Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Like Tree3Ringraziamenti

Domanda al tribunale per revoca amministratore

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    bornasco
    Messaggi
    14
    Reputazione
    0

    Domanda al tribunale per revoca amministratore

    Buongiorno a tutti.
    ho richiesto più volte l'estratto conto del condominio e della situazione riscossione rate da parte di condomini morosi al mio amministratore.
    purtroppo non ho mai ricevuto risposta, nonostante gli avessi inviato per mesi mail .
    Ora, dopo anche consiglio dell' UPPI, vorrei depositare in tribunale la richiesta di revoca dell'amministratore per inadempienza.

    chi mi può aiutare a scriverla?


    grazie mille


  2. #2
    Non è collegato
    { 460 mi piace }
    Utente gold Amministratore di condominio L'avatar di alfonso.polizzi
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,594
    Reputazione
    48
    Possibile che l'UPPI dia simili consigli? Inadempienza per non aver risposto a delle e-mail? Perchè perdere tempo e danaro per inconsistenti motivazioni che non sortiranno alcun effetto? Se lo desidera faccia una telefonata all'amministratore oppure legga quali sono gli orari di ricevimento del suo studio, e chieda un appuntamento per visionare ed eventualmente farsi dare copia di quanto da lei richiesto, in alternativa mandi una raccomandata con ricevuta di ritorno, sempre richiedendo i documenti che desidera, solo dopo aver fatto ciò potremo pensare di ricorrere all'autorità giudiziaria. Si ricordi comunque che per revocare l'amministratore si può fare richiesta, almeno due condomini che posseggano 166,66 millesimi richiedendo apposita convocazione, naturalmente se vi è una maggioranza che lo desideri, non un solo condomino.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Frequentatore Impiegato
    Località
    torino
    Messaggi
    188
    Reputazione
    10
    se l'amministratore nega la documentazione condominiale, questo fatto costituisce grave irregolarità sanzionabile con la revoca giudiziria

  5. #4
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    bornasco
    Messaggi
    14
    Reputazione
    0
    siamo in tre condomini.
    sono anni che litighiamo con amministratore per vari e seri motivi.
    ma non rispondendo alle mie richieste, è inadempienza assoluta.

  6. #5
    Non è collegato
    { 7 mi piace }
    Frequentatore -
    Località
    Roma
    Messaggi
    460
    Reputazione
    10
    La revoca dell'amministratore può essere disposta dall'autorità giudiziaria su ricorso di anche un solo condomino nel caso in cui l'amministratore non fornisca al condomino che ne faccia richiesta attestazione relativa allo stato dei pagamenti degli oneri condominiali e delle eventuali liti in corso (comma 9 dell'art. 1130 c.c., richiamato dall'art. 1129 c.c., che elenca i casi in cui l'amministratore può essere revocato per via giudiziaria)
    Ultima modifica di marodda; 10-02-2015 alle 11:25

  7. #6
    Non è collegato
    { 15 mi piace }
    Frequentatore Avvocato L'avatar di michylino
    Località
    Roma
    Messaggi
    169
    Reputazione
    9
    Citazione Originariamente Scritto da gioppy Visualizza Messaggio
    siamo in tre condomini.
    sono anni che litighiamo con amministratore per vari e seri motivi.
    ma non rispondendo alle mie richieste, è inadempienza assoluta.
    La ricezione delle mail verrà sicuramente negata. Quindi il prossimo passo è inviare una raccomandata a.r. con oggetto richiesta accesso documentazione.

  8. #7
    Non è collegato
    { 460 mi piace }
    Utente gold Amministratore di condominio L'avatar di alfonso.polizzi
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,594
    Reputazione
    48
    Citazione Originariamente Scritto da michylino Visualizza Messaggio
    La ricezione delle mail verrà sicuramente negata. Quindi il prossimo passo è inviare una raccomandata a.r. con oggetto richiesta accesso documentazione.
    E' quello che ho cercato di far capire col mio precedente intervento, ho il sospetto che il soggetto non abbia fatto nulla di quanto da me suggerito, l'amministratore per il momento potrebbe essere in una botte di ferro. Se proprio vuole continuare ad utilizzare la e-mail nelle sue richieste gioppy dovrà fornirsi di PEC (Posta Elettronica Certificata) ed inviare le e-mail alla PEC dell'amministratore, ammesso che egli abbia fornito il suo eventuale indirizzo di Posta Elettronica Certificata

  9. #8
    Non è collegato
    { 27 mi piace }
    Frequentatore pensionato
    Località
    Savona
    Messaggi
    670
    Reputazione
    28
    Citazione Originariamente Scritto da michylino Visualizza Messaggio
    La ricezione delle mail verrà sicuramente negata. Quindi il prossimo passo è inviare una raccomandata a.r. con oggetto richiesta accesso documentazione.
    Il sistema di posta elettronica di un amministratore che intenda far uso di tale strumento prevede una risposta automatica che comunica la ricezione della stessa e la comunicazione che "verrà presa in carico" la risposta ... attesta tale invio e rende la comunicazione via mail una comunicazione non negabile.

