Like Tree4Ringraziamenti
  • 2 Post By JOSEFAT
  • 1 Post By Mario Pessina
  • 1 Post By albano59

Consigliere/caposcala

  1. #1
    Non Ŕ collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    20
    Reputazione
    0

    Question Consigliere/caposcala

    Buonasera a tutti, siamo un condominio situato in casa di corte composto da 8 famiglie e 2 negozi.
    Dopo 20 anni Ŕ stato nominato dall'assemblea su sua inaspettata richiesta, un caposcala; (anche se mal visto da alcuni).
    Per alcuni problemi alcuni condomini si sono rivolti come sempre all'amministratorere, il quale ha per˛ risposto che era obbligatorio per forza contattare il caposcala e non pi¨ lui in quanto unico intermediario. Chiedo: 1░) Ŕ corretto il suo comportamento? 2░) All'assemblea di fine anno togliendo l'incarico a questa persona, non siamo pi¨ obbligati a nominarne un altro? Ringrazio e saluto


  2. #2
    Non Ŕ collegato
    { 1316 mi piace }
    Utente elite+ Amministratore di condominio
    LocalitÓ
    civitavecchia
    Messaggi
    7,517
    Reputazione
    100
    1) no non Ŕ corretto, il caposcala, a differenza dell'amminisitratore, non ha nessun potere nei rapporti condominiali, ha solo funzioni di controllo.

    2) nessuno vi pu˛ obbligare a nominare un nuovo caposcala.
    problem and AbOriginal like this.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso ╗
  4. #3
    Non Ŕ collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    20
    Reputazione
    0
    Grazie Josefat.

  5. #4
    Non Ŕ collegato
    { 1223 mi piace }
    Utente elite+
    LocalitÓ
    Bologna
    Messaggi
    7,117
    Reputazione
    100
    Il comportamento dell'amministratore Ŕ stato alquanto inelegante.
    Oltre ad esser vostra facoltÓ rinunciare al caposcala (ma chi ha avuto l'idea di introdurlo dopo 20 anni ?!), non sarebbe da trascurare la nomina di un altro amministratore.

  6. #5
    Non Ŕ collegato
    { 630 mi piace }
    Staff Moderatore Geometra L'avatar di Mario Pessina
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    6,212
    Reputazione
    100
    1130bis
    . L'assemblea pu˛ anche nominare, oltre all'amministratore, un consiglio di condominio composto da almeno tre condomini negli edifici di almeno dodici unitÓ immobiliari. Il consiglio ha funzioni consultive e di controllo.

    Diverso , a mio avviso , anche se non previsto dal codice civile ,la nomina del "caposcala"; Infatti l'amministratore raffigura un ufficio di diritto privato assimilabile al mandato con rappresentanza (cass 9148/2008) ; egli pu˛ farsi coadiuvare da un collaboratore , come sostituto del mandatario in base al 1717cc( http://www.brocardi.it/codice-civile...i/art1717.html), pu˛ essere questo il motivo della risposta dell'amministratore, visto che la nomina del "caposcala" l'ha effettuata l'assemblea ; ovviamente l'assemblea avrebbe dovuto indicare specificatamente i compiti assegnati al predetto , ma senz'altro cosý non sarÓ stato, quindi Ŕ solo una figura diraccordo tra i condomini e l'amministraore, pertanto la risposta dell'amministratore , a mio avviso , non Ŕ corretta
    AbOriginal likes this.
    Frustra fit per plura quod potest fieri per pauciora- E' inutile fare con pi¨, ci˛ che pu˛ essere fatto con meno (Rasoio di Ockham)
    Staff
    Milano

  7. #6
    Non Ŕ collegato
    { 251 mi piace }
    Utente elite+
    LocalitÓ
    Monza
    Messaggi
    8,351
    Reputazione
    100
    Il consigliere Ŕ un tramite tra condomini e amministratore.
    In poche parole,il consigliere "raccoglie" le lamentele dei condomini e li discute con l'amministratore che potranno servire anche per comporre l'O.d.G.. Nessuno dei 2 ha il potere deliberativo,se non quello delle opere urgenti che possono mettere a rischio l'incolumitÓ a persone e cose.

