Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
100344 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Foro per la cappa della cucina, le norme ed i problemi in condominio
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Foro per la cappa della cucina, le norme ed i problemi in condominio

Scarico fumi, cappa e fori per la cucina. Ecco cosa devi sapere

Avv. Alessandro Gallucci  

L'installazione di una cucina può portare all'obbligo di praticare dei fori sulla parete, finalizzati a consentire lo scarico dei fumi, oppure la creazione di una canna fumaria a ciò destinata.

Come orientarsi in questo settore e che cosa si deve sapere quando si abita in condominio, rispetto alla disciplina comune? Detta diversamente: quali sono le regole supplementari cui fare riferimento in questo caso?

Partiamo, come sempre dal quadro generale.

Scarico fumi, cappa e fori per la cucina

Non ci si sorprenda se, facendo una ricerca di norme sulle cappe delle cucina non si è in grado di trovare una specifica normativa ad esso relativa. Il motivo è semplice: non esiste una regola di rango legislativo espressamente dedicata ai fori utili alle cappe delle cucine.

Ciò che bisogna fare, quindi, è munirsi di pazienza e guardare ai vari livello normativo/regolamentari, a quali norme fare riferimento.

Partiamo dal codice civile. L'art. 890 c.c. rubricato Distanze per fabbriche e depositi nocivi o pericolosi specifica, tra le altre cose, che chi vuole installare camini “presso il confine, anche se su questo si trova un muro divisorio” deve farlo rispettando le distanze previste dai regolamenti edilizi locali “e, in mancanza, quelle necessarie a preservare i fondi vicini da ogni danno alla solidità, salubrità e sicurezza”.

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Cerca: foro muro scarico fumi

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento