Estratto verbale del ... diagnosi energetica, preventivo.

  1. #1
    Non è collegato
    { 157 mi piace }
    Utente gold Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    3,217
    Reputazione
    38

    Estratto verbale del ... diagnosi energetica, preventivo.

    Buona sera, riporto in integrale la dicitura verbalizzata a suo tempo in assemblea: " Per quanto riguarda la diagnosi energetica viene approvato il preventivo dell....(nome dell'amministratore) per un importo di € 75,00 + iva ad unità immobiliare".

    Si approva per la redazione annuale della relazione uni 10200 il preventivo dell' amministratore per un importo di € 2,5 a termosifone all'anno.

    Viene precisato che il lavoro verrà effettuato entro settembre 2017 e che il sistema entrerà in funzione nella stagione 2017/18 in quanto per problemi finanziari non si è potuta fare entro dicembre 2016.

    Chiedo a tutt'ora non è stata fatta la diagnosi energetica per ogni u.i. come da preventivo.
    La redazione annuale in cosa consiste?
    Grazie.


  2. #2
    Non è collegato
    { 157 mi piace }
    Utente gold Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    3,217
    Reputazione
    38
    Ha senso effettuare la diagnosi energetica a stagione già in corso?

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 555 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Mosquiton
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,444
    Reputazione
    56
    La diagnosi energetica NON è obbligatoria.

    Lo chiarisce il Ministero dello Sviluppo Economico in questa nota (domanda #3):
    http://www.sviluppoeconomico.gov.it/...iugno-2017.pdf

    Resta il fatto che, se l'avete pagata, deve essere effettuata.
    Ultima modifica di Mosquiton; 09-02-2018 alle 11:53

  5. #4
    Non è collegato
    { 157 mi piace }
    Utente gold Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    3,217
    Reputazione
    38
    Ma non serve per calcolare le percentuali di consumi?

  6. #5
    Non è collegato
    { 555 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Mosquiton
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,444
    Reputazione
    56
    Non necessariamente.

  7. #6
    Non è collegato
    { 157 mi piace }
    Utente gold Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    3,217
    Reputazione
    38
    Citazione Originariamente Scritto da Mosquiton Visualizza Messaggio
    Non necessariamente.
    Ok grazie, potresti indicare i casi ? Lo chiedo in quanto se non era obbligatorio potrò rimproverare l'amministratore in assemblea che non ha reso edotto di questo particolare.Grazie.

  8. #7
    Non è collegato
    { 71 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di Haoren
    Località
    vercelli
    Messaggi
    876
    Reputazione
    17
    Mi inserisco nella discussione perchè ieri un tecnico è andato nelle u.i. del palazzo in cui ha casa mio padre e con il laser ha misurato la cubatura dei locali.
    Una lettera del fornitore del servizio riscaldamento preannunciava questo passaggio come necessario.
    Io ho chiesto come mai in fase di progettazione del nuovo impianto non avessero già fatto questi calcoli.
    La risposta è stata evasiva ma di fronte alla domanda sulla UNI 10200 ha risposto che ci si può discostare dalla ripartizione UNI 10200 se 2 u.i. (su 9) necessitano più del 50% di energia rispetto agli altri appartamenti.

    Dunque secondo me queste diagnosi sono fatte per dare una parvenza di legalità a "strane" ripartizioni.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno In assenza di Diagnosi Energetica e con contabilizzatori di calore funzionanti, come contabilizzo la quota di calore involontaria se la...
  2. Buongiorno, la diagnosi energetica in quale momento deve essere eseguita?
  3. Ciao a tutti, la ditta che abbiamo incaricato ad effettuare la diagnosi energetica ha calcolato : percentuale fissa 11,33 percentuale a consumo...
  4. Per il risparmio energetico di un condominio viene proposta l'installazione di valvole termostatiche, detentori e ripartitori. Vorrei sapere se...