Like Tree1Ringraziamenti
  • 1 Post By Thorwald

Esclusione responsabilità da responsabile in condominio

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi
    Località
    Avellino
    Messaggi
    109
    Reputazione
    17

    Esclusione responsabilità da responsabile in condominio

    Buongiorno mi trovo davanti ad un caso particolare,
    ho istituito un condominio con CF e conto corrente anche se il proprietario è uno solo per l'intero stabile.
    ad oggi vorrei istituire il terzo responsabile ma il Proprietario non vuole spendere altri soldi e mi dice che vuole prendersi lui la responsabilità.
    Esiste un documento che mi escluda dalle responsabilità ribaltandole sulla Proprietà.
    La Proprietà e d'accordo a firmare.

    grazie in anticipo.


  2. #2
    Non è collegato
    { 577 mi piace }
    Utente gold Amministratore di condominio L'avatar di bilbetto
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,707
    Reputazione
    33
    Dal momento che quello non è un condominio .... a mio giudizio la responsabilità è palesemente del proprietario dell'edificio ....

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi
    Località
    Avellino
    Messaggi
    109
    Reputazione
    17

    Si tratta di condominio

    Ciao grazie per la tua risposta ma l'immobile ha un suo codice fiscale in agenzia entrate è trattato come condominio anche se è di un unico proprietario come devo comportarmi Grazie ciao

  5. #4
    Non è collegato
    { 35 mi piace }
    Primi messaggi Avvocato
    Località
    cagliari
    Messaggi
    138
    Reputazione
    10
    Un edificio che appartiene ad un unico proprietario non potrà mai essere un condominio, né potrà mai applicarsi la normativa sul condominio.
    Non può certo essere l' attribuzione del codice fiscale a far considerare l' edificio (di proprietà di un solo soggetto) un condominio, né può essere l'Ade ad attribuire tal qualità. Mi domando anzi come abbia fatto l' agenzia delle entrate ad attribuire il c.f.. Che cosa hai scritto nel modello AA5 ??
    Meri likes this.

  6. #5
    Non è collegato
    { 1924 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,554
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da bellans Visualizza Messaggio
    Ciao grazie per la tua risposta ma l'immobile ha un suo codice fiscale in agenzia entrate è trattato come condominio anche se è di un unico proprietario come devo comportarmi Grazie ciao
    per essere un condominio devono esserci almeno due proprietari distinti di u.i. che hanno la comproprieta' delle parti comuni ,quindi se c'e' un unico proprietario di tutto l'immobile come fa ad essere un condominio ?


    e come un singolo numero che non potra' mai essere un insieme .

    e come una singola persona che non potra' mai essere un gruppo .

  7. #6
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi
    Località
    Avellino
    Messaggi
    109
    Reputazione
    17
    Grazie per le risposte i condomini proprietari sono 2
    ed il codice fiscale è stato dato dall'agenzia inquanto non esiste il divieto di costituzione del condominio, si può anche creare con sole due persone.
    Ma vorrei capire se effettivamente uno dei due proprietari può fare lui il terzo responsabile pur non avendo competenze.

  8. #7
    Non è collegato
    { 1924 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,554
    Reputazione
    100
    scusa ma prima hai affermato che :il proprietario è uno solo per l'intero stabile.


    da dove e' uscito il secondo condomino ?

  9. #8
    Non è collegato
    { 35 mi piace }
    Primi messaggi Avvocato
    Località
    cagliari
    Messaggi
    138
    Reputazione
    10
    E' importante essere chiari, perché affermare che "i condomini proprietari sono 2" è diverso dal dire "l'edificio è di due proprietari", perché nel primo caso è stato fatto un frazionamento (gli appartamenti hanno un accatastamento diverso) e quindi sono sorte le parti comuni (allora abbiamo un condominio con due condomini), nel secondo caso è un singolo edificio non frazionato (che è in comproprietà di due soggetti), che non è un condominio perché non ha parti comuni.
    Sempre nel primo caso, si può nominare un amministratore di condominio, nel secondo si può invece nominare un amministratore ma che non è un amministratore condominiale ma un amministratore della comunione; con tutte le differenze che ne conseguono.

  10. #9
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi
    Località
    Avellino
    Messaggi
    109
    Reputazione
    17
    Mi sono sbagliato...
    Quindi cosa faccio con il terzo responsabile?

  11. #10
    Non è collegato
    { 1135 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,846
    Reputazione
    100
    Il terzo responsabile non lo può fare chiunque: stiamo parlando di una figura in possesso di specifica abilitazione e requisiti per seguire una centrale termica.
    Il tuo proprietario ce l'ha il patentino per condurre la centrale termica ?
    SI: bene può condurre la centrale termica.
    NO: deve pagare qualcuno affinché il condominio risulti in regola.

    Questo è un istruttivo link sull'argomento https://www.ediltecnico.it/36025/cal...-responsabile/

  12. #11
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi
    Località
    Avellino
    Messaggi
    109
    Reputazione
    17
    Il Mio è il primo caso
    Cosa dovrei fare. Lo faccio fare ad uno dei proprietari? Visto che non vogliono spendere per il terzo responsabile

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Dal 1984 chiedo ad ogni assemblea di staccare il mio magazzino in Lombardia da un inutile e costoso impianto di riscaldamento centralizzato. La...
  2. Buongiorno, il nostro amministratore sigla contratti con il fornitore in nome del condominio. Penso che possa farlo, il problema è il seguente: se i...
  3. Buonasera a tutti vi sottopongo un quesito a ciò che mi è accatuto. Faccio una premessa che nel condominio dove abito non e permesso nelle aree...