Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Like Tree2Ringraziamenti

Deleghe comproprietari

  1. #18
    Non è collegato
    { 4568 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,863
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da paul_cayard Visualizza Messaggio
    problema che devono risolvere loro.
    io non accetterei nessuno dei delegati.
    Perfettamente d'accordo, molte vote ho espresso in questo forum lo stesso criterio, se i comproprietari non si accordano, non c'è più la possibilità per il presidente di scegliere per sorteggio, come era prima della riforma del cc, per cui non si accetta nessuno dei due fatto salvo i comproprietari/delegati non si accordano.
    paul_cayard likes this.

  2. #19
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Modena
    Messaggi
    7
    Reputazione
    0
    Buongiorno,
    mi inserisco sottoponendo il caso di un appartamento di proprietà solo della moglie. Il marito partecipa alle assemblee. Questa partecipazione deve intendersi come "delegato" o egli può decidere come fosse un condomino a tutti gli effetti?

  3. #20
    Non è collegato
    { 4568 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,863
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da steranom288 Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    mi inserisco sottoponendo il caso di un appartamento di proprietà solo della moglie. Il marito partecipa alle assemblee. Questa partecipazione deve intendersi come "delegato" o egli può decidere come fosse un condomino a tutti gli effetti?
    Essendo l'appartamento delle sola moglie, il marito per partecipare e votare deve essere munito di delega scritta dalla moglie, se non è munito di delega, il presidente può allontanarlo dalla sede d'assemblea, aggiungo che è sufficiente un solo dei presenti non d'accordo a che rimanga che deve uscire essendo un perfetto estraneo al condominio.
    Ultima modifica di Tullio Ts; 15-11-2017 alle 08:56

  4. #21
    Non è collegato
    { 88 mi piace }
    Frequentatore assiduo Disoccupato
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,098
    Reputazione
    16
    Citazione Originariamente Scritto da peppe64 Visualizza Messaggio
    P.s. Un comunista che detiene la maggioranza semplice vince sempre .
    Per gli atti di ordinaria amministrazione si.
    Per quelli invece straordinari no, deve rappresentare almeno i 2/3 del valore totale della proprietà pro indiviso.

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno, chiedo scusa ho di nuovo una domanda: abbiamo fatto questa benedetta riunione per i parapetti, nessuno dei due preventivi raggiungeva i...
  2. ciao a tutti, scusate cerco una veloce conferma. immobile possieduto da comproprietario A e B, entrambi al 50%. Assemblea. il soggetto A...
  3. Salve, sono comproprietaria di un immobile insieme ai miei 2 familiari. Il regolamento del condominio stabilisce che ciascun partecipante alle...
  4. Buonasera, scrivo per avere una delucidazione su un problema sollevato nell'ultima assemblea nel condominio dove abito e nel quale sono...