    Al fine di rendere più fiscale tale comunicazione suggerisco di mettere anche il proprio indirizzo mail fra le "copie per conoscenza" in tal modo conservando tale documentazione ogni dubbio in proposito resta fra le possibilità di menzogna non percorribili.

    Sempre allo stesso fine ... ad ogni richiesta far menzione delle precedenti (indicando ... come da precedente invio del gg/mm/aa ora .... da Lei ricevuta alle ore ... "come da ricevuta automatica" se disponibile).
    efisio and gioppy like this.

  10. #9
    Non è collegato
    { 27 mi piace }
    Frequentatore pensionato
    Località
    Savona
    Messaggi
    670
    Reputazione
    28
    http://www.marcovenier.altervista.or...nistratore.htm

    È un articolo limitativo .... anche il non permettere l'accesso ai conti "del condominio" .... gestiti solamente dall'amministratore è causa valida per la revoca
    (ho investito "stupidamente" i risparmi di una vita nel mattone ed uno dei vari amministratori ha "usato per altri scopi" quattrini del condominio ... dopo le dimissioni .... ora stà restituendoli .... ma la cosa più scocciante è stata il sentirsi dire da chi ci ha aiutato a risolvere la situazione ...

    "la colpa è vostra .... che non avete per anni controllato l'effettivo pagamento delle fatture" ....

    era un conto acqua che il gestore non ha per parecchi anni fatturato ed il fondo regolarmente versato ogni anno sulla base di una presunta spesa è stato usato per coprire altri buchi ..... prima i nostri morosi ... poi quelli di altri condominii .... ma alla fine la fattura è arrivata).

    Il cc dove ogni incasso o uscita "deve" transitare è fondamentale e dovrebbe essere reso "obbligatoriamente" reso disponibile per la lettura direttamente dalla banca, ho chiesto alla mia e ... in assenza di un esplicito divieto da parte dell'amministratore .. tale possibilità è concessa ad ogni condomino che sia in grado di dimostrare la sua apoartenenza al condominio titolare del cc (probabilmente la cosa viene comunicata preventivamente all'amministratore .... ma questo non me lo hanno detto).

  11. #10
    Non è collegato
    { 27 mi piace }
    Frequentatore pensionato
    Località
    Savona
    Messaggi
    670
    Reputazione
    28
    Citazione Originariamente Scritto da alfonso.polizzi Visualizza Messaggio
    E' quello che ......... l'amministratore per il momento potrebbe essere in una botte di ferro ......
    .
    Ricordo un personaggio che si trovava in una botte di ferro .... si chiamava Attilio Regolo.
    .
    La Pec ... ha qualche problemino ... visto che avvertono in gennaio che è stata bloccata da settembre (circa ovviamente) e mi riferisco a quella destinata alla comunicazione con le amministrazioni pubbliche .... che rispondono senza problemi alle normali mail ... meglio utilizzare liberamente lo strumento con le precauzioni indicate altrove ... se si arriva in tribunale ... valgono ....

  12. #11
    Non è collegato
    { 9 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio
    Località
    napoli
    Messaggi
    150
    Reputazione
    7
    io applicherei l'art 66

    Art. 66

    L’assemblea, oltre che annualmente in via ordinaria per le deliberazioni indicate dall’articolo 1135 del codice, può essere convocata in via straordinaria dall’amministratore quando questi lo ritiene necessario o quando ne è fatta richiesta da almeno due condomini che rappresentino un sesto del valore dell’edificio. Decorsi inutilmente dieci giorni dalla richiesta, i detti condomini possono provvedere direttamente alla convocazione.
    In mancanza dell’amministratore, l’assemblea tanto ordinaria quanto straordinaria può essere convocata a iniziativa di ciascun condomino
    .
    L’avviso di convocazione, contenente specifica indicazione dell’ordine del giorno, deve essere comunicato almeno cinque giorni prima della data fissata per l’adunanza in prima convocazione, a mezzo di posta raccomandata, posta elettronica certificata, fax o tramite consegna a mano, e deve contenere l’indicazione del luogo e dell’ora della riunione.
    In caso di omessa, tardiva o incompleta convocazione degli aventi diritto, la deliberazione assembleare è annullabile ai sensi dell’articolo 1137 del codice su istanza dei dissenzienti o assenti perché non ritualmente convocati.
    L’assemblea in seconda convocazione non può tenersi nel medesimo giorno solare della prima.
    L’amministratore ha facoltà di fissare più riunioni consecutive in modo da assicurare lo svolgimento dell’assemblea in termini brevi, convocando gli aventi diritto con un unico avviso nel quale sono indicate le ulteriori date ed ore di eventuale prosecuzione dell’assemblea validamente costituitasi.