  8. #7
    Non Ŕ collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    20
    Reputazione
    0
    Ringrazio Mario Pessina e Giglio2, fermo restando per˛, se non sbaglio, che le opere urgenti possono essere espletate solo dall'amministratore; giusto?

  9. #8
    Non Ŕ collegato
    { 1223 mi piace }
    Utente elite+
    LocalitÓ
    Bologna
    Messaggi
    7,117
    Reputazione
    100
    Estratto dall'art.1135 c.c. : "L'amministratore non pu˛ ordinare lavori di manutenzione straordinaria, salvo che rivestano carattere urgente, ma in questo caso deve riferirne nella prima assemblea."

    Il consigliere pi¨ che un tramite, pu˛ diventare una opportunitÓ aggiunta: un tramite ma anche solo un punto di riferimento non obbligatorio sia per i cond˛mini che per l'amministratore.
    La presenza di un consigliere non impedisce che i cond˛mini possano interloquire direttamente con l'amministratore o viceversa.
    problem likes this.

  10. #9
    Non Ŕ collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    20
    Reputazione
    0
    Grazie Albano59, hai sciolto la mia ultima perplessitÓ.

  11. #10
    Non Ŕ collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    LocalitÓ
    Messaggi
    13
    Reputazione
    0
    Buongiorno,
    vorrei sapere se il caposcala deve essere l'intestatario dell'appartamento o se pu˛ essere nominativo ad esempio anche un figlio residente nel condominio.
    Nell'ultima assemblea l'amministratore non ha accettato la mia candidatura in quanto pur vivendo nell'appartamento con mio padre non ne risulto il proprietario.
    Grazie

  12. #11
    Non Ŕ collegato
    { 2002 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    LocalitÓ
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,948
    Reputazione
    100
    Caposcala : figura non regolamentata da nessuna legge . Quindi tutto e' lasciato alle decisioni dell'assemblea .

  13. #12
    Non Ŕ collegato
    { 2 mi piace }
    Primi messaggi Impiegato
    LocalitÓ
    Vigevano
    Messaggi
    134
    Reputazione
    7
    Citazione Originariamente Scritto da peppe64 Visualizza Messaggio
    Caposcala : figura non regolamentata da nessuna legge . Quindi tutto e' lasciato alle decisioni dell'assemblea .
    Verrei esprimere il mio parere.
    In un topic da me iniziato qualche settimana fa ho affrontato l'argomento del consiglio di condominio e, come giustamente ricordato da Mario Pessina e da altri che rispondevano al mio topic, esso PUO' essere costituito a discrezione dell'assemblea ma i nominati DEVONO essere cond˛mini.

    Mi sembra veramente strano che un CAPOSCALA, che al pari dei consiglieri non ha nÚ figura giuridica nÚ tanto meno potere decisionale, possa esser un "signor chiunque"; per analogia ma anche per buon senso sarebbe opportuno che il caposcala fosse a sua volta cond˛mino.

    Se poi, come citato sempre da Mario Pessina, il caposcala potrebbe essere ritenuto un "collaboratore interno al condominio" dell'amministratore a maggior ragione dovrebbe esserne anche cond˛mino

  14. #13
    Non Ŕ collegato
    { 2002 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    LocalitÓ
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,948
    Reputazione
    100
    Se non e' regolamentato significa nulla vieta che possa essere anche un "non condomino".


    Nessuna norma equipara un "caposala " (non previsto e non regolamentato)a "consigliere" ( previsto e regolamentato ).


    Quindi sara' il condominio a decidere .

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. I consiglieri sono come tutti gli altri condomini . se dovete nomina consiglieri che vogliono prevaricare le persone allora e' meglio non nominarli .
  2. a me hanno detto che ogni condominio che non abbia amministratore deve avere un responsabile per cui si Ŕ creata la figura del caposcala. Costui...
  3. vorrei porvi un quesito nel mio condominio si Ŕ votato per avere un caposcala che la maggioranza e eletto una Persona a Me indigesta, essendomi...
  4. salve a tutti e da parecchio che non entro nel forum,per via che avendo fatto l'amministratore gratuitamente agli inquilini non andava benee hanno...