Guasto protratto della citofoniera condominiale

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Docente
    Località
    scafati
    Messaggi
    2
    Reputazione
    0

    Guasto protratto della citofoniera condominiale

    Salve, sono una docente e da ieri sono in convalescenza post operatoria per intervento al ginocchio sinistro. Da 5 mesi abbiamo la citofoniera fuori uso e già 2 mesi fa ho fatto presente all'amministratore che mi sarei operata e pertanto chiedevo la risoluzione veloce del problema onde evitare di essere irreperibile per il medico fiscale. Abbiamo fatto una riunione condominiale in data 13 novembre dove abbiamo approvato a maggioranza un preventivo di spesa con un acconto da versare per acquisto materiale che, in presenza di altri condomini, mi sono offerta di versare personalmente per accelerare i lavori. Siamo al 30 novembre e la citofoniera tace, ho dovuto violare la mia privacy esponendo il mio numero di telefono privato fuori al portone sperando che il medico fiscale abbia la bontà di chiamare se non rispondo al citofono. Ho mandato un fax all'amministratore nel quale, in caso di danni mi rivolgerò ad un legale perchè, oltretutto sono invalida al 67% e credo proprio di aver diritto ad usufruire dei servizi condominiali come e forse più degli altri. Ma vorrei sapere se effettivamente l'Amministratore è responsabile di questa inadempienza e come regolarmi se dovesse accadere ciò che temo e che ho citato sopra. Grazie anticipatamente. Mimma Briguglio
    P.S. ma le quote di ripartizione della spesa sono soggette a tabelle millesimali?

    Ultima modifica di mimma brig.; 30-11-2017 alle 14:10 Motivo: quote di partecipazione spesa

  2. #2
    Non è collegato
    { 120 mi piace }
    Utente gold Pensionato L'avatar di Nicola L.
    Località
    Bari
    Messaggi
    4,343
    Reputazione
    68
    Le spese dell'impianto comune del citofono sono ripartite in parti uguali,mentre il citofono di casa è spesa individuale. Probabilmente l'amministratore ha chiesto l'intervento di un tecnico per la riparazione del guasto e i tempi di attesa sono lunghi: prova a chiedere all'amministratore notizie a riguardo.

  3. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Docente
    Località
    scafati
    Messaggi
    2
    Reputazione
    0
    Grazie per la dritta sulla ripartizione delle spese impianto comune perchè l'amministratore ha fatto invece i calcoli sulla base delle tabelle millesimali....e già non va bene, poi abbiamo contattato il tecnico (conoscente di un condomino) che aspettava la chiamata dell'amministratore per cominciare i lavori...l'amministratore ha detto che solo dopo aver ricevuto l'acconto da tutti i condomini, avrebbe provveduto. Domanda: ma possibile che questo acconto non si potesse prelevare dal fondo cassa condominiale? Io mi sono anche offerta di anticipare tutto l'acconto.....insomma che si può fare per richiamare l'amministratore affinchè compia ciò per cui è stato nominato?

  4. #4
    Non è collegato
    { 120 mi piace }
    Utente gold Pensionato L'avatar di Nicola L.
    Località
    Bari
    Messaggi
    4,343
    Reputazione
    68
    Probabilmente il fondo cassa è già stato utilizzato come anticipo per altre spese.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno a tutti, Da tempo ( da sempre praticamente ) il citofono condominiale ha dato dei problemi .. Mai a tutti i condoni assieme ma random ....
  2. Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e vorrei avere la vostra opinione riguardo ad una situazione occorsa nel mio condominio. Il fatto è...
  3. Salve a tutti, Vorrei per cortesia un urgente risposta al mio quesito considerato che ci sono molte perplessità, dubbi e contraddizioni in merito....
  4. Ciao a tutti! nel mio condominio devono installare una citofoniera al di fuori del cancello, e devono montare una serratura elettrica al cancello...