    io manderei una lettera all' amministratore di richiedere un assemblea dove all'ordine del giorno ci siano le sue dimissioni e la nomina di un altro amministratore se lui non tiene l'assemblea vi autoconvocate e svolgete regolarmente l'assemblea anche in sua assenza e nominate un nuovo amministratore.

  13. #12
    Non è collegato
    { 27 mi piace }
    Frequentatore pensionato
    Località
    Savona
    Messaggi
    670
    Reputazione
    28
    Citazione Originariamente Scritto da Angelo91 Visualizza Messaggio
    io applicherei l'art 66
    Grazie .... io purtroppo mi trovo a lottare contro un personaggio che con le scuse più fantasiose mi impedisce l'accesso "come condomino" alla documentazione del condominio
    (operazione che riserva ai consiglieri ... sulla cui affidabilità ho seri dubbi ... diciamo per l'età avanzata ed i conseguenti acciacchi ....)

    scocciato da questo ostruzionismo ho cercato in dicembre di capire come funziona la cosa
    controllando altri quattro condomini in cui ho una partecipazione ...

    dove .... non ho avuto la minima difficoltà ad esaminare ed a fotografare tutto (non serve molto tempo .. poco più di un ora)
    fotografie fatte per prova di un normale comportamento ...
    (prova da usarsi "eventualmente" davanti al giudice unitamente al libretto del garante della privacy che ne consacra la trasparenza)

    Spero sinceramente di trovare grosse irregolarità nell'operato di questo amministratore .... altrimenti non riesco a comprendere per quale motivo si comporta in questo modo "scorretto" ..... alcune cose si possono tollerare ... il non capire .... diventa difficile.

    Mentre (compatibilmente con impegni improrogabili legati alla salute) cerco di portare avanti tutte le procedure per la revoca giudiziaria ... che riguarda anche un solo condomino .... non ne servono due per attestare alcune irregolarità perfettamente documentate e legate alla trasparenza .... operazioni che per loro natura documentata anche dai verbali assembleari non necessitano dell'intervento di un avvocato ...

    osservo che da qualche giorno è stata resa possibile (anzi obbligatoria) una procedura in cui due "conoscitori della legge", due avvocati per intenderci, tentano di dirimere le questioni più semplici senza tirare in ballo il tribunale con i suoi tempi e costi diretti ed indiretti

    di certo questa funzione potrebbe agevolmente risolvere il problema dove 'fà da padrone' l'ignoranza della legge
    dove un "reo buon uomo" potrebbe essere ricondotto senza grossi traumi ....

    (il venir revocato ... dal giudice ... porta inesorabilmente a non poter limitare la perdita del solo condominio coinvolto .... e "il venticello dopo un pò diventa tempesta" è solo per questo motivo che non ho avviato ... sotto Natale ... la procedura di revoca ... nella speranza che sembra vana di un qualche accenno di ravvedimento ... portroppo ora procedo).
    Ultima modifica di mazzol; 10-02-2015 alle 13:38

  14. #13
    Non è collegato
    { 308 mi piace }
    Utente gold
    Messaggi
    4,818
    Reputazione
    68
    Come giustamente hanno scritto, meglio convocare l'assemblea e votare in merito alla revoca.

    L'istanza di revoca giudiziale in volontaria giurisdizione ha le sue difficoltà: devi notificare la data di udienza a tutti condomini e dimostrarlo al giudice, inoltre, il verdetto può essere impugnato e diventa una causa vera e propria.

    Se chiedi la revoca al tribunale col rito ordinario, è una causa da subito e devi conferire mandato ad un legale.

  15. #14
    Non è collegato
    { 27 mi piace }
    Frequentatore pensionato
    Località
    Savona
    Messaggi
    670
    Reputazione
    28
    Citazione Originariamente Scritto da efisio Visualizza Messaggio
    Come giustamente hanno scritto, meglio convocare l'assemblea e votare in merito alla revoca.

    L'istanza di revoca giudiziale in volontaria giurisdizione ha le sue difficoltà: devi notificare la data di udienza a tutti condomini e dimostrarlo al giudice, inoltre, il verdetto può essere impugnato e diventa una causa vera e propria.

