Like Tree1Ringraziamenti
  • 1 Post By Leonardo53

Casa acquistata con debiti pregressi ai 2 anni

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi -
    Località
    Roma
    Messaggi
    67
    Reputazione
    9

    Casa acquistata con debiti pregressi ai 2 anni

    Buongiorno,

    vorrei capire, ma un amministratore può richiedere il pagamento ad un ex proprietario per tutti quei saldi precedenti ai due anni dal passaggio di proprietà?

    Cordiali saluti



  2. #2
    Non è collegato
    { 36 mi piace }
    Staff Moderatore Avvocato L'avatar di Francesco Ghisleni
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    590
    Reputazione
    21
    Scritto da jaxy il 10 Mag 2013 - 07:48:28: Buongiorno,

    vorrei capire, ma un amministratore può richiedere il pagamento ad un ex proprietario per tutti quei saldi precedenti ai due anni dal passaggio di proprietà?

    Cordiali saluti

    direi proprio di si...fino a prescrizione decennale del diritto di credito...



  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi -
    Località
    Roma
    Messaggi
    67
    Reputazione
    9
    Ma nel caso in cui un exproprietario si rifiutasse, l'Amministratore come dovrebbe comportarsi? Mi spiego: è da considerare come un condomino moroso (e quindi con la riforma non avrebbe bisogno di un mandato dell'assemblea per procedere legalmente)?


  5. #4
    Non è collegato
    { 250 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Monza
    Messaggi
    8,338
    Reputazione
    100
    Il condomino che ha venduto il proprio immobile non può essere chiamato a rispondere delle spese condominiali
    Tale principio era già stato pronunciato in una recente sentenza del 2008, ove la suprema Corte aveva statuito che “in tema di condominio, una volta perfezionatosi il trasferimento della proprietà di un'unità immobiliare, l'alienante perde la qualità di condomino e non è più legittimato a partecipare alle assemblee, potendo far valere le proprie ragioni sul pagamento dei contributi dell'anno in corso o del precedente, solo attraverso l'acquirente che gli è subentrato. Ne consegue che non può essere chiesto ed emesso nei suoi confronti decreto ingiuntivo ai sensi dell'articolo 63 disp. att. cod. proc. civ. per la riscossione dei contributi condominiali, atteso che la predetta norma di legge può trovare applicazione soltanto nei confronti di coloro che siano condomini al momento della proposizione del ricorso monitorio” (Corte di cassazione - Sezione II civile - Sentenza 9 settembre 2008 n. 23345).
    ---------------------------------------------------------------------------
    Il nuovo proprietario in base all'art.63cc.,paga e si fa rimborsare dal suo venditore...

    --------------------------------------------------------------------------
    Il venditore deve comunque pagare tutte le spese fino alla data della vendita.
    Cassazione del 02/02/1998 n° 981.
    Il condomino di un edificio che venda l'appartamento di sua esclusiva proprietà è tenuto al pagamento dei contributi condominiali deliberati dall'assemblea quando egli era ancora proprietario.


  6. #5
    Non è collegato
    { 250 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Monza
    Messaggi
    8,338
    Reputazione
    100
    Casa acquistata con debiti pregressi ai 2 anni
    -------------------------------------------------------------------------
    Davanti al notaio NON si firma con gli occhi chiusi...Bah!!!


  7. #6
    Non è collegato
    { 3411 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,799
    Reputazione
    100
    Scritto da giglio2 il 10 Mag 2013 - 09:40:53: ...Il nuovo proprietario in base all'art.63cc.,paga e si fa rimborsare dal suo venditore...
    In base all'art. 63 il nuovo proprietario risponde in solido con il vecchio per l'anno in corso e quello precedente, non per quelli di oltre 2 anni come da post.


    Secondo me l'ex condòmino diventa un comune terzo debitore del condominio e l'amministratore dovrà attivarsi per recuperare il credito dal terzo con le normali procedure (il consuntivo è un titolo di credito), altrimenti che senso avrebbe fare riferimento solo a due anni nell'art.63?



    Caristum likes this.

  8. #7
    Non è collegato
    { 250 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Monza
    Messaggi
    8,338
    Reputazione
    100
    Esatto.
    Rimane la considerazione che hanno un'amministratore che ha dormito fin troppo,e il compratore che ha firmato con gli occhi bendati.


  9. #8
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi -
    Località
    Roma
    Messaggi
    67
    Reputazione
    9
    Scusate quindi sapreste dirmi quale sarebbe l'iter nel caso in cui sia l'attuale proprietario che l'ex non intendano caricarsi delle spese pregresse? Ovviamente mi riferisco a quelle antecedenti di 2 anni dal rogito.
    Grazie mille


  10. #9
    Non è collegato
    { 3411 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,799
    Reputazione
    100
    Scritto da jaxy il 10 Mag 2013 - 10:29:05: Scusate quindi sapreste dirmi quale sarebbe l'iter nel caso in cui sia l'attuale proprietario che l'ex non intendano caricarsi delle spese pregresse? Ovviamente mi riferisco a quelle antecedenti di 2 anni dal rogito.
    Grazie mille

    Contro l'attuale proprietario non si può fare proprio nulla.

    Per recuperare dal vecchio proprietario le spese antecedenti i due anni l'amministratore dovrà citare in Tribunale il debitore mostrando i titoli di credito (consuntivi approvati) ma non è una cosa che si può fare senza avvocato.


  11. #10
    Non è collegato
    { 250 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Monza
    Messaggi
    8,338
    Reputazione
    100


  12. #11
    Non è collegato
    { 250 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Monza
    Messaggi
    8,338
    Reputazione
    100
    ??? Giusto, può chiedere solo 2 anni il resto è perso ???.


  13. #12
    Non è collegato
    { 199 mi piace }
    Frequentatore assiduo Altra libera prof. L'avatar di Romano L
    Località
    Pescara
    Messaggi
    1,298
    Reputazione
    21
    Citazione Originariamente Scritto da giglio2 Visualizza Messaggio
    Casa acquistata con debiti pregressi ai 2 anni
    -------------------------------------------------------------------------
    Davanti al notaio NON si firma con gli occhi chiusi...Bah!!!
    E' successo realmente, l'acquirente non aveva gli occhi chiusi, il venditore era stato fornito di Liberatoria Condominale di un avv/amministratore "cieco", nominato due giorni prima senza che che quest'utimo prendesse visione dei bilanci e della morosità di più anni del venditore. Di chi la responsabilità?
    Ultima modifica di Romano L; 25-11-2016 alle 19:34

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. A seguito di un "ammanco" creato da un precedente amministratore (è in corso una causa), un condominio si trova ad oggi a dover pagare un 45.000,00...
  2. Buona giornata a tutti. Vorrei un vostro autorevole consiglio sulla seguente problematica: Ho rilevato un condominio nel luglio del 2009,...
  3. Buongiorno, ho un problema, amministro un condominio formato da sei appartamenti e tre negozi. I negozzi hanno ingresso indipendente, mentre gli...