Like Tree3Ringraziamenti
  • 1 Post By Aristide Balducci
  • 1 Post By peppe64
  • 1 Post By Tullio Ts

Amministratore assente e comunicazioni inesistenti (comprese quelle sulle rate!)

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Docente
    Località
    rieti
    Messaggi
    2
    Reputazione
    0

    Amministratore assente e comunicazioni inesistenti (comprese quelle sulle rate!)

    Salve a tutti, vorrei sottoporvi il mio problema.
    Ho acquistato casa a dicembre 2016 in un piccolo condominio, da gennaio 2017 ci sono andato a vivere.
    Da quella data, nonostante io avessi avvisato l'amministratore del cambio di proprietà della casa, non ho mai ricevuto nessuna comunicazione dall'amministratore.
    Non ho mai ricevuto informazioni sul pagamento delle rate condominiali (nonostante io avessi sollecitato due-tre volte l'amministratore a delucidarmi), fatto sta che in un anno non ho mai pagato il condominio. Oltre questo, in un anno non è mai stata indetta una riunione condominiale (e ci sarebbero problemi di cui parlare). Quando ho sentito telefonicamente l'amministratore, per lo più dopo tanti tentativi a vuoto, mi ha tranquillizzato in maniera sbrigativa dicendo che mi avrebbe fatto sapere. Gli altri condomini sono quasi tutti affittuari, i pochi proprietari con cui sono riuscito a parlare fanno spallucce.
    Come dovrei comportarmi?
    A questo punto credo che l'amministratore mi manderà in futuro una cartella con tutti gli arretrati di un anno e più (già immagino la mazzata), ma sarebbe corretta una cosa simile?? Esiste qualcosa che potrei fare per arginare questa situazione e cautelarmi?


  2. #2
    Non è collegato
    { 185 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di condominio L'avatar di Aristide Balducci
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,667
    Reputazione
    29
    ..."nonostante io avessi avvisato l'amministratore del cambio di proprietà della casa, non ho mai ricevuto nessuna comunicazione dall'amministratore." In che modo, con quale modalità, hai avvertito l'amministratore che tu sei il nuovo proprietario di quell'appartamento ???
    Mai presentato (ovviamente dopo averlo compilato e firmato) il documento per l'anagrafica condominiale ??? Non è sufficiente telefonare all'Amministratore per fargli sapere che tu sei... il nuovo proprietario dell'appartamento dell'interno... in Via..... Serve una prova scritta quindi.. fatti consegnare il foglio da compilare, firmare e riconsegnare.

    Inoltre, se l'amministratore non convoca assemblee... non presenta resoconti.. insomma se non ottempera ai suoi doveri c'è sempre la possibilità di farlo revocare... Anche giudiziariamente ricorrendo ad un legale e quindi ad un giudice...
    Panoramix likes this.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 2000 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,931
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Panoramix Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, vorrei sottoporvi il mio problema.
    Ho acquistato casa a dicembre 2016 in un piccolo condominio, da gennaio 2017 ci sono andato a vivere.
    Da quella data, nonostante io avessi avvisato l'amministratore del cambio di proprietà della casa, non ho mai ricevuto nessuna comunicazione dall'amministratore.
    Non ho mai ricevuto informazioni sul pagamento delle rate condominiali (nonostante io avessi sollecitato due-tre volte l'amministratore a delucidarmi), fatto sta che in un anno non ho mai pagato il condominio. Oltre questo, in un anno non è mai stata indetta una riunione condominiale (e ci sarebbero problemi di cui parlare). Quando ho sentito telefonicamente l'amministratore, per lo più dopo tanti tentativi a vuoto, mi ha tranquillizzato in maniera sbrigativa dicendo che mi avrebbe fatto sapere. Gli altri condomini sono quasi tutti affittuari, i pochi proprietari con cui sono riuscito a parlare fanno spallucce.
    Come dovrei comportarmi?
    A questo punto credo che l'amministratore mi manderà in futuro una cartella con tutti gli arretrati di un anno e più (già immagino la mazzata), ma sarebbe corretta una cosa simile?? Esiste qualcosa che potrei fare per arginare questa situazione e cautelarmi?
    Gli affittuari non sono condomini .
    Panoramix likes this.

  5. #4
    Non è collegato
    { 4568 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    38,863
    Reputazione
    100
    Non si sa, e forse non lo sai neppure tu se un preventivo per l'anno 2017 è stato approvato, comunque questo amministratore non è che stia amministrando molto bene il condominio, l'hai avvisato del cambio della proprietà mi auguro a norma, comunicando i dati del tuo codice fiscale e della residenza o domicilio, ed i dati catastali dell'unità immobiliare, ma anche se non erano completi l'amministratore avrebbe dovuto richiederti i dati mancanti previsti dall'art. cc 1130 punto 7.
    Ed è molto stano che nonostante i tuoi solleciti non abbia richiesto dei pagamenti sul preventivo (sempre che sia stato approvato), comunque per tranquillizzarti, tu comunque dovrai le spese di tua competenza, quando tutto sarà regolarizzato con delibera di approvazione del preventivo e consuntivo per l'anno 2017, probabilmente la mazzata ci sarà ma tutto dovrà essere dimostrato con pezze giustificative e delibere di approvazione e relative partizioni regolari come previsto dal cc o dal RdC contrattuale (se esiste)

    Un consiglio, sarebbe opportuno sostituire questo amministratore molto lento nella richiesta delle quote relative alle unità immobiliari.
    Panoramix likes this.

  6. #5
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Docente
    Località
    rieti
    Messaggi
    2
    Reputazione
    0
    Grazie a tutti per i consigli e le informazioni.
    In effetti io non ho compilato nulla di scritto per comunicare il cambio di proprietà ma solo telefonicamente.
    Il fatto è che l'agente immobiliare che aveva curato l'acquisto della casa mi aveva assicurato che si sarebbe fatto carico di dare comunicazione all'amministratore del cambio di proprietà, e in effetti quando, dopo un po' di tempo, ho contattato l'amministratore, egli mi ha detto di essere già a conoscenza della cosa.
    Non sapevo dovessi compilare un documento, vi ringrazio per questa info.
    Credo che a breve ricontatterò l'amministratore chiedendogli un appuntamento per cercare di sbrogliare questa ed altre questioni!

  7. #6
    Non è collegato
    { 53 mi piace }
    Frequentatore assiduo
    Località
    Messaggi
    768
    Reputazione
    24
    hai l'indirizzo dell'amm.ore? mandagli una raccomandata dicendo che ti invii l'anagrafica e il preventivo rate da versare

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Salve a tutti, sarei interessato ad un chiarimento definitivo magari tramite un articolo redatto da parte dello staff di avvocati di questo sito...
  2. Spiego fatti e spero qualcuno mi dia un consiglio come procedere : premetto che il condominio è da due anni scoperto dall'assicurazione condominiale...
  3. Gentili Colleghi, se per l'avviso di convocazione dell'assemblea si usa la tabella millesimale di proprietà, onde ripartire il costo di spedizione...
  4. aiuto stiamo per iniziare i lavori per il rifacimento dei balconi aggettanti e tutti dicono la loro e non ci stiamo capendo più niente. il nostro...