    Se chiedi la revoca al tribunale col rito ordinario, è una causa da subito e devi conferire mandato ad un legale.
    Questi sono i problemi che sto affrontando ora ...
    per convocare l'assemblea devo conoscere gli indirizzi dei condomini ... (molti appartamenti sono in affitto e gli affittuari ... lasciamo perdere ...) si trovano dall'amministratore che li ritiene "cosa sua" e chiaramente non me li fornisce.

    Esiste un supercondominio cui mi sono rivolto per avere il "libro dei condomini" ... estrapolandone alcuni .... arrivo ..

    ma è nuovo ... il precedente ... dimissionario ..... e di pasta simile non ha consegnato ne documentazione ne fatture ...
    qui si tratta di appropriazione indebita .... penale ... ho chiesto al nuovo amministratore di procedere e di avvertirmi appena possibile

    ma è cronaca degli ultimi giorni (anche se il cambio amministratore risale al giugno scorso)
    certo che la professionalità lascia un pò a desiderare ....

    Lo sò bene che mi stò cacciando in un vespaio .... ma posso osservare un reato (da lì tutto è partito) ed ignorarlo?
    Combattere comportamenti scorretti è un obbligo .... che stà tornando di moda ....
    Ultima modifica di mazzol; 10-02-2015 alle 14:06
    gioppy likes this.

  16. #15
    Non è collegato
    { 460 mi piace }
    Utente gold Amministratore di condominio L'avatar di alfonso.polizzi
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,594
    Reputazione
    48
    Per la richiesta di convocazione all'amministratore bastano due condomini che abbiano almeno 166,66 millesimi (o più di due) i problemi dell'eventuale autoconvocazione sono molto semplici da risolvere in seguito, è probabile che l'amministratore convochi lui l'assemblea richiesta a norma di legge

  17. #16
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    bornasco
    Messaggi
    14
    Reputazione
    0
    GRAZIE A TUTTI PER AVER RISPOSTO.

    riguardo alla validità della pec, vi dico solo che il mio amministratore, dopo più volte specificato in assemblea con tanto di verbale, che deve convocare gli inquilini tramite raccomandata. la pec ha valore solo se anche chi la ricevesse ha la pec.
    lui insiste a verbalizzare e scrivere che le mail vanno bene per la convocazione all'assemblea condominiale.e che pur avendo fatto richiesta esplicita in assemblea, di avere la raccomandata, lui non me la invierà mai!

    di mail non ne ho, anzi non ne abbiamo, una .... ma quantità per due anni! quindi penso che in tribunale valgano...eccome!

    - - - Aggiornato - - -

    non abbiamo millesimi per mandarlo via...

  18. #17
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    bornasco
    Messaggi
    14
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da mazzol Visualizza Messaggio
    Questi sono i problemi che sto affrontando ora ...
    per convocare l'assemblea devo conoscere gli indirizzi dei condomini ... (molti appartamenti sono in affitto e gli affittuari ... lasciamo perdere ...) si trovano dall'amministratore che li ritiene "cosa sua" e chiaramente non me li fornisce.

    Esiste un supercondominio cui mi sono rivolto per avere il "libro dei condomini" ... estrapolandone alcuni .... arrivo ..

    ma è nuovo ... il precedente ... dimissionario ..... e di pasta simile non ha consegnato ne documentazione ne fatture ...
    qui si tratta di appropriazione indebita .... penale ... ho chiesto al nuovo amministratore di procedere e di avvertirmi appena possibile

    ma è cronaca degli ultimi giorni (anche se il cambio amministratore risale al giugno scorso)
    certo che la professionalità lascia un pò a desiderare ....

    Lo sò bene che mi stò cacciando in un vespaio .... ma posso osservare un reato (da lì tutto è partito) ed ignorarlo?
    Combattere comportamenti scorretti è un obbligo .... che stà tornando di moda ....
    stesso mio pensiero....il mio caro amministratore commette reati..e devo pure pagarlo??

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. salve a tutti,avevo già esposto il problema tempo fa con dei vicini che lasciamo perdere,8 condomini,5 anni di auto gestione finchè andava tutto...
  2. Salve a tutti,sono diventato amministratore del condominio dove risiedo ma alcuni condomini hanno inpugnato il verbale della votazione mandandomi una...
  3. Nel mio condominio (senza amministratore) c'è una situazione nella quale alcuni condomini incaricati dall'assemlbea di alcuni compiti, impediscono...
  4. Buongiorno, potreste dirmi esattamente (non me ne intendo per nulla di queste pratiche) come devo fare per revocare l'amministratore di condominio...