e del 2012 redatti dal precedente amministratore. Ora dobbiamo fare la nuova assemblea con...
  2. Buonasera, ho letto che per approvare i bilanci serve anche la maggioranza dei presenti in assemblea. Detto ciò mi potete girare qualche...
  3. salve a tutti gli utenti, avrei un quesito relativo all'approvazione dei bilanci preventivo e consuntivo. Nello specifico, in un condominio, sto...
  4. La sentenza pubblicata dal sole 24 ore il 25/08/2010 dice che la modifica delle tabelle millesimali può avvenire con la maggioranza dei 500 mm +1....